Niang: primo compleanno granata, con ancora molto da dimostrare

Niang: primo compleanno granata, con ancora molto da dimostrare

Il giocatore del Torino compie oggi 23 anni: con la maglia granata deve ancora dimostrare il suo valore

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

M’Baye Niang compie 23 anni. L’attaccante del Torino, arrivato sotto la Mole con la caratteristica di essere stato l’acquisto più oneroso dell’era Cairo, non ha ancora dimostrato a pieno il suo potenziale, trovando un solo gol in questa sua esperienza granata. La stagione è ancora lunga, e il nigeriano ha la possibilità di rilanciarsi nei prossimi mesi, anche perché dovrà essere pronto per sostituire Ljajic, infortunatosi nell’ultima partita di campionato contro il Napoli di Maurizio Sarri.

Ljajic infortunato, il Toro ora deve affidarsi a Niang: il nuovo inizio parte da Roma

Tanti auguri, M’Baye!

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13651922 - 1 anno fa

    VENDERLO SUBITO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 1 anno fa

    Hai un mese/ mese e mezzo, niente Ljacic, Berenguer/Boye/Edera col fiato sul tuo collo. Partite abbordabili (non la Roma) contro squadre di semi-serie-b.

    Fai tu, puoi diventare un campione o essere ricordato come lo spreco piu’ grosso dell’era Cairo.

    Che per un presidente Taccagno e’ cmq un successo eh.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. stevetoro - 1 anno fa

    non è una questione di tempo, è lento x il calcio italiano e non ha grinta ( a differenza di berenguer che è piu veloce e piu grintoso) impossibile che diventi un buon giocatore.venderlo il prima possibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13687521 - 1 anno fa

    Altro giocatore sopra valutato e mediatizzato

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy