Padelli, voto 6: con il Toro una stagione sull’ottovolante

Padelli, voto 6: con il Toro una stagione sull’ottovolante

Il Pagellone di fine stagione 2014-2015 / Per il portiere granata interventi decisivi ed errori grossolani

Dopo un’ ottima annata 2013/2014 Daniele Padelli, all’alba della stagione 2014/2015, torna a difendere la porta del Torino, e l’inizio è davvero ottimo.

Nel preliminare di Europa League contro l’RNK Split all’Olimpico fa una parata decisiva all’inizio del match, salvando il risultando e contribuendo in maniera determinante alla vittoria del Toro, ripetendosi poi nella prima gara di campionato contro l’Inter con un intervento altrettanto decisivo su Osvaldo, che gli vale la convocazione nell’Italia di Conte.

Le prime incertezze arrivano però alla seconda di campionato con la Samp, con il gol preso su punizione da Gabbiadini, seguite dal grossolano errore che regala il gol a Cossu nel match poi vinto dai granata al Sant’Elia contro il Cagliari.

Il suo posto tra i pali viene allora preso da Gillet, che conferma di essere un ottimo portiere, ma l’estremo difensore belga a gennaio, nella sessione invernale di mercato, parte per Catania, in serie B, e Padelli, che già stava riconquistando posizioni, riprende il suo posto a difesa della porta granata.

Le prestazioni migliorano sempre di più: a Firenze Padelli para un rigore a Babacar e, soprattutto nel derby, si rivela decisivo, con il grande intervento sul colpo di testa di Sturaro.

Il tutto fino all’erroraccio che, contro l’Empoli all’Olimpico al terzo minuto, regala di fatto la vittoria ai toscani e costa al Toro una sconfitta pesantissima in chiave Europa League.

Il sorriso però ritorna presto, con una nuova chiamata da parte del ct della Nazionale Antonio Conte.

 

SERIE A: 25 PRESENZE   2250 MINUTI GIOCATI

EUROPA LEAGUE: 10 PRESENZE   900 MINUTI GIOCATI

PRELIMINARI EUROPA LEAGUE:   2 PRESENZE  180 MINUTI GIOCATI

COPPA ITALIA: 1 PRESENZA   55 MINUTI GIOCATI

TOTALE: 38 PRESENZE   3385 MINUTI GIOCATI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy