Mazzarri e “l’autoespulsione”: i gesti di allenatori esasperati

Mazzarri e “l’autoespulsione”: i gesti di allenatori esasperati

Focus On / L’allenatore granata, dopo la convalida del gol di Pavoletti, se n’è andato dal campo senza autorizzazione: questo succede quando si arriva all’esasperazione

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

MAZZARRI

Torino FC v Cagliari - Serie A

Esasperazione. Questa è la parola che può descrivere lo stato d’animo dell’allenatore del Torino Walter Mazzarri in occasione della sfida contro il Cagliari, condizionata da evidenti decisioni arbitrali. Per comprendere la situazione, il tecnico granata nel corso della partita ha protestato più volte nei confronti del quarto uomo, per decisioni non corrette e per metri di giudizio non equi. Ma, quando è arrivato il momento della convalida del gol di Pavoletti dopo l’espulsione di Zaza, Mazzarri non ce l’ha fatta più, e si è – di fatto – “autoespulso”: dopodiché, l’arbitro Irratti (informato dal quarto uomo) ha formalmente espulso Mazzarri, anche se l’allenatore non c’era già più sul campo. Un gesto plateale, che è in grado di far comprendere quanto davvero non fosse più in grado di sopportare quelle decisioni.

42 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Seagull'59 - 2 mesi fa

    ci voleva un bel “torni in campo, cazzo!”: un generale che abbandona i suoi soldati è vergognoso più che ridicolo.
    ce l’hai con l’arbitro? gli dici tutto quello che pensi, anche che è un piffero, ma non te ne vai così come hai fatto!
    vai pure ad allenare a porte chiuse, che è meglio e non farti proprio più vedere, meglio ancora: di uomini siffatti non ne abbiamo proprio bisogno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SemperFidelis - 2 mesi fa

    Mazzarri è scarso, non abbiamo un gioco, questo vedo scrivere in lungo e in largo, penso che sicuramente ha sbagliato ad abbandonare il campodoveva lottare fino alla fine invece si è arreso.
    In estate mazzarri voleva pereira e si ritrova zaza, che senza tanti errori arbitrali la classifica sarebbe diversa, che sicuramente non è il migliore allenatore in circolazione ma ha portato il Toro a lottare per EL nonostante tutto.
    Le disgrazie del Toro arrivano da chi la classifica sa già ad inizio campionato come sarà alla fine ed ha mezzi per farlo, non so dire quale sia il rimedio, da Barbaresco ad oggi ne ho viste piu di bertoldo.
    Anche avessimo il miglior allenatore europeo le casacche nere avrebbero aggiustato i risultati comunque.
    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max63 - 2 mesi fa

    Tutte le mattine per recarmi al lavoro passo davanti alle merde stadium dove capeggia un bel 36 in nome degli scudetti vinti. Errore perche sono 34.
    Ergo se una lega permette ciò senza batter ciglio anzichè punire ogni settimana la società a strisce, vuol dire che chi comanda è allo Juventus Stadium. Quindi non sorprendiamoci di cosa sta accadendo. Noi in Europa nn ci andiamo in Primis perche altri club, con cinesi in testa e fondi di varia natura, hanno un pOtenziale economico che il Toro nn ha.FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. apuano - 2 mesi fa

    Se si è auto espulso e poi informato dal quarto uomo irrati lo a cacciato è regolare.poteva aver avuto un malessere uno scatto d ira o un bisogno impellente.se non ha violato le regole perché è stato espulso poi.forse ha dimenticato di chiedere il permesso al DIRETTORE di gioco per uscire un momento.silvio Baldini allenatore della carrarese in una partita allo stadio dei Marmi uscì perché non reggeva lo stress s non successe nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. apuano - 2 mesi fa

      Solo il fatto che chiunque nel calcio deve parlare ai microfoni dopo la partita tranne gli arbitri che non devono rendere di conto a nessuno o solo a chi li ha designati per ciò a chi gli permette di guadagnare mi fa dubitare.tutti devono rendere conto del loro operato.altrimenti esiste una classe privilegiata.AIA di merda servi del potere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pulster - 2 mesi fa

    Qualcuno di voi vuole Mazzarri fuori, mi può star bene, ma chi prendiamo?
    Sono curioso delle vostre risposte! !!!
    A mio avviso solo 1 potrebbe subentrare, è un ex gobbo di Grugliasco, ma ripeto per me è l’unico che vale la pena menzionare!!! E vai con gli insulti…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nero77 - 2 mesi fa

    Ha fatto bene il Mister ad abbandonare il campo,questo la dice lunga quanto a Mazzarri importi della squadra.Quello di ieri è a cui stiamo assistendo ultimamente non è sport è Squallore.Ma non cambierà nulla perché alla prossima partita saremo tutti li con i 60milioni d Italiani che credono di poter fare l allenatore.Dispiace vedere i fratelli Granata litigare tra di loro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

      Dunque al mondo che alzò la sedia al cielo invece di nascondersi negli spogliatoi non importava un fico secco del Toro? In realtà questo articolo paragona lenticchie con le carote. Una cosa è fare gesti eclatanti e venire espulsi un’altra è quella di andarsene lasciando la squadra sola in campo. Umanamente si può anche fare uno sforzo di comprensione. Dal punto di vista professionale invece è stato un gesto semplicemente stupido ed ingiustificabile, stigmatizzato anche dal presidente che, infatti, non si è nascosto quando sapeva di avere contro tutto l establishment finanziario nella scalata ad rcs. Solo i bambini si nascondono in un angolino e fanno gli offesi se ritengono di aver subito un torto. Gli adulti invece stanno al loro posto, soprattutto se prendono due milioni di euro netti all anno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. michelebrillada@gmail.com - 2 mesi fa

    dovremmo essere esasperati noi di vedere mazzarri percepire 2 mil netti all’anno è un incapace non sa neanche stare in campo ,ma come abbandona la squadra con i soldi che prende ? ma siamo matti la società non dovrebbe più pagarlo fino a fine stagione e poi un calcio in culo via via

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 2 mesi fa

      In realtà siamo esasperati nel leggere le tue ripetute cavolate

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. freddy - 2 mesi fa

    Mihailovic (che non rimpiango) aveva ragione da vendere, ieri invece il gol di Pavoletti era regolare, quindi poco da ridire. Tra l’altro, Pavoletti (che potevamo prendere noi) non riuscivano a marcarlo perchè WM ha inciuccato le marcature. Inoltre ha messo dentro Damascan, scarso pure in Primavera. Avrebbe dovuto uscire il pubblico per le cazzate che ha fatto lui e che continua a fare.
    In ogni caso, tra var e arbitri non è la prima volta che succedono queste cose e la società non ha mai fatto casino. Ora fa un po’ di cagnara per distogliere l’attenzione dagli errori societari e dell’allenatore, ma non farà assolutamente nulla nei palazzi del potere, visto che a Cairo e a tutti gli altri questo circo sta benissimo com’è, visto che li fa guadagnare alla grande. Cairo ha in mano il potere mediatico, potrebbe fare tutto il casino che vuole, solo che se alza la cresta gli altri non sono i signorsi della società con cui si è circondato, questi alzano la voce e gli fanno saltare affari tipo RCS e co, quindi meglio imbonire la gente abbaiando e non mordendo nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14189799 - 2 mesi fa

    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Toscotoro - 2 mesi fa

    Piagnistei, congiure contro di noi, mancanza di capitali cinesi o fondi americani per cui non possiamo andare in Europa, etc, etc, andiamo su, chi gioca a calcio prima o poi arriva è solo questione di tempo, l’Atalanta insegna, competenza e idee, noi stiamo giocando male da inizio campionato salvo qualche partita, tutta difesa poco centrocampo e poco attacco, si può andare in Europa in queste condizioni? Via mazzarri, per carità, 1 altro campionato così non lo guardo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. saettadallimite - 2 mesi fa

      Concordo Toscotoro, tutto questo polverone sollevato sugli arbitraggi (le ingiustizie le abbiamo subite niente da dire) non fa che sviare l’attenzione dal vero problema di fondo: il Toro non ha un gioco. Il Toro non riesce mai a confermarsi nelle partite che contano, nelle famose prove del nove perchè non ha un gioco. Quando l’avversario è tosto (il 90% delle squadre di serie A) e non ha niente da perdere non riusciamo mai ma proprio mai a imporre il gioco, questo è il problema. Riusciamo a fare delle partite ottime con squadre che giocano un calcio offensivo, mettendoci grinta e pressing, quando nessuno si aspetta il risultato e lì riusciamo a tirare fuori il meglio. Ma quest’anno non abbiamo mai imposto il gioco, anche nelle recenti vittorie, col Chievo in casa e col Frosinone in trasferta ci siamo limitati a giocare di rimessa per poi fare forcing nell’ultimo quarto d’ora. E’ un Toro progettato male, con una mentalità antiquata, persino squadre come la Spal sono molto più piacevoli da vedere pur avendo organici nettamente inferiori. Secondo me occorre fare profonde riflessioni sull’allenatore e sulla mentalità trasmessa alla squadra, in primis l’approccio alle partite, quasi sempre sbagliato (a detta di tutti) in secondo luogo l’atteggiamento psicologico, perchè l’eccesso di nervosismo non aiuta una squadra che ha bisogno di fare risultato. Io continuerò a sostenere Mazzarri perchè è l’allenatore del Toro e se riuscirà a portarci in Europa avrà comunque molti meriti ma sono scettico sul suo modo di impostare la squadra e le partite. Questi sono i veri problemi, vorrei vedere Cairo parlare di queste cose, non parlare solo più di arbitraggi, facendo illazioni sul rigore dato al Milan, che secondo me tra l’altro era giusto, anzi solare. Quindi è vero che siamo spesso danneggiati dagli arbitri ma che non diventi il solito alibi per non vedere i problemi. Forza Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pacman - 2 mesi fa

        Ma qui scrivono solomi gobbi? Sembrerebbe a leggere molti di voi. Una volta un arbitro così andava via da Torino due giorni dopo, e senza nemmeno riuscire a far la doccia…. ora tutti gobbi contro il Toro, e dicono di esserne tifosi: VERGOGNATEVI

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 2 mesi fa

          L’essere fiero di un arbitro tenuto in ostaggio xke aveva arbitrato male è proprio il tipo di tifoso di cui dovremo farne a meno

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. saettadallimite - 2 mesi fa

          Scusami ma non hai capito niente, io ho scritto che il Toro in questo campionato è stato spesso danneggiato dagli arbitri, LEGGI BENE. Quello che voglio dire è che non dobbiamo pensare solo a quello, perchè purtroppo sarà difficile cambiare le cose, dobbiamo pensare soprattutto a migliorare nella gestione delle partite. Da domenica scorsa su questo sito, sui giornali e nelle dichiarazioni di Cairo si è parlato quasi esclusivamente degli arbitri. Va benissimo lamentarsi, ma questo è ovvio, però, ripeto, non diventi un alibi per coprire i problemi. Se andassimo in Europa (e ce la possiamo ancora fare) dovremmo cambiare molto nella mentalità a partire dalla gestione mentale. Io nelle prossime partite ho paura che il Toro pagherà in termini di tensione nervosa, proprio quello di cui non avevamo bisogno. Per concludere i gobbi sono altri ricordatelo, e la vergogna è un’altra cosa. Stammi bene e forza Toro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Jason King - 2 mesi fa

      Comunque Atalanta Empoli 0 0 come vedete le partite facili non ci sono per neesuno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 mesi fa

        18 tiri in porta
        16 fuori.
        L’Empoli 1.

        Hai ragione, la stessa dimostrazione di dominio che abbiamo espresso noi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14057417 - 2 mesi fa

    gli arbitri quest’anno con noi ci sono andati giù pesanti, però mazzarri oltre ad essere totalmente inadeguato e irritante è bravo solo a fare polemica e a rompere la minchia con le sue scuse domenicali .la cosa che fa inbulalire e che lui non ha mai torto.ma a braccino e petracchio va bene così come la panchina corta e scarsa.cmq noi non all’altezza di competere x l’Europa quelle davanti nettamente superiori. un”altra stagione andata come le precedenti. poi tra poco braccino inizierà con le sue litanie di fine stagione. ridicolo.forza toro quello si sempre e cmq.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. tric - 2 mesi fa

    Forse, ad assistere a un arbitraggio così, gli è venuto un attacco di dissenteria ed ha dovuto correre….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. DavideGranata - 2 mesi fa

    Direi che è venuto il momento di fargli fare i bagagli e di rispedirlo da dove è venuto.

    Costui rappresenta il nulla assoluto nel gioco d’attacco, monoschema sino alla morte, difensivista, pauroso anche della sua ombra ed incapace di prendersi le proprie responsabilità, scaricando le sue colpe e mancanze su altri ed altro (soprattutto), esponendosi pubblicamente in modo ridicolo e grottesco.

    Ieri ha passato il limite e spero che questo gesto idiota e privo di senso, gli costi una squalifica che lo tenga lontano dalla panchina sino a fine stagione.

    Nessun dubbio sullo schifo e sulla vergogna arbitrale di ieri, ma ci sono altri modi per esprimere duro dissenso e profonda indignazione.

    Anche Cairo ha perso la tramontana ieri, prima con il discorso idiota sul Milan, poi direttamente con Cruciani, cadendo nelle grinfie di questo provocatore mediatico.

    Infatti o0gi è stato messo alla gogna da tutto il giornalismo sportivo e la sua immagine è stata letteralmente gettata nella polvere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bikeblack - 2 mesi fa

      Il giornalismo cosiddetto sportivo può anche pensare a cose più serie piuttosto che mettere alla gogna Cairo. Piuttosto analizzi bene il comportamento ingiustificabile dell’arbitro Irrati in certe situazioni!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Ciccio Graziani - 2 mesi fa

    Ha fatto bene il mister, insieme alla squadra siamo vicino a squadre milionarie. Arbitraggio di ieri scandaloso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Oni - 2 mesi fa

    Rispondo a marchese lhai proprio buttata la xche questo allenatore non sa insegnare calcio schemi quindi come fa ad avercela con i giocatori se ne andata perché l’unica cosa che sa fare è lamentarsi di continuo con L’arbitro o quarto uomo lha sempre fatto ovunque allenava addirittura in Inghilterra lo deridevamo tutti tant’è che un anno e poi spedito al mittente
    La verità che è un allenatore sopravvalutato che ha trovato un annata miracolosa a Reggio con bianchi e amoruso che segnavano a raffica e a Napoli aveva dei signor giocatori in avanti che risolvevano da soli la partita ma il suo gioco era sempre difalesa e picchiare quindi x quest’anno ormai è qui ma x l’anno prox via lui e Petrachi e prenderei di Francesco come allenatore e bava promosso dg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. michelebrillada@gmail.com - 2 mesi fa

    meno male speriamo che lo lascino piu entrare in campo fini alla fine del campionato tanto non serve a nulla se non a sbagliare formazione a sbagliare le sostituzioni e a chiudere le porte al filadelfia è di una scarsità mai vista prima

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Gio - 2 mesi fa

    Fuori dalle balle allenatore sopravvalutato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Filadelfia - 2 mesi fa

    Per me ha fatto BENISSIMO. Bravo MAZZARRI. IRRATI è venuto con il chiaro intento di essere protagonista. Ha ammonito in modo chirurgico permettendo ai sardi di menare. E non potrebbe MAI arbitrare la Juve così perché la sua carriera sarebbe FINITA. Idem i suoi colleghi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

    Io ho un’altra idea. E se l’avesse fatto per protestare contro i giocatori incapaci di mettere in pratica ciò che gli stava dicendo di fare? Lo visto più volte sbottare nell’arco dell’incontro verso i singoli che non facevano quanto detto. La butto là…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. tafazzi - 2 mesi fa

    Se voleva fare un gesto di protesta doveva andarsene dopo il rigore non concesso o dopo l’espulsione di Zaza.
    Andarsene dopo il gol regolare del Cagliari non fa altro che alimentare la macchietta che è.
    A tutti coloro che lo giustificano, ricordo che stiamo parlando di un professionista profumatamente pagato. L’ennesimo allontanamento è inaccettabile e spero che la società abbia preso qualche provvedimento.
    Sicuramente apprezzo il fatto che non sia stato mandato in conferenza stampa.
    Se non arriva in Europa rischia grosso per la prossima stagione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. GranaSiempre - 2 mesi fa

    Quello che sta succedendo quest’anno è letteralmente SCANDALOSO.
    Al di là di quanto abbiamo percepito sul campo con la serie infinita di partite in cui siamo stati penalizzati (oltre ad episodi clamorosi, anche nelle singole dinamiche dai falli, ammonizioni, disparità di giudizio che poi pesano nell’economia delle partite), dico solo 2 info:
    – CLASSIFICA SENZA VAR: saremmo quarti a 53 pt. Ciò dimostra di come il VAR venga usato soprattutto per penalizzarci (e di conseguenza per favorire gli altri)
    – CLASSIFICA SENZA ERRORI ARBITRALI: siamo desolatamente ultimi con il maggior numero di evidenti errori subiti, alcuni dei quali hanno fatto giurisprudenza (vd Berenguer a Udine). Un dato che non va commentato.

    Non voglio entrare nel discorso di quanti punti (6, 7, 10, etc.) ci sono stati tolti, ma è INNEGABILE che SIAMO LA SQUADRA PIU’ PENALIZZATA DEL CAMPIONATO. Noi avremmo potuto vincere qualche partita anche con un pizzico di merito in più, ma con arbitraggi normali saremmo ben oltre il sogno, questo è poco ma sicuro.

    E’ questo che fa tremendamente rabbia e non possiamo accettare: BASTA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Ancora con sta puttanata che ogni errore arbitrale sono 3p per noi.
      Ma quando la smetterete di raccontare caxxate?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Maroso - 2 mesi fa

    Non so come le cose siano veramente andate, tantomeno mi fido del responso arbitrale di ieri. Mazzarri forse se n’è andato perchè voleva evitare l’ espulsione, non lo so. Certo è che tutta la squadra dovrebbe ritirarsi alla prossima occasione in cui non venga assegnato un evidente rigore o annullato un goal ingiustamente, senza guardare la VAR, e le settimane seguenti, da qui a fine campionato, far scendere in campo la Primavera.
    So che difficilmente questo sarebbe realizzabile, ma un segnale forte andrebbe dato, per esempio anche restare impassibili e non giocare più fino al termine della partita. Un gesto eclatante sarebbe fare qualcosa al Derby, tipo scendere in campo con una maglia personalizzata di protesta studiata bene, magari portata sotto la maglia da far vedere al momento opportuno.
    Scusate lo sfogo, ma non se ne può davvero più dopo tutti i torti subiti quest’ anno, alla faccia della VAR.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gae - 2 mesi fa

      l’idea della maglietta a tema la trovo interessante . Una bella provocazione potrebbe essere quella di indossare una maglietta simile alla divisa dei detenuti…ma quella è già la maglietta ufficiale degli strisciati guarda a caso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Simone - 2 mesi fa

    Ma si, giustifichiamolo.
    Poverello era esasperato…
    Anche io vorrei essere esasperato a 2mln l’anno!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GranataForce - 2 mesi fa

      Simone, manco più in piola usano questi luoghi comuni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 mesi fa

        È pagato x stare in campo fino all’ultimo secondo.
        Anche se fosse x 8h l’ora!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Filadelfia - 2 mesi fa

          Ed IRRATI e BANTI per arbitrare in modo equo. E’ un essere umano anche se prende 1,5 milioni di euro annui. E ognuno ha il suo carattere. Io sono un tesserato Figc da 40 anni e non lo condanno.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. spelli_446 - 2 mesi fa

            Io lo stipendio di Mazzarri non lo prendo manco nei sogni più belli. Eppure ho la responsabilità di 400 passeggeri per volta e non posso permettermi il minimo errore. Anch’io sono un essere umano ma mi devo controllare. Lui siccome è un allenatore può sfogarsi così poverino. Eh certo , ognuno ha il suo carattere..

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 2 mesi fa

            Spelli, sembra proprio che alcuni siano disposti a giustificare qualsiasi cosa

            Mi piace Non mi piace
    2. r.ponzon_13686323 - 2 mesi fa

      Questo è davvero un commento sciocco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 mesi fa

        Brillante commento

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy