Padelli pronto all’esordio stagionale, puntando ad una grande annata

Padelli pronto all’esordio stagionale, puntando ad una grande annata

Focus on / Terza stagione in granata per il portiere del Torino che dopo aver saltato la partita di coppa per squalifica è pronto a tornare in campo a Frosinone. Per lui e per tutto il reparto arretrato l’obiettivo è quello di blindare la difesa per cercare di tornare in Europa

8 commenti

Impossibilitato a giocare in Coppa Italia per la squalifica rimediata lo scorso anno, la stagione di Daniele Padelli comincerà ufficialmente domenica sera con la prima giornata di campionato, in quel di Frosinone. Il portiere, che compirà 30 anni il prossimo 25 ottobre, si prepara ad affrontare la sua terza stagione in granata, dopo che la scorsa annata si è rivelata ricca di alti e bassi.  Prima il ballottaggio con Gillet, poi le convocazioni in nazionale da parte del Ct Conte come terzo portiere, un attestato di stima non indifferente, e infine l’ultima parte della stagione con la ormai famigerato errore contro l’ Empoli. Un cammino da montagne russe per un giocatore che ha spesso diviso la tifoseria granata. C’è chi lo ritiene non abbastanza bravo e chi invece lo apprezza, ricordando anche alcune parate tutt’altro che facili che hanno permesso al Torino di trionfare finalmente dopo vent’anni nell’ultimo derby disputato.

TORINO FC stagione calcistica Serie A 2013/2014  nella foto  Padelli Daniele
Daniele Padelli in azione in allenamento

Dal canto suo l’obiettivo per Daniele è solo quello di cominciare al meglio la nuova stagione: insieme al trio di centrali Maksimovic, Glik e Moretti, Padelli fa parte di un reparto arretrato ormai collaudatissimo che si conosce a memoria e che è tra i più forti della Serie A. Nelle ultime annate proprio la forza difensiva è stato il fiore all’occhiello del Toro e per puntare legittimamente a tornare in Europa la prima cosa da fare deve essere blindare la propria porta. A questo mira il titolare della porta granata e dopo aver visto i compagni vincere in maniera così convincente contro il Pescara in coppa sarà venuta voglia anche a lui di tornare protagonista. Le speranze del Toro per una grande stagione non stanno solo nella voglia dei nuovi arrivati, nella grinta di Capitan Glik o nei gol di Maxi Lopez e Quagliarella, ma passeranno anche dai suoi guantoni e siamo certi che l’estremo difensore granata è pronto a ricominciare a parare e (si spera) a vincere.

Senza dimenticare che a fine stagione ci saranno gli Europei in Francia: chissà che una grande annata non possa tornare a far aprire per lui le porte della Nazionale per far parte della rosa azzurra in una manifestazione così importante.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nick - 2 anni fa

    Come detto in precedenza, spero si sia allenato molto coi piedi e nelle uscite…altrimenti bombola d’ossigeno e defibrillatore ragazzi! Forza Daniele!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nuvola granata - 2 anni fa

    Secondo me ha avuto il pregio di mostrarsi forte nel periodo di dualismo con Gillet, la competizione con il collega lo ha fatto crescere tanto fino ad arrivare agli onori della Nazionale; poi forse un momento di rilassamento ad obiettivo raggiunto, chissà. Per me in questo momento è l’anello “meno forte” del reparto, nel suo ruolo deve trasmettere sicurezza a tutta la squadra…ruolo ingrato….
    Confido nel suo temperamento e nella sua professionalità che mi sembra inegabile quindi…forza Padelli ;-)…….occhio che la tua riserva (al di la della cappela dell’altra sera) non mi sembra tanto male :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxmurd - 2 anni fa

    non mi da grandi sicurezze ma è dei nostri e quindi va sostenuto, spero che faccia bene!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Scusate se vado in OT , qualcuno sa a quanti abbonamenti siamo arrivati?
    Grazie!

    Per tornare in argomento, Non sono un fan di Padelli, dal punto di vista tecnico, ma lo reputo una persona seria e attaccata alla maglia. Spero sia più sicuro nelle uscite quest anno e si sia allenato di più con i piedi nei rinvii da retro passaggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dbGranata - 2 anni fa

    Secondo me se ci va di culo fa un’annata senza fare cazzate e cappelle e non aiuta a raggiungere obiettivi ma almeno lo si vende in estate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toro for ever - 2 anni fa

    Dopo un annata un po deludente,sono sicuro che Padelli farà un gran campionato,c’è lo auguriamo tutti!!!Forza Padelli e Forza Toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. LoviR - 2 anni fa

    O grande annata o plusvalenza!
    Speriamo non sia l’anello debole di una ottima squadra sulla carta!
    Cmq forza Padelli e FORZA TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. quxxga - 2 anni fa

    Nei prossimi due mesi si gioca tutta una carriera. Forza padella!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy