Per restare in Europa, servirà il Toro dei grandi uomini

Per restare in Europa, servirà il Toro dei grandi uomini

Buonanotte granata/Benassi e quell’episodio ingenuo che incide sulla gara. Giovedì, in casa, sotto gli occhi dei tifosi che ci credono ancora…servirà maggior determinazione

Commenta per primo!

Che serata difficile. Iniziare pieni di entusiasmo la gara con un avversario così temibile, in una terra tanto fredda ed insidiosa da darmi brividi di gelo per 90 minuti davanti alla tv, e tentare, con ordine e risolutezza di tenere in piedi la gara, per portare a casa la pelle, e forse qualcosa in più: questo era il compito, e i nostri ragazzi all’inizio ci erano riusciti. “Ragazzi” è proprio il termine più adatto, perché sono stati traditi dalla loro ingenuità e dalla loro poca esperienza.

Se da una parte ci sono giovani senza esperienza, dall’altra ci sono uomini, come Alessandro Gazzi, che si dimostrano ancora una volta importanti ed essenziali nella manovra e nel recuperare palloni in un momento di difficoltà, come quello vissuto dai granata stasera. Caparbio, grintoso dal primo minuto, non è altro che la conferma del giocatore che tanto ha dato, e tanto continua a dare a questa formazione. Un valore aggiunto, che stasera, con il suo contributo, ha evitato il disastro. Perchè dopo il secondo giallo di Benassi, la squadra si è persa e poteva finire molto peggio.

Sotto le coperte stasera le gambe sono deboli: il terrore di vederli tornare da San Pietroburgo con le ossa rotte ed una goleada subita è stata una prova di nervi. Ora ci aspetta la Lazio, per non perdere di vista l’obiettivo primario, un campionato all’altezza della squadra che siamo, e che stasera potevamo dimostrare. E poi, in un battito di ciglia, saremo ad un altro giovedì, a casa, con undici uomini in campo, l’abbraccio di una tifoseria che non si è arresa stasera, a giocarcela finchè non sarà finita.

Io lo aspetto già, questo giovedì, per vedere il Toro dei grandi.

Buonanotte granata…

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy