Napoli-Torino 2-2, De Silvestri: “Punto che dà fiducia: chi rimarrà, punterà all’Europa”

Napoli-Torino 2-2, De Silvestri: “Punto che dà fiducia: chi rimarrà, punterà all’Europa”

Il terzino: “Complimenti ai miei compagni, abbiamo giocato con passione. Il mio gol un regalo alla Juve? Fatemi un’altra domanda… “

di Marco De Rito, @marcoderito

Al termine del match tra Napoli e Torino, Lorenzo De Silvestri, autore del gol del pari definitivo, ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium. Ecco le sue dichiarazioni: “Questo pareggio è stata una grande soddisfazione. Prima del match ci eravamo ripromessi di fare una partita d’orgoglio, venire al San Paolo e giocare così è positivo. Faccio i complimenti a tutti i miei compagni. Il record personale di reti? E’ un obiettivo che mi ero prefissato, l’ho raggiunto e sono contento. Oggi Adem mi ha messo una palla meravigliosa. Sono contento, giocare in un San Paolo pieno e metterci tuta questa passione, è un segnale significativo. E’ un punto di partenza per la prossima stagione, è un’invenzione di fiducia. In questo campionato, abbiamo perso qualche punto di troppo per strada, con pochi punti in più potevamo essere nel gruppo Europa. In ogni caso il pareggio di oggi deve servire da ripartenza per la prossima stagione”.

QUI LE PAGELLE

Ancora De Silvestri a Torino Channel: “Volevamo fare una partita d’orgoglio: tutti ci aspettavano al varco, c’era chi pensava ad una nostra prova molle. Invece è stata una partita piena di cose belle. Sono contento, era un obiettivo quello dei gol personali: farei sei gol non è mai facile e io l’ho fatto, sono contento e vado avanti. Nel primo tempo abbiamo tenuto e preso gol in maniera rocambolesca, poi siamo venuti fuori. Complimenti alla squadra, è un iniezione di fiducia per l’anno prossimo. Adesso giochiamo queste ultime partite a viso aperto. Adem mi ha messo una palla importante, era una cosa studiata in allenamento. Sono contento anche per questo. Io ho lavorato moltissimo in questa stagione, anche quando le cose non andavano. La stagione rispecchia quello che sono io: non si deve mai mollare”.

De Silvestri parla anche a Sky: “E’ la dimostrazione che il gruppo ci teneva, a questa partita. In tanti prima della partita ci avevano un po’ boicottato. Noi invece abbiamo dato tutto, anche se a Napoli non è mai facile. Rimpianti? Ci sono. Ma lo sportivo deve accettare il verdetto del campo. Non c’è niente da fare. Come i tifosi stiamo male per la mancata Europa, ma il professionista deve tapparsi le orecchie e andare avanti. Chi rimarrà qui il prossimo anno darà tutto per l’Europa. Mio gol decisivo per Scudetto Juve? Fatemi la prossima domanda… A parte gli scherzi, a noi spetta dare sempre tutto. Noi oggi lo abbiamo fatto e abbiamo infatti portato a casa un punto”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robertozanabon_821 - 3 settimane fa

    Lollo professionista esemplare. Bravo. Magari ne avessimo altri con il suo spirito.
    Come al solito centrocampo in difficoltà per palleggio e “gamba”.
    Bene Bonifazi e Ansaldi. Solito affidabile N’Koulou.
    Se la Società farà la sua parte (?) si potranno fare cosucce
    decenti.
    Ma questa è fantascienza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy