Parla Glik: “Intesa con la società, il mio futuro si valuterà in estate”

Parla Glik: “Intesa con la società, il mio futuro si valuterà in estate”

Incertezza / Le parole del capitano granata alla rivista FourFourTwo: “Andarsene a gennaio sarebbe stata la cosa sbagliata”

18 commenti
Superga

Non si espone con decisione sul suo futuro Kamil Glik, intervistato dalla rivista FourFourTwo: “Personalmente, con Cairo siamo sulla stessa lunghezza d’onda. Partenza? Devo arrivare al meglio agli Europei di quest’estate, e al Torino posso farlo al meglio: sarebbe stato assurdo partire adesso. Con questo non sto dicendo che farà le valigie in estate, ma durante il rinnovo con il presidente ci siamo detti che, in caso di offerte, ci saremmo seduti ad un tavolo a discuterne”.

Glik, tuttavia, è chiaro: “E’ un onore per me essere nel Toro, e ancora di più esserne il capitano. In aggiunta, anche il primo straniero a vestire con costanza questa fascia. E’ una squadra il cui blasone, in Italia, viene apprezzato dappertutto: 7 scudetti e 5 Coppe Italia non si discutono, né si dimenticano”.

“L’annata attuale? Sta andando bene, ma potrebbe andare meglio: se non avessimo preso i due gol all’ultimo secondo contro Genoa e Juventus, sarebbe tutta un’altra situazione. Ma bastano due-tre vittorie consecutive per ribaltare il tutto. In quest’ottica, l’arrivo di Immobile può essere decisivo”.

18 commenti

18 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Brawler Demon - 1 anno fa

    E’ il mondo del calcio che funziona così, aggiornatevi…
    Totti ha fatto tutta la carriera alla Roma, per cosa, per i colori? No, per le vagonate di soldi che ha preso e prende ancora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Placebo75 - 1 anno fa

    A parte il discorso assurdo (e mortificante) degli Europei che tutti stanno usando adesso per giocare, a costo di andarsene in prestito per 6 mesi altrove e che trovo assurdo. Si gioca in 11 e le squadra non sono infinite comunque, tornando a ‘noi’, mi pare ovvio che sia il discorso che Cairo ha fatto un po’ a tutti i pezzi ‘pregiati’: se qualcuno ti chiede, ne parliamo e ”non ti tarpo le ali”.
    Detto ciò, nello specifico, io non riuscirò MAI a capire questi giocatori ‘moderni’… vi credete tutti titolari al Barcellona o al Bayern? Vi cambia la vita avere avere due Ferrari invece di una?
    Non capite l’importanza di essere CAPITANO e AMATI in una squadra come la nostra’?
    Caro Glik, ma sinceramente, pensi di avere le capacità tecniche per replicare le tue prestazioni in una ‘big’ (che magari di centrali ne ha 2 e non 3) e, soprattutto, di trovare altri tifosi che ti vogliano così bene? Se sì, allora saluti e baci. Poi ti ricompriamo l’anno dopo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. uassing - 1 anno fa

    Glik va a cagare pure te!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. magnetic00 - 1 anno fa

    Non si finisce mai di raschiare il fondo, complimenti capitano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Theblizzard - 1 anno fa

    Se Glik voleva trovare un modo per diventare inviso alla tifoseria ha davvero trovato il modo giusto! Complimenti per la stupidità delle parole dette! A questo punto se ne vada pure tanto non perdiamo questo grande giocatore! Rimango davvero basito dalla pochezza della categoria dei calciatori che passano la loro vita a dire banalità terrificanti, a farsi fotografare sulle spiagge delle Maldive ( con tutti i soldi che avete girate il mondo invece di stare su una spiaggia ) e a prendere in giro noi tifosi che da emeriti imbecilli li idolatriamo paragonandoli a quelle che erano vere bandiere e che non ci saranno mai più !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. pupi - 1 anno fa

    Che Glik non abbia puntato i piedi solo perché il Toro gli permetteva di prepararsi per gli Europei era palese già dalle sue continue interviste in cui faceva riferimento a qull’evento. Non essendo stupido ha visto la fine che si può fare cambiando squadra (il Ciro ed il Cerci docet) e si è giustamente accomodato nel caldo e riparato nido chiamato Toro. Ma ancora qualcuno pensa che vi siano giocatori che rinunciano a gloria e pecunia per un ideale? Per giocare nella squadra che ti ha dato tutto e dove sei venerato ma non vinci e di stipendio ti prendi solo un miliardo e mezzo di lire al netto delle tasse? Di Giggirrrriva ce n’è stato uno solo, forse anche Di Natale! Una cosa è certa, dovesse veramente cambiare aria, sostituire il mediocre Glik di quest’anno non sarà poi un’impresa così ardua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Placebo75 - 1 anno fa

      Credo che dopo gli Europei ci sarà un gran via-vai… Mi auguro solo che finalmente, al prossimo ritiro, si vedano tante facce granata giovani, tra quelli in giro per l’Italia e 2-3 della Primavera.
      Poteva andarci peggio, pensa essere tifoso dell’Atalanta….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Quest’anno mi sembra un tourbillon di casi e misteri spinosi, si comincia con le scuse di Quagliarella, si continua con i kg in più di Maxi e relativa foto, ora non ci mancava che Glik praticamente ammette che se non c’erano gli Europei da buon capitano ci poteva anche mollare a metà stagione e dimenticavo il menisco di Avelar il più lungo della storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. CONTE VERDE - 1 anno fa

    caro GLICK–quest’anno anche tu hai fatto tantissime parole e pochissimi fatti..come VENTURA e la squadra… 2-3 partite non di piu’.. vi salvate dalla contestaione perche’ i tempi della sono davvero cambiati..ai miei tempi dopo un 4 a 0 vergognoso con un derby assolutamente non giocato ed io contnuo a credere che vi fossereo questioni economiche legate..in quei tempi si contraddiva un Gigi Radix per un derby giocatosolo per il pareggio..un PUPI perche’ dopo uno strappo disastroso alla coscia sinistra non era tornato piu’ quello di prima..un Leo Junior..un Beppe Dossena tutti giocatori che a voi attuali vi mangiavano tranquillamente a colazione..ma ormai ho capito che i tempi per i tifosi o meglio gli pseudo tifosi del TORO sono divenuti questi..si fa festa quando riesci ogni 20 anni a dare un’occhiatina furtiva ad una Coppa Europera per poi gli anni seguenti ritornate nell’anoniomato assoluto..quello che va dal 9° a meta’ classifica–ne sono ovviamente rammaricarto,,ma piu’ leggo i commenti dei tifosi odierni e piu’ mi convinco anche se a fatica che la ns. realta’ ormai e’ questa .un’ .onesta provinciale che ogni anno cede volutamente anche se non costretta da esigenze di bilancio a cedere i pezzi migliori reinvestendo parte del malloppo ricavato in giocati di media prospettiva che comunque non ti permetternno piu’ di ragguingere i risultati che in estate erano stati indicati come trqguardo minimo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    A turno tutti quest’anno colgono il momento sbagliato per far dichiarazioni fuori luogo.
    Se sei orgoglioso davvero di essere il capitano del Toro certe parole non le dichiari.
    Anzi, un tempo non le avrebbero nemmeno pensate.
    E c’è ancora chi mi dice di cambiare nick …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      Non dar retta alle crtiche, penso che miglior nickname non potevi trovarlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

        Sai cos’è ? Che il calcio è cambiato ovunque e per tutti. Ma se al Toro togli l’orgoglio e il senso di appartenenza…rimane ben poco per cui tifare. Si diventa una squadretta anonima come tante.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    SONO TUTTI UGUALI….
    ed inoltre abbiamo perso anche il treno per venderlo ad una ipervalutazione,
    Comincerei fin da ora a tastare il terreno per Tonelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

      Praticamente è rimasto quest anni solamente per non rischiare di perdersi gli europei …
      Ma vada a cagare anche lui. Dopo tutto nel post derby anche lui se la rideva e scambiava abbracci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. FVCG sempre - 1 anno fa

    A parte il fatto che non si è mai sicuri che le parole dette siano identiche a quelle riportate dai media, di che cosa ci meravigliamo? La storia è sempre la solita: se a me qualcuno mi promettesse il doppio o il triplo di quello che guadagno ora, quantomeno un pensierino ce lo farei, no? Il calcio è un’ azienda e le “bandiere” sono finite. Tra un po’ nenache sugli spalti le faranno entrare…..FVCG!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. granata - 1 anno fa

    rimasto senza parole i soldi purtroppo fanno tnt.
    che dire …nn me l aspettavo da te

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. gian.ca_46 - 1 anno fa

    E vai, a giugno fuori un altro…altro che crescita, rimarremo sempre nella mediocrità…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Mamma Urbana I - 1 anno fa

    Non ho parole…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy