Napoli, parla Ancelotti: “Nelle ultime gare ci è mancato il gol”

Napoli, parla Ancelotti: “Nelle ultime gare ci è mancato il gol”

Verso il match / Vigilia di Europa League per i partenopei: Ancelotti ed Insigne hanno presentato la gara con lo Zurigo

di Redazione Toro News

Vigilia di gara per il Napoli, che domani sera sarà impegnato contro lo Zurigo nell’andata dei sedicesimi di Europa League. Una gara che gli azzurri non vogliono sbagliare, dato che la conquista della competizione europea è divenuto obiettivo dichiarato della società partenopea.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Insigne ha analizzato il momento della squadra e la fame di vittoria: “In tanti siamo qui da anni e ci siamo stufati di arrivarci vicino ma non vincere. Dobbiamo solo rimanere tranquilli perché prima o poi arriverà il nostro momento. In campionato? Competere con la Juve è quasi impossibile, ma noi ci proveremo fino alla fine”. Insigne, data l’imminente partenza di Hamsik, indosserà la fascia di capitano: “Sono il primo tifoso del Napoli, quindi è una responsabilità in più.. Spero di onorarla al 100% perché è un onore essere capitano della propria città”.

Toro, doppia seduta al Filadelfia: Djidji salta il Napoli, Meité in gruppo

Al fianco di Insigne, in sala stampa, ha preso la parola anche Carlo Ancelotti: “In queste ultime gare abbiamo giocato bene, ci è solo mancato il gol che sbloccasse la partita. Qualche volta i nostri attaccanti possono avere dei periodi negativi, noi dobbiamo aiutarli a sbagliare il meno possibile”. Al tecnico è stato quindi chiesto di chiarire la situazione di Marek Hamsik: “Giovedì scorso l’ho salutato e poi non l’ho più rivisto. Non so che cosa sia successo, ma credo sia andato tutto a buon fine”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iard68 - 2 giorni fa

    Tranquilli… arriva il Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 2 giorni fa

    Ma Mazzarri un’amissione cosi’ candida l’ha mai fatta?

    Mi spiace molto che il Napoli sia cosi’ lontano dalla Juve, lotta per lo scudetto praticamente gia’ finita, ma daltronde De Laurentis ha solo cambiato l’allenatore quest’anno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy