Milan-Torino, i doppi ex: Darmian e Cerci ora, Loik e Menti in passato

Milan-Torino, i doppi ex: Darmian e Cerci ora, Loik e Menti in passato

Verso Milan-Torino / 5 i giocatori delle due rose ad aver indossato entrambe le maglie e tante vecchie conoscenze 

Commenta per primo!

Milan-Torino è da sempre una classica del nostro campionato, una sfida tra due compagini che hanno segnato la storia del calcio italiano. Neanche dirlo, sono innumerevoli i nomi di giocatori che hanno militato in ambo le squadre.            

PRESENTE: DARMIAN E CERCI I PIÙ ILLUSTRI – Nelle rose odierne annoveriamo 5 doppi ex: Maxi Lopez e Darmian, quest’ultimo cresciuto proprio nelle giovanili rossonere, per quanto concerne il Toro, Abate, Abbiati e Cerci tra le fila del Diavolo. I riflettori saranno principalmente puntati sull’ultimo di questi, talento che vanta un importante trascorso sotto la Mole e che potrebbe sfidare i granata per la prima volta da ex.

DA LENTINI A SERENA – Spostandoci un po’ più indietro nel tempo è doveroso ricordare Giuseppe Pancaro e Francesco Coco, acquistati da Cairo tra il 2006 e 2007 ed entrambi vecchie conoscenze rossonere. Giungiamo quindi agli anni ’90: impossibile non menzionare Giovanni Galli, portiere del Milan di Sacchi, autore di una stagione nel capoluogo piemontese (1993-1994), ma soprattutto Gianluigi Lentini, protagonista nel Toro di Mondonico del ’92 e acquistato dal club rossonero l’estate successiva. Altri eccellenti nomi di quegli anni sono quelli di Christian Vieri, prodotto del vivaio granata che vanta un breve trascorso al Milan nel 2005, e di Diego Fuser, altro scuola Toro in forza ai rossoneri tra il 1989 e il 1990. Un illustre doppio ex del decennio precedente è Aldo Serena, giunto a Torino nel 1983 dopo una stagione tra le fila del Diavolo, squadra in cui tornerà per terminare la sua carriera.

FINO AD ARRIVARE A LOIK E MENTI – Andando ancor più a ritroso negli anni, annoveriamo Nestor Combin (3 anni al Toro e 2 al Milan), una bandiera rossonera come Cesare Maldini, che ha concluso la sua carriera in granata nel ’67, l’attaccante Riccardo Carapellese e due eroi del Grande Torino come Ezio Loik e Romeo Menti. Il primo ha militato tra le fila della compagine lombarda fra il 1937 e il 1940, il secondo conta 4 apparizioni e un gol in rossonero nel 1944.      

È un lungo elenco di giocatori quello che accomuna le due società, una lista composta da illustri vecchie conoscenze che testimoniano come Milan-Torino sia da sempre una delle partite più affascinanti della Serie A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy