Paradosso Ventura: criticato a Torino, stimato in Italia

Paradosso Ventura: criticato a Torino, stimato in Italia

Analisi / Il tecnico granata è stato più volte “beccato” per la sua gestione in granata, in particolare quest’anno: invece, in ambito nazionale, il giudizio su di lui è assai diverso

IL PARADOSSO

Ventura

Giampiero Ventura, allenatore del Torino, incarna un vero e proprio paradosso: egli è un allenatore che nella carriera si è seduto in diverse panchina, da quella del Pisa al quella del Bari, finendo poi, cinque anni dopo, al Toro. Con la squadra granata ha raggiunto i risultati migliori, infrangendo diversi record o “tabù”, sconfiggendo la Juventus in un Derby, vincendo al San Mames di Bilbao in cui nessuna squadra italiana aveva mai vinto, dopo aver riportato il Torino in Europa League. Sicuramente, Ventura, ha dato molto al Toro, ma in questa stagione (soprattutto), il tecnico è stato più volte criticato dalla tifoseria granata, per il suo stile di gioco, per le parole nelle interviste… Ma qua sussiste un paradosso: vediamo meglio nel dettaglio.

28 commenti

28 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 12 mesi fa

    Hummmm…..più leggo i commenti di questo e di altri articoli, e più mi rendo conto che tanto la storia non cambierà mai: un bicchiere con dentro metà acqua,ci sarà sempre chi lo vedrà PIENO a metà e chi lo vedrà VUOTO a metà! Quindi ognuno di noi continuerà ad avere le proprie idee in merito a Ventura, così come ci sarà chi continuerà a chimarlo MISTER perché se lo merita e chi continuerà a chiamarlo (S)VENTURA perché crede che se lo meriti! Quello che voglio “provare” a fare con Voi fratelli e sorelle granata invece è ragionare serenamente su:
    In Europa League ci siamo andati NON per demeriti del Parma, ma GRAZIE al fatto che i nostri bilanci erano a posto (come anche quest’anno) e grazie al fatto che ERAVAMO lì in classifica! Sarebbe come dire che la Rubentus HA MERITATO di vincere il campionato ANCHE SE HA RUBATO!! Se esistono delle regole (ed esistono….) allora è giusto che TUTTI le rispettino! TUTTI !!! (Ma per Rizzoli e gli Zebrati questo è un’altro discorso…..come BEN sappiamo!!!). Quindi, EL MERITATA!
    Sul discorso invece dei giocatori scarsi CHE MOLTI qui avevano già visto/detto fin dall’inizio del campionato, beh…..IO sono andato a vedere i commenti agli articoli “vecchi”….E, sorpresa sorpresa, NON C’E’ NE UNO NON ENTUSIASTA!!! Baselli IDOLO, 3 gol nelle prime 3 partite con la ns maglia…..Benassi e Avelar che giravano bene, una buona difesa….insomma, tutto andava bene e lasciava intendere un buon/ottimo campionato……Poi, gli infortuni! A RAFFICCA!!! Ma Vi ricordate che c’é stato un periodo che l’infermeria era piena? Ma Vi ricordate che Maksimovic è stato fuori PER MESI? Che Avelar è stato fuori PER MESI? Che TUTTI, a rotazione, hanno avuto problemi muscolari/traumatici? Che Maxi Lopez sembrava IL SERGENTE GARCIA di Zorro, e che giocava da fermo? Insomma, diamo a Cesare quel che è di Cesare, no? Però questo a Ventura non glie lo si perdona, anzi gli si dà la colpa ANCHE di questo! Perchè non è mai apparso in TV disperato, piagnone, a dire che avevamo più di metà squadra titolare fuori per infortunio e che l’altra metà era sulle gambe, perchè non ha voluto gli scarti delle altre squadre a Gennaio facendoli magari strapagare a Cairo, perchè invece ha mollato le zavorre AMAURI e QUAGLIA credendo nella voglia di Ciro e facendolo giocare come sa……Noi tifosi del Toro siamo “gente strana”, esigente fino allo spasimo, talmente tifosi da NON VEDERE che SOPRATTUTTO quest’anno abbiamo FINALMENTE giocatori di proprietà, che se altri voglio CI DOVRANNO PAGARE, che SOPRATTUTTO quest’anno abbiamo GIOVANI, che in prospettiva saranno l’ossatura della squadra per 2/3 anni IN ATTESA che i giovani del vivaio CHE FINALMENTE ABBIAMO DI NUOVO crescano!!! Perché fratelli e sorelle, i vari DONNARUMMA non nascono tutti i giorni, i LENTINI non erano poi tanti, c’era SOLO LUI così!!! Però non abbiamo né la pazienza né gli occhi ed il cervello per vedere e capire queste cose, vediamo solo “il modulo, sempre uguale”…..Allora guardiamo un po’ in casa degli altri!!
    INTER: Mancini ha cambiato ANCHE 2/3 moduli in una partita!
    1) Osservazione: aveva gli uomini per farlo, noi…??
    2) Osservazione: a che cosa gli è servito? Dov’è ADESSO, alla fine del campionato, dopo essere stato ANCHE in testa?
    NAPOLI/MILAN/FIORENTINA/ROMA: Se noi del Toro siamo INKA**TI per la posizione finale (12° …) in campionato, queste sopra, che hanno speso CENTINAIA di MILIONI di Euro in campagna acquisti, e che pagano DECINE di Milioni di Euro di ingaggio, e che erano partite all’inizio PER VINCERE tutto, campionato e Coppe……DOVE SONO? Come si sentono I LORO tifosi? Se noi siamo GIUSTAMENTE inka**ti, basta guardare a Loro, per stare meglio!! Almeno non abbiamo un presidente RINCOG**TO che DEVE vendere ai Cinesi per venirne fuori, esattamente come ha fatto “il Petroliere da strapazzo” con la Sua INTER, almeno non abbiamo uno ZIO FESTER che non sà più chi chiamare CAPO…..E non parliamo neanche della Samp o del Bologna o dell’Udinese, perché c’é ne sarebbe ANCHE per Loro!! E neppure la Rubentus che vince l’ennesimo campionato è una novità, abbiamo visto tutti COME, nel dubbio, TUTTO sia a Loro favore, COME SEMPRE! La verità sorpresa quest’anno è stato il Sassuolo, e ne sono contento! Squadra giovane, come la nostra, solo un po’ più “affiatata” , con un allenatore CHE E’ ANCHE STATO ESONERATO, non dimentichiamolo, per poi essere ripreso!!
    Adesso Vi lascio “meditare” su queste riflessioni senza mai dimenticare CHI SIAMO!!!! FVCG !!! SEMPRE !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Diablo - 12 mesi fa

    C’è anche da dire che quest’anno sta squadra non ha mai giocato (al massimo ) per più di 30 minuti a partita !! Il gioco è quasi sempre stato indecente, errori a ripetizione, squadra sempre molle, GIROPALLA e retropassaggi a non finire, calci d’angolo a ns favore , battuti verso Padelli, cambi assurdi, sotto di 1 (o piu goal ) Ventura toglie attaccante x mettere un difensore , cos’è , bisognava difendere la sconfitta ?? Ed ogni domenica si ripeteva lo stesso identico spettacolo !! Squadra molle, senza voglia, senza grinta, errori grossolani e madornali , quasi sempre andiamo subito sotto, subiamo dei gol stupidi , e cerchiamo di reagire ma senza convinzione. E Ventura, non riesce mai a venirne a capo, parla sempre di sconfitta che servirà a farci crescere, di lavorare affinché questi errori non accadano più, ma puntualmente si ricade negli stessi errori per tutta la stagione , dopo ogni sconfitta parla di ottimi 70 /80 minuti di gioco, gioco che vede solo lui , parla dei se, e dei ma , ma ogni domenica successiva è sempre peggio ……ecc ecc !! Insomma, il ciclo di Ventura era già finito la scorsa stagione , questa è stata fallimentare, e credo che sarebbe stato da idioti proseguire ancora . Grazie Ventura , benvenuto MIHAJLOVIC . FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pimpa - 12 mesi fa

    Ci mancherebbe che non fossimo riconoscenti verso Ventura;spero che se un giorno tornerà in qualunque veste allo stadio nostro venga accolto solo con applausi e senza un fischio.
    Quello che ha fatto lo sappiamo,quello che ha fatto la società,pure.
    Non mi sembra che abbiano compiuto imprese straordinarie,né il primo né la seconda:un percorso che è stato di crescita fino alla fine del terzo anno (nel quale siamo andati in Europa non per merito nostro ma per demerito altrui) e poi un declino costante e irreversibile,una spaccata di giocatori scarsi comprati e spacciati per grandi giocatori (e non parlo di Gonzales Amauri o chi altro,ma di Zappacolta,Benassi e compagnia di giovani a seguito).
    La cosa che mi lascia stupefatto riguardo ai giudizi su Ventura non è tanto la sua carriera di allenatore,assai misera,quanto il fatto che non sia stato capace di far giocare la squadra in maniera diversa ma sempre con lo stesso modulo:a sentire Guardiola o Ancelotti questo è proprio quello che un allenatore moderno non può essere.
    Certo,come ho scritto più volte,il sangue dalle rape non si cava:quello che dobbiamo capire,e da tifosi del Toro questo è ancora più difficile,è che con i giocatori che abbiamo e che continueremo ad avere senza il minimo dubbio,non potremo arrivare più in altro dell’ottavo posto quando andrà bene.
    Ma se questa è la nostra dimensione,e lo è,mi chiedo perché non iniziare a rendere istituzionale un percorso di crescita e dislivello di giocatori e allenatore all’interno della nostra società. Abbiamo il Fila,il Tobaldo,squadre under 15, under 17 e primavera tra le più forti d’Italia e allora mi chiedo:perché non rendiamo “obbligatorio” il passaggio e la progressione dei migliori nostri calciatori fino alla prima squadra senza raccontare storie di crescita, di esperienza e altro?
    Mi pare che nella società migliori funzioni così,o no? Se vediamo in Europa League e Champions giocatori di 19 o 20 anni,perché dei pari età non possono giocare titolari in un campionato deprimente come il nostro? E perché un allenatore come Longo deve essere mandato via ad allenare il Cittadella invece di affidargli la guida tecnica in serie A?
    Non vorrei sembrare un bastian contrario a priori,ma mi chiedo perché spendere un milione o quel che sarà all’anno per un allenatore che non ha mai saputo far giocare bene le sue squadre? Solo perché è un duro,un volitivo,un determinato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scott - 12 mesi fa

    Se va a ridere e scherzare in Tv dopo aver preso 4 pappine, vediamo se non cambia il giudizio, in ambito nazionale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Luigi-TR - 12 mesi fa

    avrei evitato questo articolo
    inutile e inutilmente polemizzante quanto fuorviante del pensiero della maggior parte dei tifosi granata
    di Ventura ne abbiamo straparlato per mesi, per anni
    non voglio aggiungere altro tanto il mio pensiero lo ho espresso centinaia di volte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cecio - 12 mesi fa

    I grandi meriti di Ventura in questi 5 anni sono sotto gli occhi di tutti (identità ritrovata, collocazione stabile in serie A, EL, valorizzazione giocatori…).
    Il grande demerito di Ventura è stato non capire in tempo che qualcosa andava cambiato a livello tattico perchè noi tifosi, una volta riconquistata una certa dignità, volevamo di più a livello di spettacolo e competitività.
    Insomma, avrebbe dovuto cambiare il modo di giocare a partire dal ritiro dell’anno scorso.
    Sono anche convinto che se fosse rimasto al Toro lo avrebbe fatto da quest’anno, ma come detto è troppo tardi.

    Rimarrà in me la stima e l’affetto nei suoi confronti perchè è merito suo se oggi ci possiamo permettere di volere di più da questo Toro (cosa che 5 anni fa era impensabile).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele abbiamo perso l'anima - 12 mesi fa

    Mi sembra un giudizio troppo severo nei confronti dei tifosi. Andate a vedere cosa fanno quelli di Lazio Fiorentina e lo stesso Napoli che aveva 3000 abbonati a settembre!
    Ventura non è mai stato massacrato dai tifosi, a parte una ben comprensibile contestazione dopo lo sciagurato derby di coppa. Forse non saremo più i tifosi di un tempo, ma di certo non siamo i peggiori e i più ingrati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Wendok - 12 mesi fa

    Mah, l analisi mi lascia indifferente. D altronde hanno convocato pure padella, senza ombra di alcun dubbio, uno dei peggiori portieri della serie a. Vedremo. Certo che allenare la nazionale è più facile ( meno meriti ma anche meno critiche ). Dico sempre che se io fossi stato l allenatore del milan di gullit vanbasten e rijkard, probabilmente avrei ugualmente vinto lo scudetto !
    I meriti di ventura vanno ricordati, ma i demeriti non vanno cancellati per il solo fatto che è stato chiamato in nazionale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Leo - 12 mesi fa

    Una parte della tifoseria non ha gradito Ventura perché erroneamente istigata a sopravvalutare i nostri giocatori, sia lo scorso anno che quello appena trascorso. Se si mette in testa alla gente che abbiamo tra di noi un esercito di campioni e fuoriclasse è naturale che un undicesimo posto diventa una sconfitta ed il mister diventa il colpevole. Il problema è che lo scorso anno avevamo acquistato dei giocatori totalmente falliti e/o rotti (Nocerino, Tata Gonzales, Ruben Peres, Amauri, ecc.) mentre quest’anno abbiamo acquistato o qualche giocatore valido ma ancora “acerbo” (come Belotti e Baselli) e qualche altro semplicemente mediocre (come Avelar). Voglio vedere che ci farà con giocatori di questo calibro Mihajlovic !!! Lui che si è accorto che Nocerino era scarso dopo averlo fatto giocare dieci partite!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 12 mesi fa

      Non condivido in pieno la tua diagnosi, in quanto la rosa di quest’anno mi sembra una delle prime quasi completamente avallata da Ventura ed è stato lui per primo pur avvisando del fatto che si trattava in gran parte di giovani a lodarla e sovrastimarla, giovani in cui lui per primo non ha avuto pazienza (Zappacosta, Baselli spesso relegati in panchina) l’unico a cui ha concesso pazienza e fiducia forse per via anche dell’investimento è stato Belotti, della campagna acquisti dell’ anno prima tu fai i nomi di Nocerino che comunque fu Ventura a far esordire in A con il Messina e probabilmente fu lui a volere, Tata Gonzalez rotto arrivato a Gennaio a gennaio non si sa a che scopo, Amauri imposto da Cairo che era convinto che andava in doppia cifra, su Avelar ci andrei cauto che sia in mediocre, in quelle prime partite giocate fu sempre uno dei migliori, purtroppo si può parlare di pessima valutazione medica al momento dell’acquisto, così come quella di Obi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Brawler Demon - 12 mesi fa

        Ehhh, Avelar e Obi sono buoni ma soprattutto il nigeriano è sin troppo delicato. Per Avelar, c’è ancora speranza, mi auguro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ziocane66 - 12 mesi fa

    In campo vanno i giocatori, Ventura allena il Toro, ma dovesse andare in Nazionale i suindicati giocatori li sceglierebbe lui!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Brawler Demon - 12 mesi fa

    Perché scrivete “dalla tifoseria granata”? E’ più corretto “da una parte della tifoseria granata”, visto che c’è una buona fetta di tifosi che lo stima ancora e non avrebbe nessun problema a trovarselo in panca per altre stagioni.
    L’unico allenatore degno di essere chiamato “Mister”, dopo anni e anni ad ingoiare amaro in B e fare apparizioni pietose in A.
    In bocca al lupo a Mister Ventura, qualunque sia la sua prossima avventura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo - 12 mesi fa

      Bravo Brawler, mi sei piaciuto! complimenti: l’unico degno di essere chiamato Mister, è una definizione di Ventura che resterà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Brawler Demon - 12 mesi fa

        Grazie Leo! Trovo che coloro che scrivono gli articoli, al di là delle loro personali opinioni, debbano cercare sempre di soppesare le parole.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. LUCAT - 12 mesi fa

    Una parte della tifoseria non gradiva Ventura ben prima di questa stagione. E’ un loro diritto, laddove non vedevano l’ora. A me piace Ventura. Ed ritenendolo uomo di calcio e campo, credo che il campionato appena trascorso gli sia servito di insegnamento. Io sostengo fosse pronto ad utilizzare moduli e soluzioni diverse. A chi scrive e inneggia ad un gioco veloce e spettacolare (nella serie A attuale): francamente, preferisco un modulo solido e “a memoria”, identitario. Capace sì di stravolgersi per incornare. Questo, ve lo devo, è gravemente mancato. A tutto l’ambiente tecnico e societario, aggiungo. Credo semplicemente che G.V. sia un ottimo allenatore e un allenatore da Toro. Arriverà Mihajlovic. Avrà il mio sostegno. Buon lavoro.
    P.S.: Cairo, che il campionato è dietro l’angolo. E il mercato è e deve essere il presente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. gantonaz64 - 12 mesi fa

    PROBABILMENTE UN GRAN TEORICO…MA IN PRATICA,CALCIO LENTO PREVEDIBILE E NOIOSO
    IMPOSTATO SUGLI ERRORI ALTRUI….E POI PERDERE 10 DERBY SU 11.
    E BASTA CON STO BILBAO PER PIACERE. IL NOSTRO VENTURA LA PARTITA DOPO HA MESSO IN PANCHINA LOPEZ CHE AVEVA FATTO 3 GOL PROPRIO AL BILBAO, E NON AVEVA ISCRITTO BRUNO PERES ALLA EUROPA LEAGUE, MA DI CHE COSA STIAMO PARLANDO?
    GLI ALLENATORI DEVONO FARE LE COSE OVVIE,DARE UNA PERSONALITA’ ALLA SQUADRA.
    NON QUESTO MISTER.
    ADDIO SENZA RIMPIANTI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 12 mesi fa

      In EL non si portò peres x quel brocco di Farnerud.
      In avanti ha accettato le partenze di cerci ed immobile x prendere Quaglia ed il decotto Amauri.
      C’è sicuramente di peggio ma c’è anche di meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Brawler Demon - 12 mesi fa

        Farnerud, prima del maledetto infortunio, non era per nulla un brocco. E come dire che Avelar è un bidone…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. granata - 12 mesi fa

    Grande tecnico e grande intenditore di calcio purtroppo da noi è stato difficile per tutti da sempre.
    Buona Fortuna Mister sarà certamente esaltante vederla come C.T.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. EUGENIO1962 - 12 mesi fa

    Bertu 62 , sara’ per il medesimo anno di nascita (presumo visto il nick) , ma hai scritto la cosa piu’ giusta di tutti. Grandi verita’. Al momento perdiamo un grande mister , poi spero chiaramente di sbagliarmi, ne prendiamo uno che deve ancora dimostrare tutto . Non basta dare i calci alle bottigliette a bordo campo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 12 mesi fa

      Neanche sprofondare in panchina a 15 minuti dal termine, non basta……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Simone - 12 mesi fa

    Non può essere semplicemente che noi granata lo vediamo tutte le settimane mentre il resto d’Italia solo quando il toro giocava contro di loro?
    Avremo qualche motivo in più x criticarlo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. bertu62 - 12 mesi fa

    Noi granata siamo in effetti…..quello che siamo! Siamo attaccati alla maglia in modo quasi ossessivo, tanto da avere una stima quasi “blasfema” per Pasquale Bruno (soprannominato ‘O ANIMALE, chissà poi perché…!!) per poi fischiare e se possibile “menare” uno Romeo Benetti o Sergio Brio (stesso modo di intendere il ruolo di difensore a calcio, maschio e “duro” ..)….Pertanto non deve sorprendere “la contestazione” di quest’anno a Ventura, contestazione nata soprattutto dai risultati, prima che dal gioco. Perché se avessimo ad oggi quei 14 punti in più CHE AVEVAMO, al netto delle “cappelle” difensive o dei rigori sbagliati dagli attaccanti, allora NESSUNO avrebbe contestato Ventura! SOLO ALCUNI CALCIATORI, com’è giusto che sia quando sbagliano!
    Ma è così…..NOI siamo così!! ADORIAMO Mondonico per quella sedia alzata al cielo nella partita del furto della coppa (oggi avrebbe preso credo 6 mesi di squalifica, anche perché mica si chiama Allegri ed allena gli zebrati, perché fosse così non avrebbe detto nessuno, soprattutto se ci fosse RIZZOLI ad arbitrare…..) però contestiamo Ventura se nelle interviste NON urla e sbraita e butta palate di cacca ai giocatori ma anzi cerca di proteggerli parlando di “processo di crescita e di maturazione”……Beh fratelli, quest’anno TUTTI questi saranno accontentati! SINISA è anche Lui quello che è, e che ha fatto vedere di essere ANCHE in Tv!! E’ UN INKAZZINO!!! Infatti con Berlusca non c’è andato molto d’accordo ma si sà, Cairo è fatto in modo diverso… Vedremo…..per intanto dico : G R A Z I E M I S T E R V E N T U R A !!!!!!!!!!! E SEMPRE FVCG !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. aterreno - 12 mesi fa

      Pasquale Bruno, Mondonico e la sedia, che ricordi, hai ragione, e grazie per aver risvegliato quelle memorie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Franco - 12 mesi fa

    si certo !! vinto un derby……ma persi 2 in 3 mesi e incassando 4 mappine a partita…..questo non lo diciamo ?? dai su per favore !! …..se dobbiamo dirla tutta diciamola bene heeee!! COMUNQUE ….. ARRIVEDERCI e Grazie davvero di cuore di tutto Mister,soprattutto per il glorioso passato e la rinascita …..e ora però se mi consente….. forza nuovo Mister Mihajlovic alias SERGENTE DI FERRO 😉 …… FVCG !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Zlobotan - 12 mesi fa

    Mah, credo che la questione debba essere posta in termini diversi.
    Premesso che ognuno ha il diritto di farsi piacere o meno un allenatore, e che quindi nessun allenatore del mondo gode di assoluta e indistinta stima dei tifosi, non si può dire che a Torino GPV abbia avuto solo rancori. Anzi, secondo me verrà ricordato con grande affetto.
    Credo che i malumori dell’ultimo anno siano del tutto fisiologici: i difetti hanno tutto il tempo di venire a galla e di essere ingigantiti dalla tifoseria. Una tifoseria che è sempre stata calda e protettiva verso i “suoi” ma che (anche grazie a lui) è in un momento in cui sente l’esigenza di veder la propria squadra crescere. Siamo tornati una squadra rispettabile e Ventura era tarato su questo aspetto. Ora vogliamo raccogliere qualche frutto e uno scossone, per quanto pericoloso, credo sia la mossa più naturale e giusta da fare.
    Ventura ha dato tanto al toro. Il Toro ha dato tanto a Ventura. Come ogni cosa però ha avuto un inizio e una fine. Insomma mi sembra l’epilogo più naturale del mondo.
    Io lo ricorderò sempre con stima e affetto, e credo che anche lui rimarrà sempre legato al Toro.
    Mi infastidiscono molto i commenti maleducati e irrispettosi di certi tifosi ma, come il calcio (e non solo) ci insegna, è facile volere tutto e subito e dar la colpa agli altri.
    Sono un pò preoccupato per Mhia.. ma se si creerà la sinergia giusta tra lui, società e tifo ne uscirà qualcosa di bellissimo! Speruma!
    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nick - 12 mesi fa

      sono d’accordo, una lucida analisi di 5 anni dove siamo stati portati dall’inferno al purgatorio, visto che il paradiso ancora lo dobbiamo scoprire ma almeno lo abbiamo intravisto. il mister ha dato una svolta e ci metto anche la societá in particolare Petrachi e Cairo che alla fine hanno portato il Toro dove solo pochi anni fa neanche speravamo. quest’anno c’é stata la parabola discendente forse un po’ troppo ripida ma una cosa é certa: ho visto i giocatori uniti. e mai una polemica con la stampa, vuol dire che lo spogliatoio, nonostante le figure barbine, ha tenuto bene. questo é anche un gran merito del mister che cmq é sempre rispettato. gli auguro tutto il meglio e ovviamente spero Sinisa faccia bene e possiamo gioire per qualcosa di concreto, non solo vincere un derby dopo 20 anni….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy