Prcic e il primo mese di Toro: quei meccanismi che cominciano ad essere assimilati

Prcic e il primo mese di Toro: quei meccanismi che cominciano ad essere assimilati

Focus on / Prcic sta lavorando sodo per entrare al meglio negli schemi di Ventura e risultare l’arma in più di questo Torino

Prcic

Non è facile ambientarsi in un contesto come quello granata, ancor più se chi deve farlo è molto giovane, non conosce la lingua italiana e non ha nessuna esperienza tattica del nostro calcio. Sanjin Prcic, però, sta lavorando sodo in questo suo primo mese granata, affinando la conoscenza della lingua, e cercando così di entrare pian piano negli schemi di Ventura, un maestro che non lascia nulla al caso.

Proprio per questo motivo, il mantra che sta seguendo Prcic in questi primi 30 giorni è solo uno: lavorare, lavorare a lavorare, in attesa di raggiungere una preparazione tecnico-tattica (oltre che linguistica) che possa far dire a Ventura: “ll ragazzo è pronto”. Diversamente, Prcic non sarà mai buttato nella mischia, perché ancora acerbo dal punto di vista della filosofia venturiana.

Tuttavia, è facile pensare in queste settimane di emergenza a centrocampo ad una soluzione Prcic, magari a partita in corso, magari per soli 10’-15’. Possibilità non del tutto scartabile, ma comunque molto difficile per le motivazioni di sopra: Prcic ha talento, si applica ed è un giocatore sul quale il Torino crede fortemente, ma deve essere considerato pronto al 100% (e forse di più) per poter fare il suo esordio in Serie A.

Un mese di Toro e i tifosi non aspettano altro che vedere all’opera il classe ’93 bosniaco: Ventura lo sa, e sta lavorando per consegnare alla squadra un giocatore a tutto tondo, dalle potenzialità indiscusse.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    La pausa giunge a fagiolo, sia per recuperare gli infortunati (se non tutti, almeno alcuni), sia per integrare ancor meglio Prcic negli schemi di Ventura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …a questo giocatore gli ho visto fare una giocata in amichevole che solo pochi giocatori possono solo arrivare a pensare di fare…ha fisico…vedremo la grinta…ma mi sa che abbiamo in casa un altro bel giocatorino…è un 93’…sono proprio curioso di vederlo giocare…anche solo per 30 min…poi vi dò la sentenza…come l’ avevo data per Macsi e Peres alla prima partita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 2 anni fa

      Solo i giudici danno sentenze. Tu, noi, al massimo opinioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS - 26/04/15 Toro 2 - Merde 1 - 2 anni fa

        No lui può tutto….. :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. luca - 2 anni fa

    Un esordio,anche breve,potrebbe aiutare il ragazzo,anche psicologicamente a fare suoi, i dettami di Ventura.Ma chi, meglio di Ventura, potrà conoscere il momento giusto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy