Prima volta di Doveri con il Torino

Prima volta di Doveri con il Torino

Sarà una prima assoluta per Daniele Doveri con il Torino. Il fischietto romano non ha, infatti, mai diretto una partita dei granata nella sua giovane carriera. Classe ’77, Doveri ha fatto il suo debutto nella massima serie durante la passata stagione, precisamente il 28 febbraio, in un Chievo-Cagliari terminato due a uno in favore dei padroni di casa. In quella gara fioccarono i cartellini, con due rossi e sette gialli,…

Sarà una prima assoluta per Daniele Doveri con il Torino. Il fischietto romano non ha, infatti, mai diretto una partita dei granata nella sua giovane carriera. Classe ’77, Doveri ha fatto il suo debutto nella massima serie durante la passata stagione, precisamente il 28 febbraio, in un Chievo-Cagliari terminato due a uno in favore dei padroni di casa. In quella gara fioccarono i cartellini, con due rossi e sette gialli, a dimostrazione di un arbitro che vuole tenere sempre la situazione sotto controllo.

Tesi confermata anche nell’esordio nella nuova stagione, nella sfida valevole per il primo turno di Coppa Italia tra Reggina e Alessandria. In quel caso addirittura tre le espulsioni comminate durante i novanta minuti (una agli amaranto e due ai piemontesi) e vittoria finale, anche in questo caso, da parte dei padroni di casa. L’ultima gara arbitrata nel campionato cadetto è, invece, terminata a reti bianche tra Empoli e Pescara, nel posticipo della seconda giornata.

Ora è tempo di Sassuolo-Torino. Ci auguriamo possa essere positivo l’esordio con i granata. Mentre i neroverdi, Doveri li ha già arbitrati durante il passato campionato, nella sfida contro il Padova. Finì 2-0, con le reti messe a segno da Rossini e Titone. In quella circostanza, curiosamente, nessuna espulsione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy