Palermo-Torino 1-3, Alastra: “Non è facile, ma dobbiamo farcela”

Palermo-Torino 1-3, Alastra: “Non è facile, ma dobbiamo farcela”

Post partita / Il giovane portiere: “Non so come sta Sorrentino, ma se sarò chiamato in causa, mi farò trovare pronto”

Alastra
L’abbraccio di Sorrentino al giovane Alastra durante Palermo-Torino

Terminato il match del Barbera, anche il giovane Alastra prende parola dopo l’esordio in una partita tanto delicata: “Felice per l’esordio, certo non sono contento del risultato. Mi sono fatto trovare pronto”.

Un esordio, causa infortunio di Sorrentino: “Giocare contro la Roma? Non so come stia Sorrentino, ma se sarò chiamato in causa, mi farò trovare pronto ancora una volta”.

Quindi il giovane classe ’97 – come riportano i colleghi di Mediagol – guarda alla salvezza: “Il nostro unico obiettivo adesso è rialzare la testa. Non è facile, ma dobbiamo farcela”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy