Rosina e Bianchi: questione di scelte

Rosina e Bianchi: questione di scelte

Nella conferenza stampa di martedì Gianni De Biasi è stato chiarissimo sostenendo di essere anche lui in attesa, come tutto il popolo granata, che Rolando Bianchi ed Alessandro Rosina prendano per mano la squadra diventandone i protagonisti attraverso i gol e le giocate decisive. Perché ciò avvenga però i due devono essere impiegati con continuità, cosa che non è avvenuta nelle ultime settimane,…

Nella conferenza stampa di martedì Gianni De Biasi è stato chiarissimo sostenendo di essere anche lui in attesa, come tutto il popolo granata, che Rolando Bianchi ed Alessandro Rosina prendano per mano la squadra diventandone i protagonisti attraverso i gol e le giocate decisive. Perché ciò avvenga però i due devono essere impiegati con continuità, cosa che non è avvenuta nelle ultime settimane, ed affinché il nuovo acquisto e il capitano in pectore possano essere titolari spesso serve, come ha detto GdB, che la loro condizione fisica sia al 100%.
Quindi parafrasando le parole del tecnico significa che sino a domenica scorsa non lo erano, almeno secondo la sua opinione.

Oltre 2700 persone negli ultimi due giorni hanno votato il nostro sondaggio relativo proprio all’utilizzo di Bianchi e Rosina. Cinque le opzioni possibili, tre delle quali si sono spartite la gran parte dei voti. L’esito si presta ad una doppia interpretazione: l’opzione più cliccata in assoluto con il 27% delle preferenze (poco più di 730) concorda con le decisioni del mister granata, riponendo fiducia nel suo operato.
Le quattro alternative a disposizione però rilevano, in modo diverso, una gestione sbagliata della situazione da parte di GdB, arrivando nel complesso al 73% dei voti.
In pratica l’opzione singola più votata dà fiducia a De Biasi mentre nel computo totale emerge netta l’idea che si possa agire diversamente.

A dimostrazione che l’argomento divida e parecchio i nostri lettori, rivelandosi quindi quantomai opinabile e soggettivo, ci sono gli altri risultati del sondaggio: al secondo posto con poco più di 670 preferenze c’è chi pensa che tenere in panchina Bianchi e Rosina sia ‘un grave errore e che dovrebbero essere titolari’. In percentuale quest’opzione ha raccolto il 25% del totale esattamente come quella (staccata di appena 10 voti) che si accorda con chi sostiene che l’allenatore avrebbe dovuto inserirli a gara in corso, concedendo perciò più di 8’ a Rosina e provando anche la carta- Bianchi, rimasto invece in panchina.

Molto più staccate le ipotesi di un impiego separato: il 17% vorrebbe Bianchi in campo e Rosina pronto a subentrare a gara in corso. All’ultimo posto, con 187 preferenze (il 7% del totale), chi vuole il capitano inamovibile e l’ex punta del Manchester a lavorare in allenamento in attesa di raggiungere la forma migliore. Prevale nel complesso l’idea che al top della condizione si possa arrivare soprattutto giocando. Vedremo cosa deciderà il tecnico granata in merito già a partire dal prossimo match contro il Milan: Rosina e Bianchi siederanno nuovamente in panchina o si tenterà il loro rilancio, dal 1’ o a gara in corso?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy