Palermo, Miccoli salta il Toro?

Palermo, Miccoli salta il Toro?

Il Palermo di “Gasperson” Gasperini sta vivendo uno dei momenti più difficili della sua recente storia.
 
UN PALERMO IN CRISI- Abituati a rimanere in pianta stabile in serie A e talvolta ad andare anche in Europa i rosanero quest’anno rischiano…
Commenta per primo!
Il Palermo di “Gasperson” Gasperini sta vivendo uno dei momenti più difficili della sua recente storia.
 
UN PALERMO IN CRISI- Abituati a rimanere in pianta stabile in serie A e talvolta ad andare anche in Europa i rosanero quest’anno rischiano seriamente di retrocedere.
Al ritorno sulla panchina siciliana, la più scottante d’Italia, il tecnico di Grugliasco cerca una disperata salvezza puntando sugli uomini di maggiore qualità a sua disposizione.
 
MICCOLI E LA SUA CLASSE- E proprio la qualità, quando si parla del Romario del Salento Fabrizio Miccoli, davvero non manca: il talento leccese, pur non essendo più giovanissimo, ha colpi da fare invidia a chiunque, è uno di quei classici giocatori che possono risolvere la partita da soli con una giocata improvvisa, un assist, una prodezza balistica su punizione o una conclusione dalla distanza.
 
MA IL GIOCATORE NON E’ AL TOP- Il problema del Palermo è però che Miccoli non sta bene: il giocatore non è al massimo della forma e Gasperini potrebbe anche decidere di tenerlo fuori dal suo tridente tutto fantasia.
Si va dunque verso un assetto offensivo composto da Ilicic alle spalle del quasi inamovibile argentino Boselli e del fantasioso Fabbrini, ex Udinese.
Probabile che Miccoli si accomodi in panchina ma non è affatto da escludere un suo ingresso a partita in corso: anche se non sono al 100% quelli come lui possono sempre fare male e meritano una certa attenzione. I difensori granata prenderanno nota.
 
Roberto Maccario
 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy