Palermo-Torino: il “Barbera” uno dei tabù granata rotti da Ventura

Palermo-Torino: il “Barbera” uno dei tabù granata rotti da Ventura

Verso il match, i precedenti / In terra di Sicilia, i precedenti sorridono ai siciliani, ma nell’ultimo precedente hanno sorriso i granata per la prima volta dopo quasi 54 anni

Il campo del Palermo, il “Renzo Barbera”, è stato uno dei tabù più durevoli nella storia recente del Torino: dal 1962 al 2016, i granata non hanno mai vinto in casa rosanero. Dopo il gol da tre punti di Locatelli del 23 settembre scorso, i granata sono rimasti senza tre punti fino allo scorso 14 febbraio, quando il Torino di Ventura vinse in casa del Palermo grazie a uno scatenato Ciro Immobile, che segnò una doppietta per l’1-3 finale (clicca qui per l’approfondimento su quella partita). E’ questo l’ultimo precedente in casa rosanero: uno dei tabù che Giampiero Ventura ha spezzato nella sua quinquennale esperienza sulla panchina granata.

E’ vero comunque che uno dei motivi principali di quel perdurante tabù è stato il fatto che, in quel lasso di tempo, Palermo e Torino hanno giocato nello stesso campionato solo per dieci stagioni. In nessuno di questi dieci precedenti (sei dei quali dal 2003 in poi), però, il Torino riuscì a vincere, andando spesso in contro a qualche sconfitta cocente, come il 3-0 subito nel 2006 (reti di Corini, Di Michele e Amauri, tre giocatori che in futuro avrebbero vestito la maglia granata) e l’1-0 del 2009 firmato Cavani, che contribuì a spingere i granata di Camolese verso un’amara retrocessione.

Un precedente da ricordare è poi senza dubbio quello del 2015: il Torino, che arrivava dal primo derby vinto contro la Juventus dopo vent’anni, si presentò al “Barbera” per cercare una vittoria che avrebbe potuto essere molto importante per la rincorsa all’Europa League. Una svista dell’arbitro Gervasoni, però, causò l’annullamento di un gol regolare di Maxi Lopez, il risultato finale su di 2-2 e a fine stagione quei due punti persi pesarono parecchio.

Il bilancio totale delle partite tra Palermo e Torino in Sicilia parla di 22 gare, di cui 4 vinte dai granata, 9 pareggiate e 9 perse. Il campo di Palermo, quindi, è storicamente difficile per i colori granata, visto che le vittorie colte in 110 anni di storia si contano sulle dita di una mano. La missione del Torino di Mihajlovic, quindi, sarà aumentare questo magro bottino.

Palermo-Torino, i precedenti 
Partite giocate 22
Vittorie Torino 4
Pareggi 9
Vittorie Palermo 9
Reti segnate dal Torino 17
Reti segnate dal Palermo 22
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy