Panchina Nazionale – Ventura riflette, il Toro lo ha già fatto. E l’Atalanta…

Panchina Nazionale – Ventura riflette, il Toro lo ha già fatto. E l’Atalanta…

Calciomercato / Il tecnico era e resta il grande favorito, i granata non possono stare ”sotto scopa”. Se Tavecchio cambierà strada, occhio al progetto degli orobici ma anche alla ripartenza in corsa…

mihajlovic, Ventura

Era il grande favorito e a dirla tutta lo è ancora: per Giampiero Ventura sarebbe un onore guidare la Nazionale verso il Mondiale del 2018, ma in queste ore una pista che sembrava rovente pare leggermente raffreddarsi.

Giampiero Ventura in questo momento ha dichiarato di voler pensare più al matrimonio con la sua Luciana, non troppo al lavoro. L’appuntamento con l’altare – “Una partita delicatissima” – è fissato per il primo giugno e l’allenatore non vuole farsi trovare impreparato.

Dall’altro lato, parimenti, anche Tavecchio e i vertici Figc vogliono riflettere bene sul da farsi. Ci sarebbero altri 3-4 candidati oltre al tecnico ligure, il quale gode della stima del futuro direttore tecnico Marcello Lippi.

Alla Nazionale non si può (potrebbe) dire di no, ma se alla fine fossero gli altri cambiare idea? Bene ecco che il Torino al contrario le idee le ha già chiare: Mihajlovic guiderà la truppa, mentre con Ventura ci sarà un addio di comune accordo.

Perché i granata devono andare avanti e non possono stare “sotto scopa” in un tavolo in cui non solo non sono più loro a dare le carte, ma nemmeno hanno intenzione di partecipare alla partita.

E nel momento in cui Ventura dovesse davvero restare senza Nazionale? Come detto il favorito era ed è ancora lui, sullo sfondo resta l’Atalanta che già aveva sondato il terreno con l’allenatore ma che, un po’ come il Torino, presto ripartirà a costruire e certamente non potrà attendere più di tanto.

E in tal senso, non si può escludere la possibilità di restare fermo, attendendo il treno giusto: un posto buono dove sfogare la rabbia che ha in corpo e dove allenare per pura libidine, come amava dire un tempo.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Brawler Demon - 10 mesi fa

    Per vederlo lontano dal Toro, preferisco che vada in Nazionale.
    Però l’Atalanta ha anche un buon parco giocatori da far crescere.
    Auguro il meglio per il nostro ex Mister.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawda - 10 mesi fa

    Mi sembra una situazione paradossale, di fatto si rischia di tenere in sospeso almeno 3/4 squadre per una decisione che la FIGC poteva e doveva prendere almeno due mesi fa, quando e’ stato evidente a tutti che Conte avrebbe lasciato la panchina azzurra indipendentemente dai risultati, per tornare ad allenare una squadra di club. Questo tira e molla, questa situazione per cui Ventura e’ sulla carta ancora per due anni l’allenatore del Toro mentre tutti hanno compreso che il ciclo e’ finito e che indipendentemente dal suo approdo alla nazionale non sara’ piu’ il mister della squadra granata, e’ incomprensibile. Se il Torino aveva deciso che il rapporto con Ventura era finito avrebbe dovuto gia’ trovare un accordo e cominciare a lavorare con il nuovo allenatore, mentre la sensazione, magari errata, e’ che si sia atteso sicuri che sarebbe arrivata la chiamata della Nazionale e quindi poter trattare da una posizione di forza ed arrivare ad una rescissione consensuale. Ora con la panchina azzurra ancora in alto mare e molto meno certa, anche l’accordo con Ventura potrebbe essere molto meno bonario e soprattutto oneroso, in ogni caso mi auguro davvero che nei prossimi giorni venga fatta finalmente chiarezza in tutti i sensi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 10 mesi fa

      Come non mi sembra corretto andare a trattare allenatori sotto contratto di società facenti parte della stessa federazione, a me tutta la storia mi pare una buffonata indegna, degna soltanto di un elefante in un negozio di cristallo di nome Tavecchio, ripeto indipendentermente dalla persona di Ventura che sia considerato all’altezza o no, tu rischi di far ritrovare questo allenatore che già aveva un contratto di due anni in mano a spasso, società che non sanno che pesci pigliare, allenatori che non sanno come muoversi e diconseguenza stai bloccando anche una parte di calciomercato. Complimenti FIGC!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. RDS- toromaremmano - 10 mesi fa

    Non penso che Cairo con tutti i difetti sia uno che si fa “infinocchiare” se già ha quasi concluso con Mihajlovic di sicuro ha già sistemato l’affare Ventura, non ce lo vedo a pagare due stipendi, nonostante c’è ancora chi dice che finchè non c’è firma non c’e contratto, penso che oramai ci sono troppi tasselli che combaciano e vanno a formare il puzzzle, vedi Miha e la rescissione con il Milan, lo stesso nel giro di una settimana due volte a Torino, vedi Ventura che incontra Lippi, vedi Ventura che non parla più del Toro, vedi Tv e giornali di prima fascia che raccontano tutti le stesse cose, non so se Ventura allenerà la Nazionale ma sicuramente difficilmente il prossimo anno sarà a Torino, anche Mihajlovic stesso non penso che se non avesse avuto delle certezze sarebbe stato a questo gioco con tutta la nostra storia noi non siamo nè il Barca nè il Real Madrid.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. wally - 10 mesi fa

    p.s. senza dimenticare che se Ventura non andasse in Nazionale , ha DUE anni di contratto con il Toro e conoscendolo, non credo che Cairo voglia gettare due anni di stipendi per lasciare Ventura a spasso( con cui, tra l’altro, ha un grande rapporto e sarà testimone al suo matrimonio)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. wally - 10 mesi fa

    caro Manolo..tutti sappiamo che nn vedi l’ora che Ventura se ne vada.
    ovviamente è giusto che ognuno abbia le proprie idee e le tue sono sempre state evidenti.
    Vorrei comunque solo sottolineare che le cose diventano reali quanc’è una firma su un contratto e,come nn c’è ancora quella di Ventura per la Nazionale..nn c’è neppure quella ufficiale di Mihajlovich con il Toro..
    Diversamente da te io ho grande stima di Ventura e sarei estremamente felice rimanesse…ma altresì lo sarei per Lui se realizzasse il sogno della sua vita..e ancora di più sarei orgoglioso se a guidare la Nazionale fosse chi ha guidato il Toro per 5 anni…
    Poiioda sempre tifo Toro e ogni cosa ci possa aiutare a migliorare non può che farmi felice e non critico nessuno a priori..
    Se arriverà Mihajlovich avremo tutto il tempo di valutarlo..sperando di non dovere mai dire “lo avevo detto” e ancora di più che il nuovo allenatore (se ci sarà)non disfi una Squadra che ha molti punti di forza..Cordialmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RDS- toromaremmano - 10 mesi fa

    A parte tutto, a parte la scelta di tenere Ventura come allenatore o cambiarlo, non è comunque un comportamento normale ed eticamente corretto quello della FIGC ed in particolare quello del suo presidente federale Tavecchio di tenere sotto scacco diverse società facenti parte della propria federazione, che Conte non sarà più
    l’allenatore della Nazionale lo si sa da oramai due mesi se non di più, non mi sembra giusto che con il calcio che fra giocato e non, dura praticamente tutto l’anno bloccare il mercato di alcune società solo per l’incapacità di saper scegliere un nome, avrei voluto vedere se in ballo c’erano nomi di allenatori di squadre di vertice se la FIGC manteneva lo stesso atteggiamento, mi sembra che come al solito cambiano i vertici ma il comportamento è sempre quello, Su Cairo che dire questa volta a parte la querelle della rescissione mi sembra che si sia comportato in maniera giusta non potendo aspettare oltre le decisione umorali di Tavecchio & co., di sicuro nonostante le parole tipo “noi non ci lasceremo mai” qualcosa si era rotto fra il pres e l’allenatore non so se la piazza ha influito realmente sulla scelta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy