Sampdoria-Torino 1-4, Mazzarri: “Non dobbiamo cullarci su questa vittoria”

Sampdoria-Torino 1-4, Mazzarri: “Non dobbiamo cullarci su questa vittoria”

Conferenza / L’allenatore: “Rispetto alle altre gare, oggi siamo riusciti ad essere concreti”

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

LA PARTITA

 

Al termine della gara tra Torino e Sampdoria si è presentato per commentare la gara, nonostante la squalifica, Walter Mazzarri. Ecco le sue dichiarazioni: “Se fosse stata una partita diversa, vinta per 1-0 non sarei venuto a parlare. Invece sono qui perché voglio dire che bisogna migliorare, anche oggi siamo stati superficiali in mezzo al campo in qualche occasione, perdendo palla. Quando giochiamo semplice giochiamo bene, quando invece ci mettiamo del nostro regaliamo dei gol. Lavorerò molto in settimana su questo fatto, anche se oggi non abbiamo pagato gli errori”. 

“Oggi abbiamo avuto un approccio come a Bologna, una squadra che ha fatto quello che sa fare. In un campo difficilissimo come quello di Marassi. Dobbiamo saper interpretare le gare fuori casa come quelle in casa, oggi ci siamo riusciti. Adesso non bisogna cullarsi su questa vittoria, anzi dobbiamo limare gli errori. Rispetto alle altre gare, oggi siamo riusciti ad essere concreti”. 

42 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. co_riv_637 - 2 settimane fa

    Partita centrata in tutto e per tutto.Oggi mi sono veramente divertito nel vedere i meccanismi perfetti,i lanci,le sovrapposizioni,i contrasti e chi più ne ha più ne metta.Neanche l’arbitro ha potuto fare qualcosa tanto siamo stati superiori,Complimenti al Mister ed alla squadra,con l’augurio di tante prestazioni a questo livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. marcocalzolari - 2 settimane fa

    Ma certi geni che si lamentavano per le porte chiuse e perché “dono più bravo io ad allenare” dove sono?

    Grande Mister, zittiscili tutti coi fatti!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. jimmy - 2 settimane fa

    Grande Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SiculoGranataSempre - 2 settimane fa

    Io volevo solo sottolineare la prova di Rincon. Secondo me è stato grande. Non avrà i piedi di Modric ma una grinta immensa. Ha fatto una corsa di 70 metri per recuperare un avversario tagliando tutto il campo. È arrivato lucido e gli ha strappato il pallone dai piedi e impostato l’azione con passaggio preciso al compagno. Il prezzo del biglietto è saldato. Il resto grasso che cola. In questa squadra abbiamo 3/4 giocatori che sono al vertice del nostro campionato nei loro ruoli. Sirigu, N’Koulou, Falque, Rincon, Meité e ovviamente il Gallo. Gli altri non sono inferiori ai rispettivi di Viola, Samp, Sassuolo, Atalanta. Il Toro di quest’anno “vede” da vicino la Lazio. Manteniamo la testa bassa e pedaliamo perché non vinceremo la corsa ma possiamo vincere qualche tappa. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Colbacco_60 - 2 settimane fa

    Considerando che:
    Izzo, Djidji, Aina, Meite (più Soriano e Zaza entrati) sono nuovi; N’Koulou, De Silvestri, Baselli Iago giocano in posizioni diverse, si capisce l’evoluzione e la crescita del gruppo nella direzione voluta dal mister. C’è voluto del tempo, ma si vedeva che la squadra voleva aggredire l’avversario già nei secondi tempi con Roma e Inter. Poi può piacere un altro tipo di gioco, e naturalmente non siamo diventati il Real Madrid. Però siamo “squadra” vera, con idee chiare e identità forte e precisa ed è merito del mister. Mister che vuole che la squadra tenga i piedi per terra… e anche noi dovremmo evitare assurdità in positivo (tipo andiamo ad asfaltarli nel derby) e in negativo (tipo il Gallo è un mediocre sopravvalutato, Baselli una signorina ecc.). Insomma, non credo proprio che abbiamo smesso di soffrire, però tifiamo una squadra che ha due coglioni da… Toro. Ed è proprio una bella soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. apuano - 2 settimane fa

    Venti dei loro scudetti di fila non potranno mai cancellare la nostra storia.E in ogni notte Juventina esistera’ SEMPRE un incubo granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. apuano - 2 settimane fa

    Spiace per i punti persi.Spiace per i VAR non equi.Oggi si e’ visto il Toro che tutti noi vogliamo.In un campo difficile.Il lavoro paga.Spero che il Mister possa inserire tutti i giocatori .E spero che i giocatori rimangono sul pezzo.Se raggiungiamo il fottuto obbiettivo abbiamo piu’ armi da giocarci perche’ la rosa (salvo infortuni e’ ottima).Ho sull’anima la dichiarazione di Andrea Agnelli che nel suo stadio mette cio’ che vuole.Dichiarazione da PrePotente.La bomba ce la siamo tirati da soli.Undici BRUNO POLICANO ANNONI GLICK.Asfaltiamoli nel derby possiamo farlo.Devono loro essere in soggezzione nei nostri confronti.Noi siamo il Toro loro sono il nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. claudio sala 68 - 2 settimane fa

    Occorre inserire Zaza e Soriano al più presto, sono pedine troppo importanti in ottica EL non si può lasciarli in panchina. Per il resto la squadra ha una dimensione ben definita, spesso tradita da errori dei singoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Oni - 2 settimane fa

    Frustalupi sempre in panchina e mazzarri in tribuna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bischero - 2 settimane fa

    Bravo mister. Bella partita e profilo basso. I ragazzi non hanno la giusta concentrazione nei 90 minuti figuriamoci nel gestire una bella prestazione su un campo difficile prima di una partita in casa sulla carta facile. Tienili sulla corda. Usa il bastone. Continua a non piacermi la gestione dei cambi sui 90 minuti. Perché fare 2 cambi gli ultimi minuti quando hai giocatori importanti ed equilibri di spogliatoio da mantenere?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Michele Nicastri - 2 settimane fa

    Bravo Mister, continuare a lavorare c’è ancora qualche ingenuità di troppo.
    Ma oggi ci avete davvero fatto divertire! Bravi bravi!
    Testa bassa e lavorare ancora!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. SemperFidelis - 2 settimane fa

    Finalmente una bella vittoria poteva essere l’ultima di un filotto se non si fosse sprecato tanto con bologna e fiorentina. Poi non dover leggere insulti gratuiti a mazzarri è piacevole il massimo sarebbe leggere delle scuse ma questo riguarda solo persone con stile.
    Comunque tre partite con il Toro in crescita credo che i nostri da qui in avanti riusciranno a benefici dei carichi di lavoro fatti durante la preparazione e manca ancora il miglior soriano ansaldi e lyanco che potranno dare il loro contributo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. luna - 2 settimane fa

    Non leggo commenti dei soliti disfattisti, segno che non hanno a cuore il Toro altrimenti oggi si sarebbero dovuti pronunciare,…con mugugno (cito Govi grandissimo attore di teatro del 900 Genovese) ma avrebbero dovuto scrivere qualche cosa.
    Grande partita, uno sculaccione a Baselli!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. robinhood_67 - 2 settimane fa

    Se la partita di Rincon è perfetta – ed è vero da un mese abbondante – 7 è un voto molto stretto. Partita quasi perfetta del Toro tutto, perché dominata tatticamente da Mazzarri che ha inaridito le ripartenze doriane con pressing alto e tagliato fuori dal gioco Saponara e Quagliarella, playmaker avanzato di Giampaolo. I quattro morì sono strepitosi e farebbero la fortuna di qualsiasi squadra. Mentre dietro e sulla fascia negli ultimi anni al Toro qualcuno di importante lo abbiamo visto (qualcuno che dopo è andato a giocare partite di Champions), a centrocampo un giocatore come Meite’ lo aspettavamo da anni. È una presenza talmente importante da risultare utile perfino quando sbaglia, perché è quasi sempre dentro la partita, riferimento per i compagni, diga per gli avversari, piedi da calciatore maturo. Il gioco c’è da più di un mese, se Belotti torna Belotti, il campionato può darci soddisfazioni, perché la rosa – diamo a Cairo quel che è di Cairo (e Petrachi) – è più profonda di quella di alcune dirette rivali. La Samp oggi non aveva Soriano e Zaza in panca.
    Ora avanti con la stessa concentrazione, il campionato è lungo.
    Forza Toro sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Conterosso - 2 settimane fa

    “Non dobbiamo cullarci su questa vittoria”. Questa è la cosa più sensata che ho sentito dire a Mazzarri da quando è al Toro.
    Per adesso avanti così e che si dia continuità a questa prestazione distruggendo alla prossima il Parma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. giuli - 2 settimane fa

    Rispetto alla stessa partita dello scorso anno abbiamo sostituito Burdisso, Molinaro, Acquah e Niang con Djidji, Aina, Meité e Belotti, per non parlare dell’allenatore…
    Direi che “peso e qualità “ nel calcio di oggi pagano assai, come ben sappiamo, l’ha capito anche la società e adesso i conti comicaino a tornare.
    La strada è quella giusta.
    Aspettando i due costosi acquisti dell’ultimo giorno.
    FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. tafazzi - 2 settimane fa

    Partita preparata ottimamente come al solito. Gioco sviluppato sulle fasce e marcatura a uomo sul loro play. Siamo una squadra solida con una mentalità ben precisa e non da oggi; finalmente il gallo ha giocato faccia alla porta e la differenza si è vista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. TOROHM - 2 settimane fa

    Lo dico da quando è arrivato Mazzarri potrete verificarlo in tutti i miei post.
    Finalmente abbiamo un allenatore.Sicuramente c’è di meglio ma almeno abbiamo un allenatore che sa fare l’allenatore.
    Legge bene gli avversari e sceglie bene chi mette in campo e dalla panchina.Scusate ma non è poco .Poi logicamente anche il giocatore giusto al momento giusto non sempre rende al meglio e l’errore ci sta è umano però per come mette in campo la squadra è già tanta roba.Sa che ha dei ragazzi anche molto giovani che rischia al momento giusto e se bravi giocano sia che abbia 23 o 33 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. tric - 2 settimane fa

    Forse ‘sto Mazzarri non è male ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Toro71 - 2 settimane fa

    Ho sempre criticato aspramente Walter Mazzarri per la totale assenza di gioco. Oggi tanto di cappello a tutta la squadra e soprattutto complimenti al mister che nonostante la splendida vittoria cerca di tenere un basso profilo è di pensare alla prossima sfida casalinga col Parma. Continuate così Grande Toro Grandi Frustalupi e Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. lello - 2 settimane fa

    Forza Mister.
    Squadra compatta,ben impostata in campo.
    Anche se non abbiamo fuoriclasse, quest’anno abbiamo veramente una rosa con 23 bravi giocatori, ben determinati, in grado di alternarsi e dire la sua.
    Ci sarà bisogno di tutti, il compito del Mister è continuare a farli sentire motivati tutti.
    La differenza con gli anni passati la possiamo veramente fare con un gruppo tosto, determinato e unito.
    Compito nostro è far sentire il nostro attaccamento al Toro, ed incoraggiare tutti anche quando non si vince.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. prawn - 2 settimane fa

    Quello che sta funzionando molto bene (piu’ del gioco) e’ la capacita’ di non far giocare gli altri, saranno 6 partite (o piu’?) che dominiamo, la differenza tra oggi e le partite con Fiorentina, Bologna e Udinese e’ stata la qualita’ negli ultimi passaggi, il gallo in palla, con lollo e aina in spolvero. E poi, nessuna stupida distrazione in difesa…

    Prestazione che fa ben sperare per il futuro e quando di futuro parlo soprattutto del derby, sarebbe importantissimo confermarsi col Parma e non subire manco la Juve, chiaro che sia il Napoli che la gobba sono di un altra serie ma non vorrei che il solito mal-di-derby ci rovini la crescita.

    Ridendo e scherzando poi mi rimane cmq il dubbio lecito che WM sia meglio in tribuna piuttosto che in panchina (frustalupi molto composto), anche qui la partita contro il Parma per tirar via ogni dubbio!
    Avanti cosi’!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

      Non dimentichiamo la cappellata assurda di Baselli. Eravamo sul 3-0 e pure ha creato un po’ di scompiglio. Ma se capita sullo 0-2 o peggio ancora sullo 0-1, la partita può cambiare direzine e finire come col Bologna. Queste sono le cose su cui occorre assolutamente lavorare di più, almeno una cappellata a partita non manca mai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Colbacco_60 - 2 settimane fa

        Ammetto che per Baselli io ho una passione… sai come capita, ogni tanto ci si innamora di un giocatore…
        Però hai ragione, ovviamente l’errore andava evitato. Ma il ragazzo ha le sue caratteristiche (anche i ciechi vedono che ha classe), ma noi vogliamo di più, e giustamente: i piedi buoni nel calcio moderno non bastano. E lui corre finché ha fiato. Ma noi vogliamo (giustamente!) che ci metta grinta e cuore da Toro, e lui si fa mezzo campo per recuperare l’avversario scappato. Poi dopo 70 minuti che dà tutto ci arriva non lucidissimo e sbaglia. Secondo me va perdonato. Nota che il mister fa uscire Rincon e non cambia Baselli: finezza, perché quello stremato è Baselli, ma Meité è perso per il Parma e il generale è già ammonito…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Filadelfia - 2 settimane fa

    E pensare Mister che, qui sopra, qualcuno ti paragona ad un comico. Robe da matti. Forza Walter. Avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Simone - 2 settimane fa

    Da elogiare la concentrazione di tutta squadra x l’intera partita.
    A parte la stupidaggine di Baselli x il resto sono stati perfetti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. user-13967438 - 2 settimane fa

    Per scaramanzia, ma Mazzarri non può inventarsi head coach in tribuna anche le prossime?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. rza78 - 2 settimane fa

    Finalmente un allenatore….abbiamo buttato via 1 anno e mezzo ma solo chi non voleva vedere (o non riusciva?) non si era reso conto del lavoro che WM sta svolgendo. per fare il salto di qualità c’è chi punta su niang (in tribuna in francia perché non si presenta agli allenamenti) e c’è chi punta sul lavoro, sulla tattica, sulla costruzione di un gruppo con un’idea di calcio che non sia mettere in campo 4 punte (che mai in un anno e mezzo hanno prodotto 4 gol in trasferta) senza filtro a centrocampo….adesso attenzione perché se molliamo di 1 cm rischiamo di buttare via altri punti pesanti. oggi capolavoro tattico…grande lavoro WM…non leggere i commenti di chi non sa di calcio e vai avanti così!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. granatadellabassa - 2 settimane fa

    La crescita della squadra è evidente. Siamo sempre stati quadrati ma all’inizio si costruiva poco e niente, poi abbiamo cominciato ad essere propositivi ma con rifiniture imprecise e un Gallo sotto tono, oggi siamo stati bravi nell’ultimo passaggio e precisi sotto rete. Avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Forvecuor87 - 2 settimane fa

    Dopo una partenza un po’ sottotono la partita di oggi è stata la miglior risposta che si poteva ricevere. Belotfi aveva troppo bisogno di andare in goal spero che il peggio sia alle spalle, cerchiamo di arrivare al derby al meglio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Conta7 - 2 settimane fa

    Testa bassa e pedalare… Ma che spettacolo questo Toro!!
    Abbiamo un allenatore top e di grande esperienza che sa quello che vuole e come metterlo in pratica!
    Partite così non vengono per caso..
    Tanta tanta fiducia… Nella squadra, nel Mister, nel lavoro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. robertozanabon_821 - 2 settimane fa

    Bravo tutto il Toro e bravo Mazzarri. Siamo migliorati negli episodi e le partite le abbiamo sempre giocate. Con il Gallo in fiducia potremo dire la nostra. Piedi per terra e pedalare. Forza Toro !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. tapiro granata - 2 settimane fa

    Finalmente il TORO…quello vero…grinta e anche tecnica ( su questa si puo’ migliorare ) …bel TORO cosi’ cazzo..e se è cosi’ l’europa non ci sfugge !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Alfino - 2 settimane fa

    Mazzarri ci farà fare il salto di qualità. Finalmente abbiamo di nuovo una guida tattica e un “capogruppo” dopo il biennio vuoto di Mihajlovic
    Forza Toro, quest’anno ci divertiamo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Il_Principe_della_Zolla - 2 settimane fa

    Giù il cappello. Il lavoro premia sempre, bravo Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Maxgranataforever - 2 settimane fa

    Una volta gli squalificati non potevano rilasciare dichiarazioni.. meglio cosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Vanni - 2 settimane fa

    Ma e fare uno scambio tra lui e Frustalupi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hagakure - 2 settimane fa

      …sarebbe l’ideale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. parodifran_187 - 2 settimane fa

    Uau, che Toro!!!!
    Che finalmente ha tradotto in gol le occasioni e il gioco che aveva creato anche con Fiorentina e Bologna.
    Bravi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. prawn - 2 settimane fa

    W Frustalupi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pesce - 2 settimane fa

      Non si può squalificare Mazzarri per tutte le giornate?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 2 settimane fa

        O quello o Frustalupi primo allenatore e WM secondo 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy