Mihajlovic e Lombardo, calciatori che hanno vinto tutto per cambiare mentalità

Mihajlovic e Lombardo, calciatori che hanno vinto tutto per cambiare mentalità

Verso il futuro / Il tecnico e il suo vice, nella loro carriera calcistica, hanno trionfato in (quasi) ogni competizione: una ventata di mentalità vincente per il Torino

Mihajlovic

Dopo l’addio di Ventura, è arrivata la conferma dell’arrivo di Mihajlovic e prima ancora di Lombardo, che sarà il suo vice in panchina: andiamo a vedere meglio chi sono questi due personaggi, che saranno alla guida della squadra granata. Innanzitutto occorre precisare che Mihajlovic e Lombardo hanno giocato insieme in due squadre diverse, nella Sampdoria prima e nella Lazio poi: entrambi sono stati vincenti nella loro carriera calcistica, avendo vinto quasi gli stessi trofei in passato,, diventando dei veri e propri vincenti. Per questo possono portare una mentalità, al Torino, diversa, che permetta ai granata di guardare più avanti.

MIHAJLOVIC – Il giocatore serbo, nella sua vita, ha vinto ogni competizione: ha vinto ben due scudetti in Italia, con Lazio ed Inter, quattro coppe Italia, due con l’Inter e due con la Lazio. Ma non solo, oltre ad aver vinto tre campionati jugoslavi, Mihajlovic è riuscito a vincere la Coppa dei Campioni con la formazione della Stella Rossa nell’annata 1990/1991; inoltre il serbo ha vinto una coppa intercontinentale nel 1991, una supercoppa europea con la Lazio nel 1999 dopo aver vinto con la maglia biancoceleste la Coppa delle Coppe nella stagione 1998/1999. perciò, in ambito europeo, a Sinisa Mihajlovic non manca assolutamente niente, così come in quello italiano, nel quale ha vinto anche tre Supercoppe (2 con la Lazio e una con l’Inter).

Lombardo ai tempi della Lazio
Lombardo ai tempi della Lazio

LOMBARDO – Anche il vice del serbo si difende bene in quanto trofei conquistati nella sua carriera calcistica: in Italia ha vinto tre campionati con tre square differenti (Lazio, Juventus e Sampdoria), due Coppe Italia, una con la Lazio l’altra con la Sampdoria ed infine tre Supercoppe italiane sempre con tre squadre diverse (le stesse con cui vinse i campionati). Anche in ambito europeo il Palmares di Lombardo è impressionante: ha vinto la Coppa dei Campioni anche lui, ma con la Juventus nell’annata 1995/1996, ben due Coppe delle Coppe con Lazio e Sampdoria ed infine due Supercoppe europee con Juventus e Lazio e una Coppa Intercontinentale sempre con la maglia bianconera.

Perciò questi due personaggi potrebbero davvero trasmettere una mentalità vincente, per dare lustro al Torino: tutto sta per cominciare, l’attesa diventa trepidante.

 

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. PrivilegioGranata - 8 mesi fa

    Se travaso deve essere, che travaso sia.
    Purché non sia di bile da parte nostra :-))

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Brawler Demon - 8 mesi fa

    Pure Pippo Inzaghi e Billy Costacurta hanno vinto tutto da calciatori… Ci sono allenatori vincenti che non hanno neanche giocato a pallone e se lo hanno fatto, erano pure dei mediocri.
    In pochi riescono a cavare il sangue dalle rape.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Athletic - 8 mesi fa

    Infatti, loro potranno pure trasferire la mentalità vincente, ma alla fin fine bisogna vedere il valore tecnico dei giocatori che Cairo metterà loro a disposizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nick - 8 mesi fa

    auguro che il palmares dei due si rifletta sulla campagna acquisti :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy