Mondiale Under 20, Italia-Zambia 3-2: Zaccagno è super e gli azzurrini sognano

Mondiale Under 20, Italia-Zambia 3-2: Zaccagno è super e gli azzurrini sognano

In Corea / Impresa dei ragazzi di Evani che passano il turno grazie alle reti di Orsolini Dimarco e Vido: è la prima semifinale in un Mondiale U20 per la selezione azzurra

3 commenti

Gli azzurrini di Evani scrivono la storia al Mondiale Under 20: per la prima volta l’Italia si qualifica alle semifinali del torneo. Dopo aver battuto per 1-2 la favoritissima Francia negli ottavi di finale, la selezione azzurra continua dunque la sua cavalcata anche contro gli africani dello Zambia, reduci dalla sorprendente vittoria contro la Germania. Il risultato finale è un 3-2 a favore dell’Italia, maturato dopo una partita che aveva preso una piega tutt’altro che positiva: in svantaggio per due volte e in 10 contro 11 a partire dal 43′ del primo tempo, i ragazzi di Evani hanno avuto il carattere giusto per rimettere in piedi una partita complicata e portarla a casa nei supplementari grazie a un colpo di testa di Vido.

E se decisive sono state le reti di Orsolini (proprietà della Juventus), Dimarco (proprietà dell’Inter) e dello stesso Vido (ragazzo scuola-Milan) non meno si può dire delle parate di Andrea Zaccagno. Il portiere classe 1997 del Torino, reduce da una stagione come secondo in prestito alla Pro Vercelli, è stato infatti uno dei veri protagonisti del match e dell’intera competizione. L’estremo difensore è stato autore di grandi parate nel finale di partita quando, negli ultimi minuti dei tempi supplementari, lo Zambia si è riversato a pieno organico nella metà campo azzurra. Salta agli occhi un doppio intervento del granata in pieno recupero prima su un cross basso del laterale africano Sakala e poi sul successivo tiro da fuori di Mayembe. Qualificazione blindata. Ora l’Italia attende l’esito dell’altro quarto di finale tra Inghilterra e Messico che si giocherà quest’oggi alle ore 13.00 (ora italiana) per scoprire chi sarà il prossimo avversario.

Zambia U20 vs Italia U20 2-3
Marcatori: 4′ Daka (Zambia U20), 50′ Orsolini (Italia U20), 84′ Sakala (Zambia U20), 88′ Dimarco (Italia U20), 111′ Vido (Italia U20).

LE FORMAZIONI 

ITALIA (4-4-2): Zaccagno; Scalera, Romagna, Coppolaro, Pezzella; Orsolini, Cassata, Pessina, Vitale; Favilli, Panico

ZAMBIA (4-4-2): Banda; Nyondo; Chiluya, Sakala, Mayembe; Musonda, Mwepu, E.Banda, Chilufya; F.Sakala, Daka

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Akatoro - 6 mesi fa

    Non esageriamo col chiedere zaccagno in prima squadra. È bravissimo, ma ancora è presto per la serie a. Se questa stagione ha fatto panchina in b, e aveva Longo come allenatore, lo stesso che lo ha cresciuto in primavera un motivo c’è. La carriera di un portiere è lunga,e ci sarà tempo per averlo in prima squadra, ma bruciare le tappe potrebbe significare bruciare il giocatore, perciò diamogli tempo di maturare coi giusti tempi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 6 mesi fa

    Zaccagno in prima squadra! Facciamo esordire tanti vent’enni quest’anno, basta assumere pacchi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. blubba - 6 mesi fa

    Lo avevo gia detto lo scorso anno chew è per talento e reattività il miglior portiere uscito dalle nostre giovanili.Ora nn so se sia un azzardo portarlo in A im quanto ha un solo difetto quello di aver bisogno di giocare e nn di far panchina come secondo o terzo ma un pensierino su di lui conviene fralo e se dobbiamo prestarlo dobbiamo assicurarci che giocho perchè è un grandissimo talento e tenerlo in panca al toro nn conviene.Sicuramente meglio di Gomis anche se paga alivelo di stazza

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy