”Mi piange il cuore per la mancata vittoria”

”Mi piange il cuore per la mancata vittoria”

Il nostro inviato ad Empoli
Alessandro Brunetti

Il primo a parlare al termine della gara del “Castellani” è Mirko Valdifiori, autore della rete dell’1-1. Il centrocampista azzurro sa che il pareggio estromette, di fatto, la sua squadra dai giochi: “Un punto che serve a poco, noi avevamo solo la vittoria a disposizione. Peccato perché dopo aver subito il gol a freddo…

Il nostro inviato ad Empoli
Alessandro Brunetti

Il primo a parlare al termine della gara del “Castellani” è Mirko Valdifiori, autore della rete dell’1-1. Il centrocampista azzurro sa che il pareggio estromette, di fatto, la sua squadra dai giochi: “Un punto che serve a poco, noi avevamo solo la vittoria a disposizione. Peccato perché dopo aver subito il gol a freddo abbiamo creato 3-4 occasioni ghiotte, ma Rubinho è stato insuperabile.  Poi Valdifiori descrive il gol: “Ho colpito bene il pallone ma è un gol che mi godo a metà, purtroppo non ci permette di raggiungere i playoff, un traguardo che avevamo iniziato a sognare nelle ultime settimane. Mi piange il cuore perché sono occasioni che non capitano tutti i giorni” conclude il centrocampista.

Sul Torino poi dice: “Ho visto una squadra compatta, che ha grandissimi giocatori. Non tutte le squadre possono permettersi una attacco così e tenere Sgrigna in panchina e Gasbarroni in tribuna. Fanno la differenza in A, figuriamoci in B. Ora per il playoff, non dipende più solo da loro, ma dal risultato di domani. Nel caso di vittoria del Livorno la vedo dura, perchè all’ultima ha il Frosinone in casa“.

(foto M. Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy