Sampdoria-Torino 0-2, per i granata un primo tempo da padroni

Sampdoria-Torino 0-2, per i granata un primo tempo da padroni

Al break / Il Gallo si sblocca e trascina i granata a Marassi: prima frazione perfetta dei ragazzi di Frustalupi

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

Toro padrone assoluto nel primo tempo di Marassi: i granata mettono sotto la Sampdoria di Giampaolo, concedendo poco e creando diverse occasioni grazie ai cross (finalmente!) dalle fasce. E Belotti ringrazia, visto che il Gallo si sblocca trasformando un traversone di De Silvestri e poi raddoppia dal dischetto dopo essersi guadagnato un penalty solare concesso da Rocchi. Servirà questo temperamento e questo gioco anche nella ripresa.

Il Torino orfano di Mazzarri squalificato scende in campo contro la Sampdoria confermando in blocco l’undici che ha pareggiato contro la Fiorentina: conferme, dunque, per Aina sulla destra e per Djidji dietro insieme ad Izzo e Nkoulou, mentre davanti ancora fiducia a Belotti supportato da Baselli e Iago Falque.

Il Toro inizia con coraggio, facendo girare la palla e cercando di aprire il campo sulle vie laterali: la prima occasione arriva al 6′, con De Silvestri che arriva sul fondo e trova Belotti, la cui inzuccata termina però alta. E’ un copione che si ripeterà, con esiti positivi. Il Toro gioca con personalità, schiaccia la Sampdoria ed esce bene in pressing, recuperando subito la sfera. Il gol è nell’aria, e arriva all’ennesimo cross dalla destra al 13′: traversone del solito De Silvestri a cercare il Gallo, che si sblocca battendo Audero con un colpo di testa preciso.

Dopo 20′ di monologo granata, arriva la risposta della Sampdoria – che esce dal guscio con Caprari che spaventa Sirigu con un destro a giro, fuori di pochissimo. Il gioco bluerchiato, però, non trova sbocchi: la squadra granata pressa in maniera omogenea e ordinata, chiudendo gli spazi e andando in raddoppio, non concedendo ma l’uno contro uno dietro. Al 25′ bella manovra che libera Iago Falque, ma il mancino non è preciso. La Samp però sa palleggiare e solo una grandissima chiusura di Izzo (che primo tempo il suo!) impedisce ad Ekdal di trasformare in oro il pallone di ritorno di Quagliarella. La partita, però, svolta al 42′ – e il protagonista è ancora Belotti: il Gallo aggancia un pallone incredibile e prende il contatto di Audero. Rigore solare, che Rocchi concede e Belotti trasforma con freddezza. Doppietta del Gallo e solo Toro nei primi 45′ di Marassi.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio70 - 2 settimane fa

    Dove sono i criticoni?
    Bravi Ragazzi, grande Mazzarri!!
    #SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Veyser - 2 settimane fa

    Per tutte le volte che ho criticato Mazzarri…. Chiedo scusa… Oggi primo tempo assolutamente perfetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy