La probabile formazione del Torino: Mihajlovic punta ancora su Niang

La probabile formazione del Torino: Mihajlovic punta ancora su Niang

Verso Spal-Torino / Mihajlovic cambia sette degli undici giocatori impiegati nella trasferta di Roma e punta ancora su Niang

di Redazione Toro News

I granata si stanno preparando per la sfida di domani pomeriggio allo Stadio Paolo Mazza, valida per la 18a giornata di Serie A. Come dichiarato dal tecnico Mihajlovic (leggi qui), questa partita rappresenta un vero e proprio esame di maturità per un Toro che si è rilanciato nelle ultime partite, ma che deve dare continuità di risultati.

In porta tornerà titolare Salvatore Sirigu, che sostituirà Milinkovic-Savic eroe della partita di mercoledì scorso grazie al rigore parato su Dzeko.

AC Milan v Torino FC - Serie A

In difesa con Barreca ancora non al meglio confermati i terzini De Silvestri e Molinaro. Al centro si giocano un posto Burdisso e Lyanco, con il primo favorito sul brasiliano, accanto al rientrante N’Koulou.

A centrocampo agiranno Baselli e Rincon come mezzali, mentre si giocano l’ultimo posto disponibile in mezzo Obi e Valdifiori: entrambi hanno ben figurato anche contro la Roma, ma l’ex Napoli dovrebbe partire titolare.

Torino FC v Carpi FC - TIM Cup

In attacco confermato Niang, chiamato a riscattare le deludenti prestazioni offerte finora, con Iago Falque che agirà a destra. In mezzo il Gallo Belotti che si è sbloccato in Serie A proprio nell’ultima partita contro il Napoli.

DI SEGUITO LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Valdifiori, baselli; Falque, Belotti, Niang. Allenatore: Mihajlovic.

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 1 anno fa

    Comincerei con Lyanco titolare…
    Se le cose vanno male Obi&Edera a salvare la patria.
    Ma non è che per caso giochiamo coi titolari la coppa Italia e con le riserve la serie A?
    Che furbastro Miha! 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BruceLee Granata - 1 anno fa

    Complimenti ad Alberto Fava sempre molto unito ai colori granata. Forse uno della vecchia generazione di tifosi D.O.C….Il TORO lo si vive e non lo si distrugge pertanto tifare per questi colori vuol dire esaltarci ed osannarci ovunque. Basta con con queste cretinate contro MIHA e la squadra. Si parla sempre e solo alla resa dei conti, cioe’ a fine campionato…..siete del TORO o perenni destabilizzatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 anno fa

      Grazie @BruceLee, sei gentile , da parte mia posso confermarti che si, faccio parte della “ vecchia generazione “ , o la guardia vieja come mi piace definirla .
      Ciao :-)
      FVCG sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BruceLee Granata - 1 anno fa

        Grande Alberto e FORZA TORO sempre….noi siamo qui per onorare e non per disfare un progetto che sta andando avanti sotto la guida di MIHA. I conti , i pregiudizi e le varie analisi tecniche vanno lasciate a fine campionato. Solo analisi costruttive vanno considerate per un unico scopo. AMARE SEGUIRE E VINCERER FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alberto Fava - 1 anno fa

    Mah, andrò contromano ma a me pare tanto che Niang abbia giocato bene con la Roma .
    A questo punto spero che ripeta la prestazione, e nel tempo che rimarrà in campo segni un bel gol.
    Così magari ci calmiamo anche noi, e magari la smettiamo di denigrarlo.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 anno fa

      E poi queste similitudini con Balotelli sono davvero inesatte ed inappropriate.
      Mai sentino nulla di gossip, auto sfasciate, cazzotti con i mister e compagni, ecc su Niang.
      Su Balotelli sono all’ordine del giorno.
      A meno che il paragone venga riferito alla stazza e sul colore della pelle.
      Ma questa allora sarebbe un’altro tipo di considerazione.
      Comunque idiota.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. JoeBaker - 1 anno fa

      Sono d’accordo: il ragazzo ha fatto prestazioni in crescendo, mettendoci anche voglia.
      Niang ha 21 anni e un talento indiscutibile. Il suo cambio di mentalità ed il suo rendimento futuro dipendono in gran parte da chi lo gestisce – allenatore e società -, ma anche da noi tifosi: fischiare oppure osannare non è di grande aiuto.
      E poi, fa parte di un gruppo, come Berenguer e Boyè e come loro non può essere che un giorno è un bidone e il giorno dopo un fenomeno o viceversa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 1 anno fa

        Beh proprio 21 anni non direi essendo nato il 19/12/1994. Ha da poco compiuto 23 anni. :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. prawn - 1 anno fa

      Sta crescendo, non c’è dubbio, sono convinto che se ritorna quello che era al Genova non c’è n’è più per nessuno.
      Chi lo critica dovrebbe guardarsi un paio di video, a vent’anni quei numeri non li fanno in tanti, può essere devastante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 anno fa

        Si @prawn.
        Concordo e pare che si sia integrato nei meccanismi .
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13687521 - 1 anno fa

    Occhio che Niang è il fratello di Balotelli
    Stesso stile stessa SVOGLIATEZZA
    FoRzA ToRo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. KanYasuda - 1 anno fa

    Ma lo avete nella scenetta allo Spogliatoio per gli auguri di Natale ?
    Nell’inquadratura finale di tutta la Squadra che rideva per augurarci le Buone Feste, non è riuscito a strappargli un sorriso nè la panza di Babbo Natale, né la parte da Attore di Miha !
    …che Triste ‘sto ragazzo, normale che non gioisce nemmeno appena vinciamo con la Roma !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Michele Nicastri - 1 anno fa

    Niang ancora??? Ma quante altre partite dobbiamo giocare in 10 contro 11 con uno spettatore non pagante che vaga per il campo??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Leojunior - 1 anno fa

    Vendiamo niang, se riusciamo… Sarebbe un ottimo mercato di gennaio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. CUORE GRANATA 44 - 1 anno fa

    Perché Niang e non Edera? Parrebbe autolesionistico non capitalizzare al massimo l’eccellente condizione psicofisica di Simone che può giocare anche a sx.. Mah! Staremo a vedere. FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 1 anno fa

      per fortuna sugli esterni abbiamo abbondanza. edera rimane il vice iago. niang un tempo e quando scoppia largo a boyè

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Spalferrara69 - 1 anno fa

    Ridateci Bonifazi. ..! Grande rispetto per il cuore granata..Qui a Ferrara c’è anche un club Torino. .. Io mi ricordo spal torino di coppitalia del 81 ero piccolo ed emozionato. .1-0 per noi salvo poi prendere 4 pere al ritorno..Forza S.P.A.L e benvenuti a voi a Ferrara !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

      Ve lo rimettiamo in sesto e a gennaio sarà nuovamente bianco blu.
      Adesso godetevi Gomis un altro con pelle cuore e sangue granata.
      E CHE IL GRIDO JUVE LADRI CI ACCOMUNI SEMPRE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maraton - 1 anno fa

      il grido GIUVE LADRI!!! deve accomunare tutte le tifoserie e gli sportivi d’italia. non c’è niente di peggio di quella banda di carcerati in tutto il panorama mondiale del calcio giocato!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. magnetic00 - 1 anno fa

        dopo quello che ho visto in coppa italia, aggiungo anche Roma ladrona

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. BruceLee Granata - 1 anno fa

      @Spalferrara69
      La SPAL e’ sempre stata la mia seconda squadra fin da bambino perche’ la figurina della squadra mi aveva fatto colpetare l’album Panini (fine anni 70), per cui e’ da circa 40 anni che la seguo purtroppo sempre solo nei campuionati minori tra B e C ma lo scorso anno finalmente mi ha dato una gran soddisfazione con la magica promozione. Onore a te ma oggi i 3 punti al TORO (il mio bicchiere sara’ comunque mezzo pieno con qualsiasi risultato). Un abbraccio fratello !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. daunavitagranata51 - 1 anno fa

    ma provare LYANCO al posto di De Silvestri ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 1 anno fa

      non ha il passo. e poi questo de silvestri me lo tengo stretto, sta giocando alla grande

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. magnetic00 - 1 anno fa

      Lyanco è un centrale, De Silvestri è esterno dx

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy