Palermo-Torino, la difesa rosanera tra le peggiori per rendimento casalingo

Palermo-Torino, la difesa rosanera tra le peggiori per rendimento casalingo

Verso Palermo-Torino / Sono 19 le reti incassate in casa da Gonzalez e compagni. Peggio hanno fatto solo Verona e Frosinone

Si avvicina sempre di più Palermo-Torino, una sfida cruciale per entrambe le squadre, ma soprattutto per i granata di Ventura, che ormai non vincono dal 16 gennaio (contro il Frosinone) e devo tornare a macinare punti per migliorare una classifica assolutamente poco soddisfacente sinora. Davanti, Glik e compagni si troveranno il Palermo di Tedesco: una squadra non particolarmente solida, e che potrebbe essere facilmente messa in difficioltà se attaccata nella maniera giusta. Vediamo come è cambiata la retroguardia rosanero ad un girone di distanza.

INTERPRETI – Il mercato di riparazione non ha portato alcuna novità per quanto riguarda la difesa, se non il passaggio dalla retroguardia a 3 (o a 5, che dir si voglia) a quella a 4, con l’avvento di Schelotto-Tedesco sulla panchina dei siciliani. Il giocatore con più presenze – e che con tutta probabilità presenzierà anche domenica davanti a Sorrentino – e Giancarlo Gonzalez, protagonista dell’andata all’Olimpico con autogol e gol. Elemento di spicco – e quasi sempre presente – è l’esterno mancino Lazaar, che però non ci sarà perchè squalificato, chance in vista per Morganella. Mentre nel girone d’andata, poi, Andelkovic era considerato titolare inamovibile al fianco di Gonzalez, il giovane Goldaniga ha preso decisamente il suo posto in queste ultime partite, con il duttile Struna dirottato sulla fascia destra.

NUMERI – Il Palermo non ha esattamente una retroguardia irresistibile, e i numeri confermano questo dato. I rosanero, infatti, nonostante l’ottima forma di Sorrentino, faticano a mantenere la propria porta inviolata, e anzi, sono bene 39 le reti complessive subite da Gonzalez e compagni. Dato particolarmente interessante, poi, è quello che ci mostra i gol incassati tra le mura amiche: al Barbera, la squadra di Zamparini ha incassato ben 19 gol, e questo fa della retroguardia siciliana la terza peggiore della Serie A per rendimento casalingo, dopo Verona e Frosinone. Discreto, invece, l’apporto in zona gol dei difensori rosanero: Gonzalez ha timbrato in 2 occasioni, idem Goldaniga, mentre Lazaar ha segnato una rete, due settimane fa contro l’Udinese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy