Moldavia, Damascan cerca i primi minuti stagionali. E con il Toro…

Moldavia, Damascan cerca i primi minuti stagionali. E con il Toro…

Nazionali / Il centravanti non ha ancora esordito nemmeno con la Primavera. Ma ora…

di Alberto Giulini, @albigiulini

Scalpita Vitalie Damascan, che questa sera potrebbe scendere in campo con la sua Moldavia contro San Marino. Le due selezioni si affronteranno a Chisinau (Moldavia), per la terza giornata di Nations League.

ASSENZE IN AVANTI – L’attaccante granata spera di scendere in campo, dato che in questo avvio di stagione non ha ancora raccolto neppure un minuto in gare ufficiali. Come prevedibile, data l’elevata concorrenza nel reparto avanzato, Damascan non è riuscito a trovare l’esordio con la prima squadra, ma non è neppure stato “prestato” alla Primavera come accaduto invece a Ferigra. Mazzarri ha infatti avuto a che fare con diversi attaccanti infortunati o non al massimo della condizione ed ha dunque deciso di portarlo sempre con sé.

Falque, Zaza e Belotti insieme? Mazzarri lavora alla difesa a quattro

POSSIBILITÀ PRIMAVERA – Con Falque che ha recuperato dall’infortunio e uno Zaza che, piccolo problema fisico a parte, sta ritrovando la migliore condizione, per Damascan potrebbero aprirsi le porte della Primavera. Sicuramente Coppitelli lo accoglierebbe più che volentieri, per avere una carta in più in un reparto avanzato che, rappresentato dalla coppia Millico-Rauti, sta facendo grandi cose in questo avvio di campionato. Poter contare sul moldavo potrebbe dunque rappresentare un ulteriore passo avanti per i giovani granata, ma l’ultima parola spetterà a Mazzarri.

 

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CUORE GRANATA 44 - 2 mesi fa

    A mio parere la gestione di Damascan da parte del Torino fc, ma forse sarebbe più opportuno dire da parte di WM, dà adito ad alcuni interrogativi. In buona sostanza questo ragazzo viene convocato dalla sua Nazionale che “difficilmente”vincerà i mondiali ma si tratta pur sempre di una selezione che si confronta ad un certo livello però viene sistematicamente ignorato anche solo per “uno spezzone di partita” in prima squadra ma viene aggregato in ritiro togliendolo dalla disponibilità di Coppitelli per la Primavera: insomma Vitalie alla fine non gioca mai!Non mi sembra una gestione oculata.Sono sempre stato un sostenitore di Edera ma ultimamente mi sembra alquanto involuto e direi che a Gennaio sarebbe forse opportuno mandarlo in prestito.In tal modo Damascan e Parigini (molto migliorato sul piano dell’impegno in quanto la qualità non gli è mai mancata) potrebbero essere i due ricambi eventuali al “tridente” titolare .WM crede nei giovani o preferisce sempre ricorrere ai suoi “pretoriani” anche se acciaccati?FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. cinquantott_257 - 2 mesi fa

    Il suo inserimento nella squadra Primavera dimostrerebbe solo un errore di mercato da parte della società: non fu certo acquistato con questa intenzione. Per trasformarlo in una plusvalenza occorre trovare il modo di valorizzarlo. Se lo inserisci addirittura come riserva della Primavera lo svalorizzi e corri il rischio di una minusvalenza.
    Sono d’accordo con chi commentava qualche giorno fa che se non lo si fa giocare 10 minuti con il Frosinone allora rimangono poche occasioni. Rimane solo la soluzione di un prestito ad altra squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marcohelg_385 - 2 mesi fa

      damascan viene da un campionato piu scarso della nostra lega dilettanti puo’ e deve giocare solo con la primavera e allenarsi con la prima squadra,riguardo al frosinone non mi pare che abbiamo vinto 5-0 !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 2 mesi fa

    1) Damascan è tra i più giovani e non ha ancora mai giocato. Spera di potersi cimentare in prima squadra. Per me, cominci a farsi le ossa in Primavera, come riserva di Millico e Rauti, e poi si vedrà cosa sa fare! Ferigra è tornato umilmente tra i ragazzi, eppure qualcosa lo ha già dimostrato!
    Articoli di questi due ultimi giorni:
    2) Lukic scalpita perché ha giocato nella sua Nazionale, ed ora vuole un posto nel Toro!
    3) Aina che molto ha giocato, e anche benino, vuole la sua Nazionale ed un posto da titolare nel Toro!
    4) Bremer più’ o meno stesso discorso di Damascan
    5) Djidji idem come Bremer!
    6) Gli articolisti lo ignorano, ma io penso che Edera avrebbe più diritto di giocare che non questi ragazzi, x tutto quelli che ha già fatto vedere lo scorso anno!
    Ma in quanti dovrebbero scendere in campo?
    Mettiamo in panchina Nkoulou, Izzo, De Silvestri, Falque, Belotti e Zaza?
    Baselli e Rincon in netta ripresa, Soriano da inserire, prima o poi! Tutti in panca anche loro? E Parigini non sta forse meritando?
    Ma perché solo nel Toro scoppiano certe polemiche?
    Mettiamo in campo tutti i ragazzini meno esperti, e poi torniamo a lottare per la salvezza?
    I giovani stiano calmi in panchina e i compagni esperti ed affermati giochino come in tutte le altre squadre.
    Imparino, i giovani virgulti, attendano la loro occasione e, all’occorrenza, si facciano trovare pronti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

      Bravissima, inoltre aggiungo un concetto già più volte ribadito: io non metto un giovane perché lo devo valorizzare, lo metto se lo ritengo utile alla squadra. La squadra e i suoi interessi vengono avanti a tutto…I giovani portino pazienza e continuino a darci dentro in allenamento.., se davvero sono all’altezza prima o poi il loro valore viene fuori…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Joker - 2 mesi fa

      Concordo così come Parigini ha sempre fatto bene quando è stato chiamato anche gli altri devono entrare con più grinta e in questo modo avranno più possibilità di giocare in caso contrario significa che non sono ancora pronti per la serie A occasioni ne avranno per mettersi in mostra ma non devono sprecarle altrimenti è giusto che vadano in prestito in una serie minore per poter crescere perché in serie A rischi di fare solo panchina e bruciarti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. tafazzi - 2 mesi fa

    In primavera giusto puntare su Rauti e Millico, secondo me la coppia di attaccanti della primavera potenzialmente più forte da diversi anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. tafazzi - 2 mesi fa

    Se lo si ritiene valido giusto tenerlo in prima squadra a giocarsi le poche occasioni che gli capiteranno, come per Edera e Parigini. Secondo me davanti siamo un po’ corti soprattutto se Mazzari deciderà (io non credo) di giocare con il tridente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy