Padelli, la porta inviolata anche contro la Roma varrebbe doppio

Padelli, la porta inviolata anche contro la Roma varrebbe doppio

Per il portiere granata non subire gol un’altra volta sarebbe un’enorme iniezione di fiducia, in particolare contro la qualità dei capitolini

Padelli

Un inizio di stagione da titolare assoluto tra i pali granata, nella speranza che la mancanza di rivalità con un altro estremo difensore annullasse la pressione e lo aiutasse a giocare con più serenità (vedasi la difficile convivenza con Gillet della passata stagione) non è bastato a Daniele padelli per risultare decisivo e per evitare le critiche da parte di tifosi e giornali. Negli ultimi match però, il portiere del Torino ha sfoderato buone prestazioni mettendo in mostra una sicurezza che sembrava essere venuta meno, ed è infatti riuscito a mantenere la rete inviolata per ben due partite consecutive.

Padelli, Italia, Nazionali
Padelli in allenamento con l’Italia, dopo la convocazione di Conte

E’ ovviamente chiaro come su questa statistica ci sia anche l’influenza di una retroguardia, quella granata, che nelle ultime partita è tornata ai soliti livelli ed ha ridotto praticamente al minimo le occasioni concesse agli avversari, ma comunque in queste occasioni Padelli si è fatto trovare pronto ed uscire da una sfida con la rete inviolata al fischio finale rappresenta comunque sempre un motivo d’orgoglio ed un’iniezione di fiducia per un portiere. Ecco che allora allungare questa striscia positiva personale (ma che influenza comunque tutta la squadra) andrebbe ad avere una valenza davvero importante per Padelli, che ora sogna la rete inviolata anche contro la Roma.

Atalanta BC v Torino FC - Serie A
Daniele Padelli festeggia la vittoria di Bergamo con Gazzi

L’impresa è chiaramente più complicata poiché la qualità degli avversari è superiore rispetto alle ultime formazioni affrontate, ma proprio questo deve servire da ulteriore stimolo per il portiere granata: mantenere la porta inviolata per la terza partita consecutiva non solo stabilirebbe una sorta di mini “record” di imbattibilità per il numero uno del Toro, ma infonderebbe ulteriore fiducia ed autostima nel giocatore, che a sua mostra risulterebbe più sicuro agli occhi di compagni e tifoseria. Il match contro la Roma rappresenta quindi una grande chance per Daniele Padelli, che logicamente vorrà sfruttarla al meglio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy