Muzzi: Il Toro si salverà

Muzzi: Il Toro si salverà

Parlare con Roberto Muzzi della Roma

Commenta per primo!

Parlare con Roberto Muzzi della Roma è vivere un rimescolio di ricordi. Lui è stato scoperto dalla squadra giallo-rossa, ha giocato nelle giovanili e in prima squadra agli inizi degli anni ’90, domenica rivedrà Spalletti il suo tecnico quando era a Udine e con la casacca granata dovrà fare l’impossibile per vincere, lottando contro il suo passato per dare un futuro al Toro. Riportiamo le sue dichiarazioni della conferenza di oggi

Salvezza
Il Toro si salverà. Ci aspettano tre partite difficili, però grazie anche all’immancabile supporto dei tifosi, ci riusciremo. Sono una forza in più. Noi faremo l’impossibile per fare restare il Toro in serie A, non pensavo di trovarmi in questa situazione, sapevo che ci sarebbero state molte difficoltà, ma non fino a questo punto. Il cammino del Toro è il più difficile, rischiano tutte, ma sono sicuro che il Toro si salverà.

Roma
Noi andiamo a Roma per vincere, siamo consci che se l’impresa riesce siamo quasi salvi. Non bisogna farsi illusioni per le due partite di coppa Italia: Spalletti è uno che non molla mai, è simile a De Biasi, ha molto carisma. La Roma a me ha dato tanto, mi ha lanciato nel mondo del calcio, però se devo batterla lo faccio volentieri. Il calciatore della Roma che mi ha stupito di più è Totti, non avrei mai pensato che segnasse così tanto, gli auguro la scarpa d’oro, ma spero che con noi rimanga a digiuno.

Abbruscato e il reparto offensivo
Sono convinto che Elvis esploderà. Ha sofferto per i fischi, ma ha un carattere molto forte e ha reagito bene. Gli ho consigliato di rimanere al Toro. L’attaccante sta bene quando fa gol. Quest’anno non è stato prolifico per il reparto offensivo granata, noi, però, abbiamo la coscienza tranquilla perché abbiamo dato il massimo in campo. Sono sicuro che uno di noi farà il gol salvezza.

Superga
Superga ha fatto venire i brividi a tutta la squadra, è una situazione magica. Ci ha dato una carica in più, per non retrocedere.

Scommesse
De Biasi è andato a Superga in Bicicletta, l’anno scorso Muzzi si era rapato a zero, quest’anno sostiene che vuole fare molte cose ma per scaramanzia preferisce non parlarne.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy