Mihajlovic, un tabù da sfatare: a Palermo per il primo successo fuori casa

Mihajlovic, un tabù da sfatare: a Palermo per il primo successo fuori casa

Approfondimento / Il tecnico granata ha colto ben tre vittorie in questo campionato, ma solo tra le mura amiche

Il Torino si avvicina alla trasferta di Palermo, sfida importante per il proseguimento del campionato, per diverse motivazioni: distinguendo due macro-sezioni, dovranno arrivare delle conferme da parte del gruppo del Toro, ma anche da parte dei singoli. Ma oltre a questo, ci sarà anche un’altra “sfida nella sfida”, che riguarda Sinisa Mihajlovic in prima persona: il tecnico cerca una continuità di risultati, tentando di cogliere la terza vittoria consecutiva, ma non sarà affatto facile per l’allenatore granata che, infatti, non ha mai vinto un match fuori dalle mura amiche in questa stagione.

UN PUNTO – Il magro bottino di punti di Mihajlovic fuori casa si ferma ad uno: l’allenatore del Torino ha infatti, in tre partite esterne, perso due sfide e pareggiato una partita. L’esordio fu fuori casa e anche paradossale, con Andrea Belotti che sciupò l’occasione di pareggiare la partita contro il Milan, impedendo al tecnico serbo di cogliere almeno un punto da quella trasferta. Simile fu l’esito della partita contro l’Atalanta all’Atleti Azzurri d’Italia, in cui i granata passarono sì in vantaggio con la punizione di Iago Falque, ma subirono poi la rimonta della squadra orobica che sconfisse il Torino per due reti ad una. L’unico punto guadagnato dai granata fuori casa è stato contro il Pescara, in una sfida terminata in 9 da parte degli uomini di Mihajlovic, che rischiarono anche di vincere il match (solo il palo fermo il tiro di Belotti).

Atalanta BC v FC Torino - Serie A

PALERMO PER LA SVOLTA – Il Palermo sarà senza alcun dubbio un avversario ostico da affrontare, ma dopo le vittorie contro Roma e Fiorentina è necessario ammettere l’inferiorità tecnica dei rosanero rispetto alle ultime sfidanti del Toro: però non bisognerà prendere sottogamba la sfida al barbera, perché potrebbe essere quello l’errore chiave  dei granata, che hanno sulla carta tutte le carte per poter cogliere tre punti. Questo match potrebbe essere una svolta per i granata, che sfaterebbero (insieme a Sinisa Mihajlovic) un piccolo tabù creatosi in queste prime giornate di campionato. Inoltre il Palermo non vince in casa dal 15 maggio del 2016, dalla partita contro il Verona vinta per 3-2, e non ha ancora colto una vittoria casalinga quest’anno: sulla carta, dovrebbe essere più semplice per Mihajlovic guadagnare tre punti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy