Niente scuse, tutti arruolabili

Niente scuse, tutti arruolabili

di Davide Agazzi – Il Torino che si avvicina alla gara interna con il Padova sembra non avere scuse. Lerda dovrà vedersela con un solo squalificato, quell’Antimo Iunco, assente per buona parte della stagione, ma decisivo nel pareggio di Empoli. Nell’allenamento di oggi infatti, il tecnico granata ha potuto contare sulla rosa al completo, senza tenere conto dell’unico infortunato, Paolo Zanetti. Contro il Padova dunque, ci…

di Davide Agazzi – Il Torino che si avvicina alla gara interna con il Padova sembra non avere scuse. Lerda dovrà vedersela con un solo squalificato, quell’Antimo Iunco, assente per buona parte della stagione, ma decisivo nel pareggio di Empoli. Nell’allenamento di oggi infatti, il tecnico granata ha potuto contare sulla rosa al completo, senza tenere conto dell’unico infortunato, Paolo Zanetti. Contro il Padova dunque, ci sarà l’organico a completa disposizione, senza defezioni in alcun reparto.

Certo, se da un  lato l’organico è al completo, non si può dire che tutti i presenti siano al top della forma. Nella partitella di ieri contro la Primavera, Agostino Garofalo non è parso in buone condizioni, così come De Feudis e Pratali, arruolabili, ma ancora leggermente acciaccati. Sugli esterni, l’allenatore di Fossano avrà l’imbarazzo della scelta, visto il pieno recupero di Lazarevic e la disponibilità, eventuale, di Gasbarroni. Insomma, nessun assente in Sisport oggi, a partire dal presidente. Urbano Cairo ha fatto visita ai suoi giocatori, in vista della partita di domenica. Un’altra presenza dunque, dopo la trasferta di Empoli.

Foto: M.Dreosti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy