Presentato il ritiro di Chatillon, Barile: ”Da quasi un anno parliamo con la Valle d’Aosta per portare qui il Toro”

Presentato il ritiro di Chatillon, Barile: ”Da quasi un anno parliamo con la Valle d’Aosta per portare qui il Toro”

In ritiro / Tra le autorità locali e il Responsabile Marketing e Relazioni Esterne, ecco la seconda parte del ritiro

 Il tecnico Giampiero Ventura è intervenuto alla conferenza stampa di presentazione di questa seconda parte di ritiro qui a Chatillon, al fianco del sindaco di Chatillon, Tamara Larano, dell’assessore allo Sport Aurelio Margarettaz, del vicesindaco Daudry nonché del Responsabile Marketing e Relazioni Esterne del Torino FC, Alberto Barile.

Inizia la conferenza stampa.

A far gli onori di casa il Sindaco e il Vicesindaco Jean-Claude Daudry: “Questo evento è stato fortemente voluto da parte dell’Amministrazione Comunale e Regionale. Volevamo che il grande calcio tornasse a Chatillon e cosi è stato. I due momenti principali saranno domani sera, con la presentazione della squadra in piazza, e il 5 agosto, con l’amichevole contro la Pro Vercelli. Da parte nostra, oltre a ringraziarvi e salutarvi, promettiamo che ce la metteremo tutta per garantire la massima ospitalità a squadra e tifosi. L’obiettivo è che abbiate un soggiorno ottimale e che possiate tornare anche in futuro”.

Parla l’assessore allo Sport Aurelio Marguerettaz: “I tifosi del Toro che arriveranno in Val d’Aosta potranno ammirare da vicino i loro idoli, approfittare della vicinanza del Casino di Saint Vincent, e godere dei siti di carattere storico-archeologico. La Valle d’Aosta è un luogo sano, integro, dove ci si può allenare, ristorare. Abbiamo appena conosciuto il Torino e il primo impatto è stato ottimo: speriamo di potere avere con loro un programma di medio termine”.

Prende la parola Alberto Barile: “Prima di tutto siamo noi che ringraziamo Chatillon. Da quasi un anno parliamo con la Valle d’Aosta per portare qui il Toro. La regione offre tanto dal punto di vista dell’ospitalità ed è una fucina di tifosi granata. Con Chatillon non abbiamo mai avuto una trattativa vera e propria, semplicemente un dialogo. Non è tanto semplice trovare un’ unità di intenti del genere. Ringraziamo la stampa per il sostegno lungo tutto l’anno e i volontari. Grazie a tutti e sempre forza Toro!”

Ora parla Ventura: “Rapprensento la parte sportiva del Torino FC e quindi ringrazio Chatillon per l’ospitalità a cui aggiungo una speranza: mi piacerebbe che alla fine di questa esperienza ci fossero i presupposti per ritornare qui in futuro. Se il Torino porta bene a Chatillon, spero che Chatillon possa portare bene al Torino…”

Quindi torna a parlare Alberto Barile: “Le dirette Tv delle amichevoli? Non posso essere preciso. Ci stiamo lavorando”.

Prima della fine della conferenza, l’Assessore regala una copia del libro “Tor de Geants” a Ventura e Barile ed esprime il desiderio di poter presto accogliere il presidente Cairo a Chatillon.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy