Salvatore Masiello, quarto anno in granata e un grande feeling con Ventura

Salvatore Masiello, quarto anno in granata e un grande feeling con Ventura

Figurine / Il 31 gennaio del 1982, a Napoli, nasce il terzino sinistro del Torino FC

Il 31 gennaio del 1982, a Napoli, nasce Salvatore Masiello, terzino sinistro del Torino.

Proveniente dal Bari, dove ha avuto Giampiero Ventura come tecnico e mentore, Masiello si accasa al Toro per raggiungere il suo vecchio allenatore nel gennaio del 2012, in serie B.
La prima stagione in granata lo vede quasi sempre fuori, per recuperare la forma migliore: per lui una sola presenza, a promozione in A già acquisita, a Bergamo contro il già retrocesso Albinoleffe, partita terminata a reti inviolate.
L’anno successivo invece Masiello gioca con maggiore regolarità, e con il Toro conquista la salvezza, seguita la stagione successiva dalla qualificazione all’Europa League. E proprio in Europa debutta nella sconfitta esterna arrivata a Helsinki per 2-1. Per il resto, nell’annata in corso, per lui c’è stato pochissimo spazio.

A Salvatore Masiello vanno i più sinceri auguri da parte della redazione di TN.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy