Nigeria-Repubblica Ceca: Joel Obi in campo per reagire alle critiche

Nigeria-Repubblica Ceca: Joel Obi in campo per reagire alle critiche

Nazionali / In Austria si gioca Nigeria-Repubblica Ceca: le Super Eagles vogliono confermare i buoni segnali del secondo tempo di Wembley, Obi vuole riscattarsi

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Oggi alle ore 15.oo, in Austria presso il Rudolf-Tann-Stadion di Schwechat, torna in campo Joel Obi in Nigeria-Repubblica Ceca. Dopo la sconfitta di misura a Wembley contro l’Inghilterra, la selezione del ct Rohr affronterà una squadra che ha fallito nel girone di qualificazione e non si presenterà in Russia. Inoltre i cechi sono reduci da una sconfitta per 4-0 subita dall’Australia. Le Super Eagles, invece, saranno ai nastri di partenza della Coppa del Mondo e per confermare la buona tradizione in questa rassegna internazionale, dovranno passare da un girone infernale di cui fanno parte Argentina, Croazia e Costa Rica. Per questo non gli saranno concessi errori e la squadra dovrà trovare la giusta intesa sin dall’inizio.

WEMBLEY – In questo senso la prestazione di Wembley ha dato segnali importanti ma solamente nel secondo tempo, in cui Obi è stato sostituito. Per dimostrare che è stato solamente un caso, il centrocampista del Toro dovrà sfoderare una partita che convinca non tanto il ct che già ne conosce le doti, ma l’opinione pubblica, che dopo la partita in terra britannica non ha espresso commenti positivi nei suoi confronti. Per farlo riscattare dalle polemiche e per fargli guadagnare minutaggio e continuità, Gernot Rohr sarebbe intenzionato a riproporlo dal 1′: Obi è atteso da una risposta sul campo alle critiche. Al suo fianco probabile la presenza di Onazi, ex Lazio e Obi Mikel, che dovrebbe agire più sulla trequarti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy