Palermo-Torino, il centrocampo rosanero: nomi esotici e scommesse

Palermo-Torino, il centrocampo rosanero: nomi esotici e scommesse

Verso il match / Ecco la probabile linea a quattro che proporrà De Zerbi

1 Commento

Il Torino, lunedì 17 ottobre, sfiderà il Palermo di De Zerbi allo Stadio Renzo Barbera. L’obiettivo è quello di conquistare la terza vittoria consecutiva, contro dei rosanero che, molto difficilmente, concederanno spazi agli avversari e che quindi lotteranno fino al 90′ per agguantare quei 3 punti molto importanti dal punto di vista della classifica. Il tecnico ex Foggia, molto probabilmente, schiererà un centrocampo a quattro, formato da Aleesami, Bruno Henrique, Chochev – che potrebbe subentrare al posto dello squalificato Gazzi – e Rispoli.

LE FASCE – I protagonisti nelle fasce rosanero saranno probabilmente Aleesami e Rispoli, entrambi protagonisti di una discreta partenza in campionato. Il norvegese, sin qui, ha confezionato 2 assist per i suoi compagni di squadra, entrambi però, non utili a portare a casa i tre punti: il primo, infatti, è arrivato contro il Crotone, per Nestorovski, autore della rete del definitivo 1-1. Mentre il secondo è stato fatto nella giornata passata, contro la Sampdoria, sempre all’attaccante macedone, la cui rete però, è stata raggiunta nel finale di gara da quella di Bruno Fernandes. Buon inizio di campionato anche per Rispoli, che alla seconda giornata di Serie A contro l’Inter ha realizzato il gol del vantaggio – poi raggiunto da quello di Icardi.

I CENTRALI – Gli altri due centrocampisti potrebbero essere Chochev – che potrebbe sostituire lo squalificato Gazzi – e Bruno Henrique, nome che il DS Petrachi aveva seguito a lungo per il Toro nella sessione di mercato estiva. I due centrali, non hanno ancora convinto a pieno, giocando ad intermittenza e con poca qualità. Il bulgaro, in questo campionato, è partito soltanto 3 volte dall’undici titolare, mentre è subentrato a partita in corso soltanto una volta. Non è di certo la prima scelta, ma contro il Torino, dovrà sostituire la pesante assenza del centrocampista ex granata Gazzi, squalificato nella scorsa giornata. Ad intermittenza anche le prestazioni del mediano brasiliano, sbarcato a Palermo in questa estate ma che, in Sicilia, non ha ancora dimostrato nulla del suo discreto bagaglio calcistico. E’ dunque questo il reparto centrale che, molto probabilmente, De Zerbi schiererà lunedì per fermare l’avanzata granata, la quale vorrà fermamente vincere contro una squadra molto insidiosa.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 mesi fa

    Quest’anno il punto di forza del Palermo è stato finora proprio De Zerbi che è riuscito a tener testa alle bizze di Zamparini e ha ottenuto risultati discreti con una rosa per nulla trascendentale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy