Milan-Torino, altra prova incolore di Zaza. Al Toro mancano i suoi gol

Milan-Torino, altra prova incolore di Zaza. Al Toro mancano i suoi gol

Focus on / Granata lo difende ma l’attaccante sta sprecando troppe occasioni

di Marco De Rito, @marcoderito

“Ha lottato. Non ha mollato”. Così Walter Mazzarri difende un’altra prova non positiva di Simone Zaza in conferenza stampa (leggi qui) dopo Milan-Torino. L’attaccante ha disputato un’altra partita incolore: un paio di errori evitabili ma, sopratutto, non riesce a tenere alto il baricentro della squadra. Certo, nel finale, come ha rimarcato il tecnico: “Il guizzo sul fallo non fischiato era da grande giocatore”.

OCCASIONI SPRECATA – Mazzarri, ancora una volta, è costretto a prendere le difese dell’attaccante. È successo dopo la vittoria contro il Genoa, dove Zaza è partito da titolare al fianco di Belotti. Anche in Coppa Italia, nonostante un paio di buone occasioni, non è riuscito ad essere incisivo contro il Sudtirol. Lo stesso copione si è ripetuto ieri a San Siro. Le occasioni sprecate cominciano ad essere un po’ troppe per l’ex Sassuolo e Atalanta che, per il momento, è andato in gol solamente contro il Chievo Verona; match nel quale il suo ingresso con gol è stato decisivo per i tre punti conquistati dai granata in terra veneta.

Milan-Torino, Falque: “Ora testa al derby”. E il siparietto con Mazzarri…

IL TORO NE RISENTE – Proprio in quello sperava l’allenatore toscano. Con l’ingresso di Zaza l’obiettivo era dare un po’ più di peso all’attacco granata, che mancava di incisività, dando più profondità alla squadra per cercare l’affondo finale alla squadra di Gattuso. Lo ha confermato anche Mazzarri nel post-partita: “L’ho messo perchè speravo in una zampata da parte di un giocatore fresco”, obiettivo non raggiunto. La gara di ieri è stata l’ennesima dimostrazione che i gol di Zaza mancano in questo Torino, che è poco concreto. L’acquisto più importante dell’ultima sessione di mercato granata non sta dando l’apporto sperato: l’avventura in granata fin qui è deludente, e ora c’e lo scontro con la sua ex squadra, la Juventus, per provare a cambiare le cose

41 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bucci-ole-ole - 4 mesi fa

    Dai simone, fanne un paio nella prossima e facciamo che per l’andata va bene così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14057417 - 4 mesi fa

    a parte ieri ha fatto partite molto peggiori di questa ,vederlo giocare e sconcertante ,il risvolto negativo e che mister polemica continua a dargli opportunità a discapito di altri giocatori che meriterebbero molto più minutaggio e così non e.poi certo che a centrocampo non abbiamo costruttori di gioco questo penalizza gli attaccanti ,un centrocampista con i piedi educati e un esterno servirebbero come il pane x poter ambire alla zona Europa league. x domenica speriamo in una domenica no dei gobbi x avere qualche speranza di fare punti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mestregranata - 4 mesi fa

    Un giocatore a cui si poteva fare a meno. Comunque anche il gallo non è che faccia impazzire quest ‘anno.A fine anno anche niang sul paniere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Junior - 4 mesi fa

    Più che i goal di Zaza mancano quelli di Belotti; anche ieri grande impegno e corsa ma i piedi non ci sono; tiro a viva il parroco e a 10 minuti dalla fine stop sbagliato in un contropiede da 3 contro 3; con un centravanti così non vai lontano; dispiace per lui che da tutto quello che ha ma la tecnica non si compra!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dennislaw - 4 mesi fa

    questa volta ha ragione il mister Zaza
    ha dato una mano nei recuperi mentre il Torino soffriva, è andato via alla grande fermato da un fallo clamoroso non fischiato
    la squadra era alle corde, baselli e iago fuori. piuttosto ha deluso ansaldi.mi.piacerebbe vedere i due attaccanti con Baselli e iago in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Kieft - 4 mesi fa

    Anche secondo me non merita tutte queste critiche , questo giocatore come belotti ha bisogno di una squadra che lo supporti, deve giocare al centro dell attacco e ha bisogno di due rifinitori che gli servano assist come falque e …….ljiaic…..parigini….edera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. drino-san - 4 mesi fa

    Merita di giocare un paio di partite al posto di Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13658280 - 4 mesi fa

    ma se zaza avesse giocato i minuti di belotti secondo voi sarebbe fermo anke lui a due gol su azione? io queste critiche non le capisco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 4 mesi fa

      Condivido.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 4 mesi fa

      Concordo …oltretutto entra a fine partita con i compagni cotti….e gioca in coppia con belotti che non è proprio un rifinitore come iago falque

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13658280 - 4 mesi fa

    ma se zaza avesse giocato i minuti di belotti secondo voi sarebbe fermo anke lui a due gol su azione? io queste critiche non le capisco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Seagull'59 - 4 mesi fa

    l’ho già scritto ma lo ripeto volentieri: Simone doppietta nel derby!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Ma come si a criticare una punta che ha fatto venti minuti e per giunta nel momento peggiore della gara?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. BIRILLO - 4 mesi fa

    Provocazione. Se Sabato segnano Belotti e Zaza ? Commenti tutti graditi. E metti che si sblocchino entrambi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fgbomp - 4 mesi fa

      Fracchia….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 4 mesi fa

        Dai poco spazio alla speranza fratello.. Quanti derby si sono vinti, pareggiati o ribaltati quando non ci davano una possibilità.. Animo sù !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BIRILLO - 4 mesi fa

    Toro71, credo l’AD, e lui Zaza ha rinunciato a Samp all’ultimo secondoper rilanciarsi con noi. Soriano era una scommessa che si poteva fare. Per assurdo gli sconosciuti Meite, Aina, DjiDji sono stati la ns fortuna. Ad oggi dell’ultimo mercato, solo Soriano bocciabile, umanamente mi dispiace, Zaza obbligati ad aspettarlo e sperare. Pecunia docet, Urbano non adiungit

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

    Giudicare la prova di Zaza entrato a 20′ dalla fine mi sembra ingeneroso non fosse altro perché è entrato in un momento in cui tutta la squadra era in evidente flessione, Mazzarri probabilmente lo ha messo in campo per sfruttare la sua fisicità e questo lui lo ha fatto, non si può negare. Con la squadra in evidente debito di ossigeno chi era in grado di rifornirlo a dovere ….??? Ammetto che fino ad oggi il giocatore ha deluso ma metterlo sulla graticola mi pare esagerato, inoltre ci dimentichiamo che altri hanno avuto occasioni per segnare e hanno fallito, vuoi per imprecisione ,vuoi per Donnarumma…. Comunque se il campionato finisse oggi io firmo immediatamente per questa classifica……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Scott - 4 mesi fa

    A questa squadra mancano i gol, punto. Se li avesse sarebbe in zona Champions.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Toro71 - 4 mesi fa

    Io vorrei solo capire chi ha suggerito a Cairo i nomi di Zaza e Soriano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. BIRILLO - 4 mesi fa

    Criticavamo Rincon….partitone….criticavamo Aina e Djidji… Ero tra i primi a farlo… Volevo Laxalt, Krunic.. Non smetto di scuotere Urbano sia chiaro. Il Toro deve tornare in alto. ma ad oggi, con lentezza e fatica..e dolore… ma siamo in corsa. Costa caro dirlo, mi divertivo con Sordo e Tricarico, fate voi.. Con Ferrante e Lucarelli ci si divertiva. Oggi si può aspirare. Non dico non critichiamo, m restiamo reali conoscendo la situazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. BIRILLO - 4 mesi fa

    L’imperativo si chiamerebbe Belotti. Niang rientra (peso morto), Zaza non gira ma rimane altrimenti altra perdita. Parliamo di centravanti, lasciamo stare il buon liajic dov’è. WM ne schiera uno e a suo modo. Quando inserisce il secondo è per usarlo come il primo, corsa, corsa corsa. Ad oggi critichiamo molte lacune e insufficienze ma stiamo lì, e neanche fallissimo il derby saremmo fuori obiettivi. Ma come sfangarla se i soldi non ci sono ? Anzi ne dovranno uscire e per dare agio a mediana e regia ? Chi lo sa lo dica, se poi vogliamo chiedere a braccino di osare di più, credo che non si vada molto avanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. vicTORINOx - 4 mesi fa

    Sicuramente non è un fenomeno, che non sia in forma siamo tutti d’accordo, ma dire che non si impegna mi sembra alquanto ingeneroso o quantomeno da prevenuti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 4 mesi fa

      io credo che se dopo tre mesi non sei in forma, tanto impegno non lo hai messo, e da un professionista strapagato sinceramente mi aspetto che almeno la forma fisica e la comprensione degli schemi del mister, dopo tre mesi, siano acquisiti.
      AL contrario o si impegna poco (quello che penso io) o è un brocco…..
      SFT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. BIRILLO - 4 mesi fa

    …ma quando lo abbiamo preso, avevamo Niang in uscita, il gallo ancora spento e convalescente, nessuna alternativa se non Damascan (???) o il ricordo di Sadiq. Maxi ? Zaza sembrava un buon innesto. Ora lo friggiamo. Io aspetterei un pò, poi che sia gobbo è opinabile, che sia insufficiente, palese. Ma diamogli tre mesi. Poi tra l’altro 14 milioncini e siamo già in perdita per Niang. Cairo non sborsa più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 4 mesi fa

      tre mesi sono belli che passati, le occasioni le ha avute; poi capisco che il mister debba fare di tutto per non svalutare l’investimento, ma sta a lui inventarsi il modulo per farlo giocare, a Zaza spetta farsi trovare pronto: non mi sembra si sia fatto trovare pronto. tutto qui.
      SFT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 4 mesi fa

        Ma qui capiamo che bracciamozze vuole il guadagno, quindi non investe oltre se non vende… e chi vende ? Non raccontiamoci storie, abbiamo Mazzarri coi suoi limiti ma siamo sesti, Cairo che ben conosciamo. Siamo questi…volenti o nolenti. Preferisco Zaza e Belotti da rimediare che Sadiq e Niang, e anche il serbo. Ora, dico ora siamo cosi. Ma, per favore, siamo vivi. Critiche a non finire, tutte ben venute, ma mi tengo Zaza. Niang no ! E aspetto Belotti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. claudi_689 - 4 mesi fa

    Io sinceramente non li voglio i suoi gol, è un giocatore irritante che non hai dimostrato chissà che.
    Zaza in tutte le ultime apparizioni ha fatto solo male, anche ieri è entrato ed ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare ( palle toccate di mano, falli, passaggi sbagliati e ovviamente zero tiri ).
    Il punto è che non è titolare e sicuramente qualcuno gli ha detto che lo sarebbe stato… quindi oltre ad essere bollito è pure demotivato, questi giocatori non sono da toro ed andrebbero rispediti al mittente.
    Il problema è però alla radice, qualcuno l’anno scorso si è lamentato che non avevamo la riserva di Belotti e cosi hanno comprato questo qua, il punto è che lui vuole giocare ma insieme a Belotti non funziona, ormai è chiaro.
    Ti sei dato via Ljalic, serviva un trequartista e ce n’erano tanti da poter comprare e facevi fare la riserva di Belotti a un bel giovane motivato.
    Tutto sbagliato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 4 mesi fa

      Spendere sti soldi x un nazionale (che pochezza) e non avere un modulo prr farlo giocare è da suicidio. Tanto valeva prendere un Pellissier e spendere soldi per un fantasista. Ma a Mazzarri non gli garbava, se no rimaneva Ljajic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

      Ha la maglia del toro?? Si.
      I suoi gol ci farebbero comodo? Si!!
      Ma che discorso è “non voglio i suoi gol???”
      Io li voglio eccome a partire se possibile da sabato sera.
      #SPACCHIAMO IL CULO A STI STRONZI

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 4 mesi fa

        A sangue e sale grosso….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. claudi_689 - 4 mesi fa

        Sarai uno di quelli che difendeva quel gobbo di Molinaro, sicuro
        Se un giocatore non va bene per la squadra inutile insistere, l’abbiamo comprato solo perchè era e dico ERA un nazionale che poi non ha più dimostrato nulla.
        Le sue occasioni le ha avute, gente che vale anche in 20 minuti ti cambia la partita, vedi Ljajic a Milano.
        Saluti 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

          Ciao certo ho sempre difeso Molinari perché con la maglia granata ha sempre dato il massimo delle sue possibilita’ onorando la maglia.
          Ha frequentato i periferici? Mi risulta che anche Moretti e Bruno giocarono li….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

        Gobbi schifosi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. granata - 4 mesi fa

    Se Mazzarri credeva davvero che Zaza potesse risolvere “con una zampata” la partita, non ci sarebbe più speranza. Ma non è così e lo sa anche lui. Zaza è entrato dopo 70′ in un Torino che aveva finito la benzina e si era arroccato tutto in difesa. Chi era allo stadio se ne era accorto ormai da alcuni minuti. Il Milan aveva preso campo e noi soffrivamo. Si susseguivano i corner e le palle ballavano pericolosamente nella nostra area. Allora io penso che Mazzarri abbia buttato in campo Zaza per la sua fisicità nei contrasti e per la buona capacità di colpire di testa (infatti lui e Belotti stazionavano in area durtante i corner battuti dal Milan). Certo è che se mai fosse arrivato un lancio lungo, con il Milan tutto sbilanciato, allora chissà… E, come dice Mazzarri, in un caso, quasi al termine, questa eventualità si è verificata. Ero proprio lì sopra e in tribuna tutti si sono resi conto del fallaccio subito da Zaza, quando è andato via di forza. Tutti tranne l’ arbitro: Mazzarri si è imbufalito ed è stata mandato negli spogliatoi.
    Ora, condannare Zaza in quelle condizioni e per quello spezzone di partita mi pare ingeneroso. Erano usciti Baselli e Iago Falque e non c’ era più nessuno in grado di sostenere i due attaccanti. Queste cose bisogna dirle onestamente, al di là del fatto che Zaza non convinca o non sia un campione di simpatia. Il problema piuttosto è che tutti i nostri attaccanti, da Belotti in giù segnano pochissimo (Edera, Parigini, Zaza, lo stesso Iago Falque che viene utilizzato come seconda punta): colpa loro o del modulo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 4 mesi fa

      colpa loro, e del modulo; poi se a quattro passi dalla porta tiri fuori non vedo cosa centri il modulo…. senza accusare nessuno e senza polemica, se però le poche occasioni che creiamo le sprechiamo….
      SFT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ProfondoGranata - 4 mesi fa

      Analisi lucida e molto concreta. Anche io penso che si debba ancora vedere il vero Zaza e non lo si debba trasformare in un capro spiatorio. Verrà fuori…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Vanni - 4 mesi fa

    Però dare colpe a Zaza ieri….ha giocato pochissimo ed in un momento in cui la squadra era in difficoltà. Che doveva fare ieri? Poi che sia tutt’altro da ciò che ci si aspettava è vero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepe - 4 mesi fa

      Zaza non é un primavera che ha bisogno di fare gavetta o bisogna dargli del tempo, uno che vale 14mln che cuando lo inserisci non combina niente… beh per me si chiama fregatura

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. suoladicane - 4 mesi fa

    secondo me insistere su un giocatore che sembra così poco motivato ha poco senso; abbiamo i ns. giovani, puntiamo su di loro peggio di Zaza non possono certo fare
    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepe - 4 mesi fa

      E purtroppo c’é pure l’obbligo di riscatto, lo proveranno durante tutto l’anno secondo me, per vedere se si sveglia, altrimenti peso morto come niang… Che due belle fregature!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy