Mondiali, è 1-1 tra Argentina ed Islanda. Ansaldi: “Restiamo uniti e combattiamo”

Mondiali, è 1-1 tra Argentina ed Islanda. Ansaldi: “Restiamo uniti e combattiamo”

Nazionali / Nella prima partita del Gruppo D, l’Albiceleste non riesce ad andare oltre il pari: il terzino granata assiste alla sfida senza scendere in campo

di Federico Bosio, @fedebosio19

Il fischio finale è arrivato pochi minuti fa: la prima partita del Girone D, in questo Mondiale di Russia 2018, ha riservato subito una sorpresa dal punto di vista del risultato. Nonostante un incontro condotto a larghi tratti, in particolar modo nel secondo tempo, una propositiva Argentina non è riuscita a superare una stoica e coraggiosa Islanda, ed il match si è così concluso sull’1-1. Decisive le marcature di Aguero al 19′ e Finnbogason al 23′, così come l’episodio che avrebbe potuto cambiare il corso degli eventi: al 64′ infatti l’uomo più atteso, Messi, ha sbagliato un calcio di rigore fallendo dunque nella possibilità di riportare in vantaggio la propria Nazionale.

Torino, il calendario delle amichevoli estive: possibile anche con la Chapecoense

Non comincia dunque con il sorriso sperato l’avventura Mondiale per l’Albiceleste di Cristian Ansaldi, che quest’oggi non è sceso in campo: il CT Sampaoli gli ha preferito altre pedine dal primo minuto, mentre i cambi – visto l’andamento dell’incontro – sono stati logicamente tutti improntati ad aumentare il potenziale offensivo dei biancazzurri. L’Argentina tornerà in campo giovedì sera, il 21, quando affronterà la Croazia in quello che si prospettava come il big match del Gruppo D e che potrebbe già rivelarsi determinante: Ansaldi, dopo questa prima partita vissuta completamente in panchina, può sperare di ottenere una chance anche a partita in corso.

Il laterale del Torino non ha preso parte direttamente a questo incontro, ma ha voluto ribadire nelle ore successive l’importanza, fondamentale, del gruppo nell’ottica di risollevarsi immediatamente e raggiungere l’obiettivo prefissato. Questa la frase di commento al post social comparso sul profilo di Ansaldi: “Restiamo tutti uniti, questo è solo l’inizio, non smetteremo di combattere, alcuni dall’interno e altri dall’esterno, ma tutti per lo stesso obiettivo. Grazie a tutti per i messaggi di supporto e incoraggiamento. Vi benedico doppiamente …”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy