Prcic, un’altra prova positiva per convincere Ventura

Prcic, un’altra prova positiva per convincere Ventura

Focus on / Il franco bosniaco ieri in amichevole ha dato vita ad una bella prestazione: l’obiettivo è mettere in difficoltà Ventura e dimostrare al Toro di poter essere una pedina importante per la sua duttilità

1 Commento
prcic

L’amichevole di ieri contro la Luese ha dato la possibilità al Torino di vedere nuovamente all’opera in campo l’ultimo acquisto del calciomercato estivo, Sanjin Prcic.

Belotti
Moretti in Luese-Torino
Belotti
Gazzi in Luese-Torino
Gazzi in Luese-Torino
Amauri in Luese-Torino
Amauri in Luese-Torino
Belotti in Luese-Torino
Belotti in Luese-Torino
Il pubblico in Luese-Torino
Il pubblico in Luese-Torino
Il ds Petrachi in Luese-Torino
I tifosi in Luese-Torino
I tifosi in Luese-Torino
Belotti in Luese-Torino
Amauri e Belotti in Luese-Torino
Mantovani in Luese-Torino
Vives in Luese-Torino
Prcic in Luese-Torino 3
Prcic in Luese-Torino
Prcic in Luese-Torino
Belotti, borgaro
Prcic in Luese-Torino
Belotti in Luese-Torino
Belotti in Luese-Torino
Belotti e Zappacosta in Luese-Torino
Castellazzi in Luese-Torino
Il tifosi granata in Luese-Torino
Il tifosi granata in Luese-Torino
Ventura, Ventura e Petrachi a colloquio dopo Luese-Torino
Prcic si presenta dopo Luese-Torino

DUTTILITA’ – Il centrocampista franco-bosniaco ieri è partito titolare nella sfida vinta 7-0 dai granata contro la compagine di Prima Categoria e ha disputato tutta la partita. Non ha trovato la rete ma è comunque riuscito a farsi notare con delle giocate apprezzabili, mettendo in mostra soprattutto la sua duttilità: è stato impiegato infatti da Ventura prima in qualità di mezzala e poi, da metà secondo tempo in avanti, come regista puro. In entrambi i ruoli Sanjin ha dimostrato di saperci fare anche se nel post partita ha voluto chiarire che la sua posizione prediletta sarebbe quella “alla Verrati”, cioè da colui che  imposta la manovra.

Prcic
Prcic ieri durante la sua presentazione ufficiale

UOMO ASSIST – Il neo-acquisto ieri ha cercato di mettersi in luce e ci è riuscito dando il là a ben tre reti dei granata, calibrando cross precisi e pericolosi e duettando bene con le punte, in particolare con Amauri. Il franco-bosniaco poi ha anche sfiorato la rete personale, una gioia che avrebbe meritato. Chiaro che il test non lo ha messo di fronte ad avversari di livello, ma la sua capacità di svolgere più ruoli e la sua qualità possono certamente tornare utili al progetto granata.

Prcic di spalle in ProSettimo-Torino
Prcic in azione durante un’amichevole

UNA CHANCE SAREBBE UTILE – Prcic ha detto di voler mettere in difficoltà mister Ventura e la speranza di tutti è che possa davvero riuscirci: servirebbe a lui e servirebbe soprattutto al Toro, che vista l’infermeria piena ha un disperato bisogno di allungare le rotazioni, in particolare a centrocampo dove si fatica di più e dove si sta già chiedendo uno sforzo notevole a giocatori il cui chilometraggio è elevato, un esempio per tutti Vives. La buona posizione in classifica e i tanti impegni che sono in programma dalla ripresa del campionato sino a Natale suggeriscono l’idea di tentare la carta Prcic anche in impegni ufficiali: sarebbe il modo migliore per valutare l’effettivo valore del ragazzo; in caso di esito positivo i benefici per il Torino sarebbero davvero importanti.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …sono molto curioso di vedere giocare questo ragazzo…il fisico c’è…la tecnica anche…l’ ho visto in amichevole…se distrerà di avere anche la personalità-grinta giusta potrà fare molto comodo al TORO…soprattutto davanti alla difesa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy