Torino, Belotti: “Felice per il gol, ma servivano punti. È un momento difficile”

Torino, Belotti: “Felice per il gol, ma servivano punti. È un momento difficile”

Il capitano del Torino ai microfoni di Sky Sport: “E’ un periodo in cui le cose non ci riescono”

di Redazione Toro News

È tempo di Nazionali per i giocatori del Torino. Andrea Belotti, ieri a segno contro la Fiorentina, ha parlato ai microfoni dei giornalisti e cronisti al seguito della Nazionale al suo arrivo alla stazione di Firenze: “È sempre bello tornare in Nazionale, c’è grande voglia di rivincita dopo quello che è successo. Conosco Di Biagio perché mi ha allenato sia in Under 20 che in Under 21 e penso che sia un grande uomo, lo dimostrerà ancora una volta”. Quanto al momento difficile che sta attraversando il suo Torino, il centravanti ha spiegato: “Sono felice per il gol, fa sempre piacere segnare. Chiaramente, avrei preferito portare qualche punto a casa. E’ un periodo in cui le cose non ci riescono facilmente, dobbiamo cercare di restare uniti e compatti perché solo così ne possiamo uscire“. Poi ancora un’ultima battuta sull’esclusione dal Mondiale: “In Svezia solo in vacanza? Ma neanche!“.

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13758358 - 4 mesi fa

    si era visto chiaramente l’anno scorso che il 4231 penalizzava belotti, era in corsa x la classifica cannonieri ed ha smesso di segnare. Comunque chi critica il Gallo o è un incompetente o ragiona con la pancia….capisco la delusione ma usiamo la testa..grazie mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. blubba - 4 mesi fa

    e comunque meglio tacere che sparare le minchiate uscite dalla bocca d Cairo nelle ultime settimane per nn dire ore.E’ abbastanza chiaro che nn regga le critiche.La serie di cavolate dette ieri stanno ancora di piu minando l’ambiente .Certo che è la squadradi Sinisa l’ha fatta lui e lui da grande presidente visionario qual è lha accettata benchè adesso dica l’opposto.Per la verità , aparte la mancanza di un vice bombere causa degli infortuni anche din paio di esterni difensivi, nn la reputavo neanche male.Quello che cj ha fottuti è stata l’involuzione del gioco e l’infortunio del gallo.Credo che l’eerore sia amonte dello scorso anno quando sinisa ha deciso di passare al 4231 per avere lijaic in mezzo al campo dietro le punte. Col senno di poi ,quando sconcerti diceva che il modulo penalizzava il gallo credo avesse ragione .E’ da allora che nn si vedono triangolazioni palloni in profondita scambi di prima tutto sparito per mettere il serbo lontano dalla fascia a cui era allergico.E adesso ne paghiamo le conseguenze perchè Mazzarri che ha meno fantasiadi una tartaruga marina continua ad abbandonare il Gallo alla solitudine con dietro un centrocampo che in fase di costruzione faceva e fa zero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 4 mesi fa

      Mazzarri ha cambiato più moduli in 9 partite che miha in 1.5 anni.
      (visto che parli di fantasia)
      Miha ci ha fatto perdere Peres, Benassi e Maxi Lopez (che come spalla del gallo vale 100 niang), Mazzarri non ha fatto vendere ancora nessuno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. blubba - 4 mesi fa

        Peres ė andato via di sua spontanea e visti i risultati nn lo rimpiangeremo. Maxi nn starei rimpiangerlo e Benassi becca le stesse critiche ke beccava anche da ventura nn solo da miha anche dabpipli

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 4 mesi fa

          Peres è andato via xke miha gli preferiva zappacosta sin da agosto e, visto l’andazzo, se ne è andato.
          Lopez era gia’ nostro e sicuramente sa giocare meglio di Niang come spalla del Gallo e, x la cronaca, ha 23 presenze totalizzate con 2 allenatori diversi (saranno dei coglioni se l’hanno fatto giocare entrambi).
          Benassi ha 27 presenze su 28 giocate disputate.
          Mi chiedo come si possa far giocare SEMPRE un giocatore che è tanto criticato (secondo te).
          Bah

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 4 mesi fa

    Belotti è davvero l’ultimo dei nostri problemi, ad avercene di Belotti! se tutti mettessero quello che mette Belotti in campo tutte le domeniche, oggi avremmo fatto il campionato dell’Atalanta e non staremmo qui ad imprecare contro tutto e tutti. Quest’anno troppe cose non tornano e stare qui a ravanare nel torbido non serve veramente a nulla.
    E’ inutile pensare a quello che avrebbe dovuto essere… oggi occorre pensare a quello che sarà e se non si riparte dai pochi punti fermi che abbiamo, non ne veniamo fuori…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlDadoDelToro - 4 mesi fa

      D’accordo con te!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

      Non sono d’accordo ma ti capisco. L’amore è cieco..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 4 mesi fa

    Prima partita decente. Anzi primi 10 minuti decenti del gallo da tanto troppo tempo.

    E sai cosa credo, che giochera’ pronti via bene nella nazionale.

    Ed e’ solo merito di Ljacic?

    Ma dai, e’ andato a ravanare i palloni solo alla fine.

    Cos’era, arrivato in ritardo un osservatore in tribuna?

    Gatta ci cova.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dukow79 - 4 mesi fa

    Altro che infortuni è colpa della Duro, sei il Gallo è diventato Cappone…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. blubba - 4 mesi fa

    Nn sarà mica colpa del Gallo se nn abbiamo un gioco plausibile. Smettiamola di cercare falsi colpevoli qua ci sono solo dei risponda olio e nn scendono in campo. Il gallo paga come altri incompetenza della dirigenza ke da quando bha perso mr libidine si ė disgregata. Vedere Cairo tornato il cervellotico presidente dei primi anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 4 mesi fa

      Io vado controcorrente e la penso come te. Secondo me l’unico che ieri è stato da Toro era proprio Belotti. Ha dato tutto quello che aveva, aiutando centrocampo e difesa, sopperendo alle mancanze di un Aquah che trotterellava tranquillamente per il campo. Il gol se lo è meritato tutto. E sono d’accordo anche riguardo la tua considerazione su Ventura. Sino a che c’era lui, sopperiva alle mancanze della dirigenza, quando poi se ne è andato siamo tornati alla confusione dei primi anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IlDadoDelToro - 4 mesi fa

        A conferma che non siete gli unici, la penso abbastanza come voi: lascio fuori il discorso Ventura, ma confermo la bontà e l’abnegazione alla causa dimostrate dal Gallo.
        E’ fuori forma e fa fatica nelle cose più semplici, ma a differenza di molto altri, ha dato tutto, cercando di tirarsi dietro compagni di squadra in campo e tifosi sugli spalti: voleva riconquistare tutti, senza inutili parole. Se parlasse lo tacceremmo di essere un chiacchierone inconcludente, se non parlasse ci lamenteremmo dicendo che non ci tiene al Toro (a me sembra la canzone di Elio “Cara ti amo”). Io invece vedo sul campo un Capitano che lotta, si danna e a volte segna anche. Io sono fiero di lui, e lo considero degno della maglia. Al Toro, a Belotti, a Nkoulou, a Moretti e a pochi altri do il mio appoggio incondizionato, contro tutto il resto urlo il mio “j’accuse”!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ilpalodiBeruatto - 4 mesi fa

          Concordo in pieno con voi tre. A quelli da spirito del Toro aggiungerei Sirigu. Anche Iago ieri ha steccato. Forse e’ il tempo di un importante di un direttore generale competente e anche di un nuovo di zecca preparatore atletico.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. FVCG-70 - 4 mesi fa

            Concordo con tutti voi.
            Ieri il Gallo ha svariato su tutto il fronte d’attacco, si è venuto a prendere palloni a metà campo e prima della frittata di Ansaldi ha recuperato un pallone sulla trequarti difensiva, lo ha portato su e si è conquistato un fallo.
            Dategli un Pallone buono (Ljajic…) e lui lo sbatte dentro!

            E c’è chi lo vorrebbe mandare via???
            Gli stessi che idolatravano Meggiorni forse???

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 4 mesi fa

            trovo infelice il paragone con meggiorini il quale, nonostante i suoi scarsi mezzi, non si è MAI risparmiato. Magari ad avercene al posto di tanti indolenti (Niang su tutti)

            Mi piace Non mi piace
      2. fredxza - 4 mesi fa

        se ha perso momentaneamente la Via del gol, vedo in LUI ” una vita da mediamo “

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Simone - 4 mesi fa

        mi associo pienamente a questo pensiero.
        Gpv si arabattato x 5 anni coi pochi giocatori che gli prendeva Cairo e con un budget neanche lontanamente paragonabile a quello riservato x miha.
        Il gallo dom ha corso come ai vecchi tempi ma è troppo troppo lasciato solo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. gikappa67 - 4 mesi fa

    Mi fa piacere sapere che i miei fratelli granata la pensano come me……fino a qualche mese fa Belotti lo consideravo oltre che un ottimo giocatore anche un bravo ragazzo, uno di altri tempi per capirci…..e lo avrei supportato sempre ed ovunque anche se non avesse segnato mai……adesso non vedo l’ora che cambi aria, ha tradito la nostra fiducia, ha dimostrato di essere uno dei tanti mercenari,di avere le palle mosce,d’altronde uno il cuore Toro o lo ha o non se lo può comprare.Mi spiace per il Toro, ma soprattutto per lui, andrá sicuramente a calcare palcoscenici importanti dove sará sempre e solo un numero e mai un idolo rispettato e adorato dai suoi tifosi……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 mesi fa

      perchè avrebbe tradito la nostra fiducia? non capisco…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 4 mesi fa

      xke mercenario se è rimasto?
      Parole a casaccio buttate li tanto x polemizzare a tutti i costi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. torinodasognare - 4 mesi fa

    Non servivano punti, serviva giocare al calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

    Bravo Gallo…Ieri hai mandato Moretti a parlare e in Nazionale fai il chiacchierone contento.
    Per me puoi segnare anche 20 gol da qui alla fine della stagione, non sei degno di portare la fascia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

    In nazionale parla e come capitano del TORO tace.
    Che.nostalgia dei Ferrini, Pulici, Zaccarelli, Cravero, Asta, Junior, Glik.
    Vista la sua poca voglia di toro suggerisco che il 4 maggio a leggere i nomi degli invincibili sia LORENZO il giovane tifoso granata che ha fatto il giro del web.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. francesco.test_780 - 4 mesi fa

      Il 4 maggio non devono proprio salire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

      A leggere quei nomi mi viene da piangere.
      Ieri Zac in cronaca che commentatore cerca sempre di essere talmente imparziale da essere più contro di noi che a favore (signori si nasce) quando i Viola attaccavano lo si sentiva sospirare…Per dirti, quelli erano cuori granata non parrucchieri come quelli che abbiamo in squadra oggi.
      Tristezza infinita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

        Altra tempra.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy