Quagliarella e quell’ultimo gol su azione contro la Sampdoria

Quagliarella e quell’ultimo gol su azione contro la Sampdoria

Il focus / Il giocatore che si è appena trasferito nella squadra dei genovesi, segnò l’ultimo gol contro i blucerchiati

quagliarella formazioni

Torino e Sampdoria si sfideranno tra poche ore sul campo di Marassi, ma dall’ultima sfida tra le due squadre è cambiato davvero molto. Nel match dell’Olimpico i granata trovarono una vittoria molto importante, che illuse la piazza: i granata si ritrovarono nelle zone alte della classifica, mentre i blucerchiati subivano una battuta d’arresto. Al tempo l’allenatore dei genovesi era Walter Zenga, mentre oggi sarà Vincenzo Montella, ex mister della Fiorentina.

ULTIMO GOL – Ma in quel match accadde una cosa molto importante, soprattutto per Fabio Quagliarella, che mise a segno la doppietta decisiva per mettere in ginocchio la Sampdoria. Dopo quel match non riuscì più a mettere a segno nessun gol su azione, e quando cominciò il periodo “nero” il Torino ne risentì, e molto. Maxi Lopez, nel frattempo, non riusciva ad essere decisivo, e lì può essere la chiave della crisi dei granata.

Quagliarella, doppi ex
Quagliarella ai tempi della Sampdoria nel 2005

DESTINO PARTICOLARE – E dopo aver sentenziato la Sampdoria, già al tempo sua ex squadra, ha deciso di ritornare in blucerchiato. Questa decisione è stata presa quasi esclusivamente per l’episodio accaduto contro il Napoli: dopo aver calciato il rigore del pareggio, ha chiesto scusa ai tifosi partenopei. Questo gesto non è piaciuto ai granata, che lo hanno contestato duramente.

Dopo questi eventi, l’attaccante di Castellammare di Stabia ha deciso di voler trovare l’ispirazione con un’altra casacca.  E non si sa come andrà la sua esperienza alla Sampdoria, ma il Torino ha lasciato andare un giocatore molto importante e di peso, soprattutto in attacco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy