Parma-Torino, i numeri di una sfida impari

Parma-Torino, i numeri di una sfida impari

Verso Parma-Torino/ Il Parma ha fatto appena 4 gol nelle ultime otto partite; il Toro oggi deve vincere per rilanciarsi

Commenta per primo!

Si ritrovano distanza di un girone Parma e Torino, con i gialloblù che, se al tempo della partita di andata erano in crisi di risultati, adesso sono praticamente spacciati visti anche i drammatici problemi societari che hanno portato al fallimento della società emiliana. Il Toro invece cercherà di bissare il successo maturato nella partita di andata per continuare ad inseguire il sesto posto in classifica.

PARMA BLOCCATO – Il Parma dopo la sconfitta dell’andata ha conquistato 9 punti in sedici partite giocate, anche se per effetto delle penalità in classifica di fatto ne ha ottenuti solo 6. Negli ultimi 8 incontri, dalla vittoria contro la Fiorentina in poi, i gialloblù sono riusciti a segnare solo 4 gol subendone 15. La squadra di Donadoni ha il peggior attacco della Serie A con il Chievo e la seconda peggior difesa dopo il Cagliari, avendo però giocato tre partite in meno dei sardi. Inoltre con gli addii a gennaio di De Ceglie e Cassano nessun giocatore nell’ attuale rosa dei ducali ha segnato più di due gol: una miseria.

TORO, RIPRENDI A CORRERE – Il Torino invece ha conquistato dalla partita di andata in poi 25 punti in diciotto partite, con la media di 1,38 punti a partita. I granata però dopo la serie incredibile di 12 risultati utili consecutivi si sono bloccati di colpo, complice anche il difficile doppio impegno europeo con lo Zenit: due sconfitte nelle ultime due uscite e 5 gol subiti: tanti per una squadra che, dalla partita di andata contro il Parma compresa fino alla vittoria con il Napoli di gol ne aveva subiti, in totale, 16 in diciassette partite, meno di un gol subito a partita di media. Terminati (purtroppo) gli impegni europei è però ora necessario tornare a concentrarsi sulla difesa, la base dalla quale sono nati i buoni risultati del Torino di quest’anno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy