Mazzarri e quella volta che… fu corteggiato da 12 squadre!

Mazzarri e quella volta che… fu corteggiato da 12 squadre!

Il retroscena / Il tecnico ha rivelato: “Nel 2007 mi cercano 12 club: che imbarazzo”

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il tecnico del Torino Walter Mazzarri ha rilasciato una lunga intervista a Tuttosport, nella quale si è soffermato su diversi punti. Ha anche ammesso un retroscena che lo riguarda: un particolare molto interessante, che fa sorridere ed è collegato anche al Toro. L’allenatore ha infatti rivelato che nel 2007, quando riuscì ad ottenere una salvezza miracolosa con il Reggina, venne contattato da ben 12 squadre.

Una decina di anni fa mi pareva di essere un rappresentante. Grazie all’incredibile salvezza con la Reggina, centrata nonostante la zavorra della penalizzazione di 12 punti, c’erano dodici società di serie A che mi chiamarono per propormi la conduzione delle loro squadre. Ricordo anche un presidente che si fece avanti prima ancora che la salvezza dei calabresi si fosse compiuta. Ma io declinai tutti gli inviti per cominciare a incontrare dirigenti e parlare soltanto dopo aver centrato l’obiettivo. A parte le grandissime squadre, mi volevano davvero tutti.

Come poi ha rivelato Cairo, anche il Torino era tra quelle squadre: il presidente granata ha sempre stimato Mazzarri, e avrebbe voluto affidare a lui la guida della squadra, ma il destino portò il tecnico alla Sampdoria, con la quale ottenne degli ottimi risultati tra cui una qualificazione in Europa League, una in Champions ed arrivò in finale di Coppa Italia perdendo ai rigori. Oggi, invece, dopo molti anni – quasi romanticamente – Mazzarri è arrivato alla guida del Toro, con cui vuole arrivare in alto, passo dopo passo.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. m.gandin_920 - 3 settimane fa

    si….
    infatti quando aveva Cavani e Lavezzi al Napoli…giocava a difendersi…
    e anche quando aveva -12 da recuperare…con Bianchi davanti…giocava per difendersi…
    m
    Ma per favore….
    Ma sapete cosa state dicendo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 3 settimane fa

    Mazzarri dovrebbe migliorare la fase offensiva se vuole portare il Toro nelle zone alte della classifica e soprattutto deve vincere con le squadre di bassa classifica altrimenti è inutile vincere con l’Inter e l’Atalanta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13721612 - 3 settimane fa

    l’ultima volta che ho visto un grande Torino era allenato da un grande Emiliano Mondonico quindi Mazzarri ne deve far di strada citu per ora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pesce - 3 settimane fa

    Continuo a restare della mia idea: Mazzrri è molto bravo a difendere e molto meno bravo quando deve cotruire gioco. Quindi, quando incontra squadre sulla carta più forti, che attaccano, sa difendersi bene e magari colpire di rimessa. Diverso, molto diverso se incontra squadre inferiori e deve fare lui la partita. È proprio per questo motivo che le prossime tre partite sono la prova del nove. E non nego un po’ di preoccupazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy