Rivoluzione Figc: “nessun limite per gli Under 22 in lista”. Cosa cambia per il Toro

Rivoluzione Figc: “nessun limite per gli Under 22 in lista”. Cosa cambia per il Toro

Approfondimento / Modificate le norme del 2014: anche i classe 1996 saranno considerati “fuori lista”

di Nicolò Muggianu

La Figc cambia regole, e dunque anche le prospettive delle società di Serie A. Una piccola modifica di regolamento che alza il numero degli Under 21 inseribili nelle famose “liste da 25”, da consegnare prima del via di ogni campionato. Ma facciamo un passo indietro. A partire dalla stagione 2015/2016, tutte le società iscritte al campionato di Serie A devono obbligatoriamente sottostare al vincolo imposto dalla Federazione di un tetto massimo di 25 calciatori Over 21 tesserati e presenti in rosa, di cui almeno 4 cresciuti nel vivaio del club più altri 4 nei vivai nazionali.

Ci sono poi alcuni slot aggiuntivi, extra-lista, dedicati ai giocatori Under 21. Ovvero riservati agli elementi che, parafrasando il Comunicato Ufficiale n. 83/A del 20 novembre 2014, “alla data del 31 dicembre della stagione sportiva precedente non abbiano già compiuto il 21° anno di età“. Ed è proprio questo il punto che il Commissario Straordinario della Figc ha modificato, alzando la soglia d’età dagli Under 21 agli Under 22, già a partire dalla prossima stagione.

IL COMUNICATO UFFICIALE: 

Il Commissario Straordinario

– visto il Comunicato Ufficiale n. 83/A del 20 novembre 2014;

− ritenuto opportuno elevare di un anno l’età anagrafica dei calciatori liberamente utilizzabili dalle società di Serie A, senza l’obbligo di inserimento nell’elenco dei 25 previsto dal medesimo Comunicato Ufficiale;

− visto l’art. 27 dello statuto Federale

delibera

di modificare il punto 2 ed il punto 6 del Comunicato Ufficiale n. 83/A del 20 novembre 2014, sostituendo in tali punti il numero “21” con il numero “22”.

Restano invariate tutte le altre parti del Comunicato Ufficiale n. 83/A del 20 novembre 2014, dandosi altresì atto del superamento delle norma transitoria“.

figc, nazionale, italia

Ma cosa cambia per il Torino? Innanzitutto tutti i giocatori nati dal 1996 in poi verranno considerati “fuori lista”, e dunque non andranno ad intaccare la fantomatica soglia dei 25 giocatori. Questo vuol dire che oltre ai vari Lyanco (1997), Edera (1997) e Milinkovic-Savic (1997) – già Under 21 – anche gli Under 22 Bonifazi (1996), Lukic (1996), Boyé (1996) e Parigini (1996) qualora confermati non farebbero parte dell’elenco vincolante che il Torino dovrà consegnare alla Federazione prima del via alla stagione 2018/2019. Proiettandosi con un occhio al calciomercato e ai possibili colpi granata invece, sia Bruno Peres che Verissimo andrebbero ad occupare uno dei 4 slot disponibili, rimasti liberi dopo l’addio di Burdisso. Ci sono invece due posti liberi, per giocatori Over 22, senza aver bisogno di cedere. Considerazione da tenere presente quando si va ad operare in sede di mercato. Ecco quella che può essere la situazione attuale del Torino, al netto degli sviluppi futuri di calciomercato.

1 Cresciuti nel Toro  Antonio Barreca
2 Cresciuti nel Toro
3 Cresciuti nel Toro
4 Cresciuti nel Toro
5 Cresciuti in Italia Salvatore Sirigu
6 Cresciuti in Italia Emiliano Moretti
7 Cresciuti in Italia Cristian Molinaro
8 Cresciuti in Italia Lorenzo De Silvestri
9 Giocatore Over 21 Salvador Ichazo
10 Giocatore Over 21 Nicolas N’Koulou
11 Giocatore Over 21 Bruno Peres *
12 Giocatore Over 21 Cristian Ansaldi
13 Giocatore Over 21 Lucas Verissimo *
14 Giocatore Over 21 Joel Obi
15 Giocatore Over 21 Afriyie Acquah
16 Giocatore Over 21 Mirko Valdifiori
17 Giocatore Over 21 Daniele Baselli
18 Giocatore Over 21 M’Baye Niang
19 Giocatore Over 21 Andrea Belotti
20 Giocatore Over 21 Adem Ljajic
21 Giocatore Over 21 Iago Falque
22 Giocatore Over 21 Alejandro Berenguer
23 Giocatore Over 21  Tomas Rincon
24 Giocatore Over 21
25 Giocatore Over 21

*= acquisti ancora da definire

Fuori Lista (Under 22): Lyanco (1997), Sasa Lukic (1996), Kevin Bonifazi (1996), Lucas Boyè (1996), Simone Edera (1997), Vanja Milinkovic-Savic (1997), Vittorio Parigini (1996)
12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mauro_Mo - 3 mesi fa

    peccato che io gioco in 3° categoria…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Gentile Redazione in questo bailamme tra under ed over e considerato che,come scrivete,gli eventuali arrivi di Peres e Verissimo andrebbero ad occupare uno dei quattro slot disponibili come si collocherebbe la posizione di Damascan? Ovvero sarebbe sempre indispensabile il passaporto comunitario per poterlo tesserare? Sarebbe gradita una vs. precisazione o da parte di qualche”fratello” ferrato in materia. Grazie e FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 3 mesi fa

    Vabbè, però io ‘sta cosa la devo dire:
    Ma perché di deve dire A TUTTI I COSTI che TUTTI i nostri giovani vanno tenuti, che TUTTI i nostri giovani sono meglio degli altri, che TUTTI i nostri giovani che si danno via sono immancabilmente dei “fenomeni”? Guardate che non c’è mica scritto da nessuna parte che per scrivere sul forum SI DEVONO fare delle affermazioni COSI’ DI PARTE e TOTALMENTE SBAGLIATE!….
    Non c’è niente di male nel dire che “alcuni” nostri giovani sono bravi e che “altri” c’è bisogno di vederli alle prese con campionati “un pochino” più competitivi che quelli giovanili!!! Anzi ci si guadagnerebbe solo in onestà ed obbiettività!
    Il fatto è che FINALMENTE la qualità delle nostre squadre giovanili s’è alzato, rispetto al passato, anche se c’è voluto parecchio tempo, TROPPO se è per questo, ma lo si deve al fatto che con la gestione DISASTROSA di Ciminelli TUTTO il settore giovanile ERA STATO AZZERATO! E ricominciare a zero, oltre che costare fatica, costa tempo….Ma ora ci siamo, ed i risultati delle varie Under e della Primavera stanno lì a dimostrarlo…Però da questo a dire che ..”Dai, teniamoli tutti i nostri giovani, sono bravi, costano zero, amano il Toro..” ecc…ecc…ce ne passa! Innanzi tutto, che siano bravi vale PER ALCUNI, e non per tutti, ma poi “alcuni” sono bravi NELLA LORO CATEGORIA! E’ questo che credo la maggior parte di noi tifosi fa fatica a capire: quando giochi fra pari età, o con uno scarto minimo di 1 o 2 anni, è un conto, ma quando invece ti trovi a giocare con CHIUNQUE, come succede ad esempio in C o peggio in B allora le cose CAMBIANO! Un Perugini (tanto per non fare nomi..) non è mica riuscito a “convincere” ad esempio!
    Ma poi, davvero saremmo TUTTI contenti ugualmente o peggio MOLTO PIU’ CONTENTI se prendessimo schiaffoni da tutte le squadre perché NOI GIOCHIAMO CON I NOSTRI GIOVANI? SCARSI MA GIOVANI? CHE SI “SCANSANO” PERO’ SONO I NOSTRI GIOVANI? E dove andremmo, di questo passo? Ci lamentiamo (giustamente!!!) per essere lì, a metà classifica, 7°, 9°, 8°, avendo Sirigu/N’Koulou/Ljajic/Falque/Belotti/Baselli, ad esempio: NON UNO DEI NOSTRI VIVAI! Ma siamo qui a lamentarci perché non mettiamo in squadra Parigini/Edera/Barreca/Buongiorno/Butic!!! Mah…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mauro_Mo - 3 mesi fa

    Se ho fatto bene i conti e azzeccato i ruoli, per averne 2 per ruolo, manca un centrale difensivo e ci sono 2 esterni e 3 attaccanti di troppo.
    Senza contare la probabile partenza di Valdifiori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mauro_Mo - 3 mesi fa

    Se è obbligatorio averne 4 del vivaio voglio vedere come fanno a venderli tutti i nostri giovani…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 3 mesi fa

      non è obbligatorio averli, li puoi avere. Magari vendono anche te!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Norma chiaramente favorevole ai gobbi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SSFT - 3 mesi fa

      In che modo? (Onde evitare equivoci:la mia domanda non è polemica ma dettata da pura curiosità).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

    Certo che la lista under 22 non è per niente male. Si potrebbe fare una sufficiente mezza squadra da seria A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 3 mesi fa

    WM ne vuole 22, e ha ragione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13657710 - 3 mesi fa

    Madama granata- bene, meglio!TENIAMO I NOSTRI GIOVANI, non mi stancherò mai di dire! Costano poco, hanno tanto entusiasmo, considerano un traguardo giocare nel Toro, ne sono felici ed onorati, ce la metteranno tutta per diventare i campioni di domani! Dei nomi sopra menzionati l’unico che non mi convince è Boyé, ma magari mi sbaglio. E poi Lyanco; al di là delle lunghissimissime convalescenze, gli è stato detto che, se intende ancora giocare nel Toro, magari prima o poi dovrà anche rientrare? Chiariamoglielo che, purtroppo X lui, il Torino non si può spostare in Brasile, anche con tutta la buona volontà!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Toro sempre - 3 mesi fa

    Non credo che farà molta differenza , Mazzarri non fa altro che dire che vuole una rosa snella. Comunque ci sta la modifica del regolamento

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy