Rescissione del contratto per Paolo Zanetti

Rescissione del contratto per Paolo Zanetti

E’ arrivata la rescissione del contratto per Paolo Zanetti, che lascia così il Torino e viene tesserato dal Grosseto. Al Torino si libera così un posto a centrocampo.

“Zanettino”, come veniva chiamato negli scorsi anni per distinguerlo dai più esperti Javier e Cristiano che come lui frequentavano la Serie A, ha giocato per quattro stagioni con la maglia granata, che ha indossato nel 2007 dopo essere stato acquistato…

E’ arrivata la rescissione del contratto per Paolo Zanetti, che lascia così il Torino e viene tesserato dal Grosseto. Al Torino si libera così un posto a centrocampo.

“Zanettino”, come veniva chiamato negli scorsi anni per distinguerlo dai più esperti Javier e Cristiano che come lui frequentavano la Serie A, ha giocato per quattro stagioni con la maglia granata, che ha indossato nel 2007 dopo essere stato acquistato dall’Ascoli in un “pacchetto” con Bjelanovic. Molto apprezzato dai tifosi nel corso della sua prima stagione, venne riscattato e contrattualizzato con un ingaggio molto pesante da Cairo, ma il suo rendimento scemò; prestato all’Atalanta da gennaio a giugno 2010, é rientrato lo scorso anno alla base per disputare solo 15 spezzoni nell’ultimo campionato, falcidiato (come sempre più frequentemente gli capita) da diversi infortuni.

Il suo bottino in granata parla di 72 presenze e una rete in campionato (più un gol anche in Coppa Italia); ora, Zanetti si accasa al Grosseto, società che più di tutte ha mostrato di desiderarlo, e dunque incrocerà i granata (di cui occasionalmente ha anche vestito la fascia di capitano) nella stagione che va ad iniziare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy