Palermo-Torino: Bruno Henrique, da obiettivo di mercato ad avversario

Palermo-Torino: Bruno Henrique, da obiettivo di mercato ad avversario

Bruno Henrique / Il centrocampista rosanero in estate è stato molto vicino a vestire la maglia granata, poi i granata hanno virato su altri profili: lunedì il confronto diretto

Commenta per primo!

Lunedì sera il Torino affronterà il Palermo sul campo dei siciliani, nella sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A. Per i granata questa sarà una sfida molto difficile da affrontare, troveranno sulla propria strada una squadra molto attenta e ben organizzata, con un centrocampo molto solido, ruolo nel quale i siciliani hanno acquistato durante la scorsa estate Bruno Henrique dal Corinthians.

Il centrocampista brasiliano, prima di approdare al Palermo, durante la sessione estiva è stato molto vicino al Torino; infatti la squadra granata riteneva il giovane regista brasiliano una valida alternativa a Mirko Valdifiori  (giocatore che poi è approdato “all’ombra della Mole” negli ultimi giorni di calciomercato), che è sempre stata la prima scelta del club di Urbano Cairo. 

Il ds del Torino, Gianluca Petrachi, a mercato concluso è intervenuto in conferenza stampa, commentando il mancato approdo di Bruno Henrique al Torino. Queste furono le sue parole “A me piaceva moltissimo Bruno Henrique, che ho fatto vedere a tutto lo staff tecnico. Ma questa per me è stata un’annata particolare in cui non sono riuscito a fare il mio solito viaggio in Sudamerica e vederlo dal vivo. E quando io non vedo i giocatori dal vivo non mi piace prenderli lo stesso. A quel punto abbiamo virato su Tachtsidis: Mihajlovic aveva parlato con Zeman, che gli parlò bene di lui.”

Il giovane regista attualmente in forza al Palermo, è stato concretamente vicino quindi,  al trasferimento al Torino, ma alla fine si è trasferito in Sicilia e Lunedì sera con la maglia rosanero affronterà i granata. Bruno Henrique, fino ad oggi, conta cinque presenze con la maglia rosanero, di cui tre da titolare e due da subentrato: in questa sfida, dove probabilmente partirà titolare, il brasiliano sarà l’osservato speciale in una gara che avrebbe disputare a colori inversi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy