Napoli-Torino, le certezze nei guantoni: Sirigu affronta Reina, e il futuro…

Napoli-Torino, le certezze nei guantoni: Sirigu affronta Reina, e il futuro…

Testa a testa / Duello a distanza di livello tra i due portieri, perni delle rispettive squadre: lo spagnolo a fine anno se ne andrà, i granata vogliono blindare l’azzurro

di Federico Bosio, @fedebosio19

Certezze attuali, dal futuro differente: questo pomeriggio andrà in scena la sfida tra Napoli e Torino per la 36° giornata di Serie A, ed uno dei duelli – a distanza – che si prospettano più entusiasmanti non può che essere quello tra Pepe Reina e Salvatore Sirigu. Entrambi sono, al momento, leader assoluti delle rispettive formazioni non soltanto a livello carismatico ma anche relativamente alle prestazioni sul terreno di gioco: lo spagnolo è alla quarta stagione in maglia azzurra – inframmezzate da una parentesi al Bayern Monaco – ed ha ormai conquistato la piazza, obiettivo che il sardo è riuscito a conquistare nel giro della prima stagione con la casacca granata, ovvero quella attuale.

Nel caso in cui la squadra di Mazzarri non tornasse corsara dal San Paolo, il Napoli a due giornate dal termine continuerebbe a tenere matematicamente aperta la lotta per lo Scudetto: merito di questa annata straordinaria è anche da riporre nei guantoni di Reina che in rare occasioni, nell’attuale stagione, ha effettuato ‘passaggi a vuoto’. Dall’altra parte, Sirigu è indubbiamente uno dei giocatori che maggiormente hanno brillato in un Torino che, complessivamente, non ha rispettato le aspettative ed i sogni di qualificazione all’Europa League e che si è dunque reso protagonista di un campionato deludente: non però il portiere, che è tornato sui suoi livelli ed ha dimostrato di essere ancora un giocatore di caratura internazionale. Aspetti che per certi versi accomunano quindi due giocatori diversi, ed i cui destini sono a loro volta tracciati in differente maniera.

Che sia Scudetto o meno, la decisione presa da Reina non cambierà: il portiere è già sicuro di lasciare il Napoli per accasarsi al Milan nella prossima stagione. In casa granata invece, vista la straordinaria annata a livello personale del numero 39, tiene banco il discorso relativo al rinnovo di contratto per Sirigu, che ha conquistato le attenzioni di club ambiziosi (e tra questi proprio dello stesso Napoli). Ambizioni che il patron Cairo ha a parole allontanato la settimana scorsa, nel post partita del match contro la Lazio: “Sirigu? Intanto ha ancora un anno di contratto. Poi gliene faremo uno nuovo”. La volontà della società è quella di blindare il portiere per farne un perno anche del Torino del futuro, davanti al quale costruire una squadra di livello. Nel frattempo, partenopei e granata si sfideranno questo pomeriggio alle ore 15 e quello tra i due estremi difensori si prospetta come un duello esaltante: entrambe le squadre possono riporre fiducia assoluta nei guantoni da cui sono riparate.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gantonaz64 - 2 settimane fa

    Se si vuole Svoltare ,bisogna fare qualcosa che vada contro…esempio vincere oggi anche se lo scudetto andrà ai gobbi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dukow79 - 2 settimane fa

      Fortuna che i Cairo boys non erano filo gobbi lol…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy