Nkoulou, il riscatto e un’altra prestazione monstre: deve essere il futuro del Toro

Nkoulou, il riscatto e un’altra prestazione monstre: deve essere il futuro del Toro

Il camerunese ha sfoderato l’ennesima prova perfetta con la maglia granata e il Torino del prossimo anno non può che ripartire da lui

di Redazione Toro News

Proprio nel giorno in cui Cairo ha ufficializzato che il riscatto del suo cartellino era già avvenuto (quì le sue parole), Nicolas Nkoulou ha aggiunto un’altra pagina al libro delle prestazioni perfette di questa stagione. Il numero 33 granata è stato ancora decisivo guidando la retroguardia granata e arginando l’asse Perisic-D’Ambrosio. L’intervento in rovesciata sulla linea, poi, è valso come un gol e se il Torino ha anche una minima possibilità di sperare nell’Europa il merito è suo. A prescindere da come andrà, le innumerevoli partite perfette confermano senz’ombra di dubbio che Nkoulou deve essere uno dei pilastri su cui costruire per la prossima stagione.

TURIN, ITALY - APRIL 08: Roberto Gagliardini of FC Internazionale (R) and Nicolas Alexis Julio N'Koulou N'Doubena of Torino FC compete for the ball during the serie A match between Torino FC and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on April 8, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)
TURIN, ITALY – APRIL 08: Roberto Gagliardini of FC Internazionale (R) and Nicolas Alexis Julio N’Koulou N’Doubena of Torino FC compete for the ball during the serie A match between Torino FC and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on April 8, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Claudio Villa – Inter/Inter via Getty Images)

CONTINUITA’ – Nella stagione degli infortuni dei difensori, Nkoulou è mancato solamente con il Crotone. Per il resto che sia difesa a 4 o difesa a 3, al fianco di Lyanco, Moretti o Burdisso, l’ex Marsiglia è stato sempre fondamentale e soprattutto rassicurante. Sia la facilità con cui il Lione lo ha ceduto al club di Cairo che le poche presenze nella scorsa stagione, lasciavano qualche dubbio sul reale valore di un giocatore comunque di caratura internazionale. Fin dalla prima presenza il camerunese ha rassicurato tutti dimostrando di essere un giocatore da palcoscenici importantissimi, gli stessi su cui il Torino vuole tornare, un vero affare firmato Cairo e Petrachi.

SICUREZZA – In un progetto ambizioso non può, quindi, mancare un giocatore del suo calibro. L’esperienza accumulata è evidente nella tranquillità e nel portamento che mantiene durante la partita. Personalità, interventi sempre precisi abbinati alla tecnica con cui riesce a far partire (e ripartire) l’azione lo rendono imprescindibile soprattutto in una difesa a tre in cui la prima impostazione è affidata ai centrali. Il Toro l’ha già riscattato in virtù delle presenze e ora vuole tenerlo in granata per blindare la difesa.

Silvio Luciani

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 mesi fa

    N’Koulou dimostra che al Toro in sede di campagna acquisti non serva la quantità (tanti acquisti fatti a casaccio) ma la qualità (acquisti mirati ai reali bisogni della squadra che si vuole costruire).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

    L’anno prossimo NKOULOU, Sirigu, Belotti se ha voglia, Iago, Ansaldi. Ljajic se ha voglia, Baselli se si sveglia, Edera, Bonifazi devono restare al Toro. Sennò è la solita storia.
    Caro Cairo niente plusvalenze il prossimo anno.
    Che venda Niang e prenda un buon centrocampista e un esterno a sostituire Molinaro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottobre1955 - 2 mesi fa

    Insieme a Sirigu, N’Koulou si sono rivelati due signori acquisti e va dato merito a Petracchi di aver fatto i colpi. Ora senza ritornare sui rimpianti di quanto si poteva e si doveva fare dovremmo sperare che si faccia tesoro di questo campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Apam - 2 mesi fa

    ma figuriamoci…Braccino Corto sta già contando le banconote. La solita storia…non illudiamoci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudio sala 68 - 2 mesi fa

    Ho sempre apprezzato il giocatore anche quando in certi momenti i giudizi non erano positivi. Ha posizione, tecnica e personalità, trattenerlo sarà difficilissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mario66 - 2 mesi fa

    50 60 100 a me non importa. Non faccio il ragioniere ma il tifoso e vorrei vedere il mio TORO finalmente vincere qualcosa. Per far questo bisogna tenere i più forti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. TOROHM - 2 mesi fa

    Questo è un signor giocatore.Forse il miglior difensore della serie A.Se bonucci costa 40mln Nkoulu vale almeno 50.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy