Torino, Molinaro: “Napoli scivolone clamoroso. A Genova torneremo cazzuti”

Torino, Molinaro: “Napoli scivolone clamoroso. A Genova torneremo cazzuti”

Il terzino granata ha parlato a Torino Channel: dal prossimo impegno, alla sfida col Napoli fino al Filadelfia…

1 Commento

Il terzino granata Cristian Molinaro ha parlato ai microfoni di Torino Channel: “E’ evidente che è stata una grossa delusione, perché soprattuto nel secondo tempo non siamo riusciti a dare la nostra impronta e la voglia che tutti erano abituati a vedere. Da oggi ci stiamo rimettendo al lavoro, senza dimenticare che partite come quella di domenica sono prestazioni che nessuno vuole più vedere. L’obbiettivo è preparare bene la prossima sfida”

Molinaro continua: “Ritiro per ricompattare? Sicuramente, non siamo stati il Toro del resto della stagione contro il Napoli. Siamo tutti rammaricati, e lo stare insieme deve essere un di più per fare una bella prestazione domenica. Vogliamo riscattare la sfida di domenica scorsa, e questo campionato può ancora riservare delle sorprese. Rammarico Europa? E’ evidente che abbiamo attraversato periodi dove non siamo riusciti a raccogliere quello che volevamo. C’è il rammarrico, squadre che sembravano avviate verso un finale positivo ora sono di nuovo in bilico, e con un po’ più di malizia potevamo essere in quelle squadre. Quest’annata porrà le basi per fare meglio il prossimo anno: deve essere un punto di partenza per fare di più il prossimo anno in chiave europea”

Ancora Molinaro: “La partita col Napoli è stato uno scivolone clamoroso, anche noi non ce l’aspettavamo. Siamo tutti rammaricati, lo spirito è quello che ci ha sempre contraddistinto: Napoli brutto incidente di percorso, ci ricompatteremo e andremo a Genova per ritornare cazzuti, anche più del derby”

Infine, una battuta sul Filadelfia: “Insieme a Superga, sarà un’emozione diversa dalle altre. Siamo contenti perché avremo di nuovo la nostra casa, che è poi di tutti i tifosi del Toro, con quell’amore viscerale che contraddistingue questi colori e questa storia. Noi siamo ansiosi di calpestare quel prato che ha fatto la storia d’Italia. Mercoledì prossimo giornata emozionante”

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 1 mese fa

    Quello che ancora non ho capito e’ se la squadra si allenera’ al fila no. Altrimenti non so a cosa serva. Devono allenarsi li!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy