Niente stiramento per Rosina

Niente stiramento per Rosina

Oggi pomeriggio si è aggregato al gruppo anche Melara che agli ordini di
Ferretti ha svolto un allenamento differenziato. Allenamento differenziato anche per Lanna che non si è visto sul rettangolo di gioco, per lui solo palestra, per Oguro che ha svolto solo dei giri sulla pista di atletica e per Rosina che è arrivato direttamente da Bolzano assieme al dottor Stesina con l’esito dell’ ecografia che scongiura…

di Redazione Toro News

Oggi pomeriggio si è aggregato al gruppo anche Melara che agli ordini di
Ferretti ha svolto un allenamento differenziato. Allenamento differenziato anche per Lanna che non si è visto sul rettangolo di gioco, per lui solo palestra, per Oguro che ha svolto solo dei giri sulla pista di atletica e per Rosina che è arrivato direttamente da Bolzano assieme al dottor Stesina con l’esito dell’ ecografia che scongiura uno stiRamento, infatti il responso ha evidenziato solo un’infiammazione all’adduttore sinistro: il numero 10 si sottoporrà nei prossimi giorni a lavoro differenziato in attesa di riprendere la forma ottimale per mettersi al lavoro con i compagni.
Difficilmente quindi potremo ammirare Rosina contro i greci del Larissa, così come Grella, che si sta organizzando per ritornare in Italia; purtroppo in questo periodo non è così facile programmare voli in tempi rapidi; la società comunque, per mezzo del segretario Ienca, è in collegamento telefonico costante con il giocatore.

Tutti gli altri giocatori si sono sottoposti agli allenamenti organizzati e diretti da Novellino che iniziavano con un torello per riscaldamento seguito da esercizi sulla conduzione della palla. Il gruppo poi si divideva in due, da una parte 3 attaccanti cercavano la conclusione a rete con l’opposizione di 4 difensori, dall’altra i giocatori erano divisi in 3 gruppi di colore diverso, si giocava 2 colori contro il terzo e l’obiettivo dei 2 colori era quello di portare un compagno a ricevere palla in una delle 4 porte poste agli angoli del circoscritto campo di allenamento.
Il gruppo poi si riuniva per provare schemi in 11 contro 9 per smarcare i giocatori sulle fasce esterne. L’allenamento finiva poi con una partitella molto intensa su un campo di 50 x 40 vinta per 3a2 dai granata contro i gialli
Granata: Sereni; Comotto, Natali, Cioffi, Rubin; Lazetic, Zanetti, Vailatti;
Abbruscato, Bjelanovic.
Gialli: Fontana; Franceschini, Di Loreto, Ogbonna; Malonga, Barone, Corini,
Bottone, Di Michele (che usciva subito a causa di una colpo alla coscia
destra); Stellone, Ventola.
Reti di Cioffi, Vailatti e Bjelanovic per i granata; Ventola e Stellone per i gialli, particolarmente belle le reti di Cioffi di testa su calcio d’angolo e Stellone dopo una ubriacante azione personale.Da segnalare che in un momento di difficoltà della squadra granata il mister li spronava con un "dai granata, forza Toro!" che raccoglieva gli applausi a scena aperta del centinaio di persone accorse ad assistere all’allenamento che hanno eletto a suon di applausi Malonga come idolo di questa prima parte del ritiro. Domani consueta doppia seduta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy