Milan-Torino 1-0: granata di rimessa, Antonelli li punisce

Milan-Torino 1-0: granata di rimessa, Antonelli li punisce

Intervallo / Il laterale sigla il vantaggio rossonero a pochi secondi dall’intervallo: meritato, gli uomini di Miha stanno facendo la partita

In un San Siro che abbiamo visto più gremito in altre occasioni (ma la Maratona Itinerante c’è e si fa sentire) inizia sotto il diluvio Milan-Torino, con Ventura che recupera Acquah e sceglie Zappacosta – Peres come coppia di esterni (Qui le formazioni ufficiali).

Alla Scala del Calcio, il Torino è pericoloso al terzo minuto: Baselli si libera tra le linee e serve Belotti centralmente; in area di rigore, il “Gallo” non è abbastanza lesto e permette a Zapata di rinvenire con un’ottima chiusura. Subito dopo, un disimpegno sbagliato di Acquah crea un po’ di confusione in area granata; dopo un rinvio non eccezionale di Padelli, però, i granata si salvano.

Il Milan prende il controllo delle operazioni: su un cross in area, Padelli esce a vuoto prendendo con il pugno Kucka invece che la palla, che arriva a Bacca; Glik però interviene impedendo a Bacca di concludere a rete. Sul corner seguente, Alex mette alto di testa.

Il Torino, comunque, sembra in grado di fare male in ripartenza. E’ quanto succede al 13′: si distende bene il Toro sulla destra con Acquah per Zappacosta, che manda in verticale Bruno Peres. Il neo 17enne Donnarumma è però bravo, prima in uscita sul brasiliano (entrata comunque da moviola) e poi su Immobile che cerca la porta da posizione angolata.  Ancora un Acquah pimpante lancia Belotti nello spazio al 19′; ne nasce un corner dal quale Glik svetta di testa ma trova Donnarumma ben posizionato. Ancora Toro, con personalità: Baselli arma la corsa di Zappacosta, ma il traversone del laterale è un po’ troppo lungo per Belotti.

Belotti, Le pagelle di Milan-Torino

Ci si avvicina alla mezzora: il Milan si guadagna con Bacca una punizione dai 25 metri. E’ la mattonella di Keisuke Honda, che di sinistro impatta benissimo e coglie l’incrocio dei pali. Si salva il Toro, che poi si rende di nuovo pericoloso: Belotti scatena Immobile, che parte da destra e va verso la porta, ma irretito dal recupero di Abate calcia sull’esterno della rete sprecando un’ottima chance.

La partita è frizzante e  il Milan ha due ottime occasioni in pochi minuti. Prima Bacca conquista il pallone approfittando di un banale errore dei granata; punta la porta, ma Moretti lo porta verso l’esterno e lo chiude tempestivamente. Poi, su sviluppi da rimessa laterale, Bacca serve di tacco Bonaventura che apre il piattone destro verso il secondo palo: Padelli ci mette i guantoni e devia in corner con un bel volo.

La prima frazione è chiusa in avanti dal Milan, che si guadagna un’altra pericolosa punizione al 42′, quando Glik stende Kucka. Honda ci riprova: la conclusione, smorzata dalla barriera, arriva a Kucka, che calcia a botta sicura ma trova solo la deviazione in corner.

Dalla bandierina arriva il vantaggio Milan: Kucka arriva prima di Maksimovic per la sponda, la palla arriva ad Antonelli che batte Zappacosta e Belotti sul tempo e fa esultare San Siro.

Finisce così 1-0 il primo tempo di una partita combattuta: il Milan ha comunque meritato il vantaggio, perchè sono gli uomini di Mihajlovic a tentare sempre di fare la partita. I granata si sono resi pericolosi in ripartenza, ma Belotti e Immobile hanno perdonato i rossoneri sulle occasioni migliori, cosa che a San Siro non ci si può permettere. Ora i granata sono costretti a inseguire.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Piero52 - 2 anni fa

    Anche oggi terminerà con una sconfitta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Hert - 2 anni fa

    Guarda che era rigore su Peres

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy