Sampdoria-Torino: Montella si affida a Cassano e Muriel

Sampdoria-Torino: Montella si affida a Cassano e Muriel

Moduli / La Sampdoria ha cambiato molto in questo periodo, ma la nuova linfa può arrivare dai due attaccanti

Torino e Sampdoria si scontreranno questa sera, per riuscire ad aggiustare la stagione che è arrivata ad un punto difficile per entrambe le squadre. Le due formazioni hanno cambiato alcune componenti, in particolare i blucerchiati, che si sono ritrovati senza due protagonisti importanti come Eder e Zukanovic, cercando di rimediare con l’innesto di Quagliarella. I granata hanno, appunto, lasciato andare l’attaccante di Castellammare di Stabia, riprendendo Ciro Immobile, attaccante di razza della stagione 2013/2014.

NUOVO ALLENATORE – Ma Montella è arrivato da poco, trovando una squadra in difficoltà, e cercando di ripartire da alcuni elementi già in rosa, come Cassano e Muriel. I due attaccanti stanno ancora facendo fatica a trovarsi, ma già nella scorsa gara contro il Bologna, insieme sono riusciti a cambiare il volto alla Sampdoria, recuperando una situazione di svantaggio fissata sul 2-0. La sconfitta è però arrivata comunque, con un rigore per i rossoblù nel finale. I blucerchiati, contro il Torino, dovranno fare attenzione in difesa, anche per il trasferimento di Regini al Napoli.

Muriel, attaccante della Sampdoria che sta cercando di trovare la perfetta sintonia con Cassano
Muriel, attaccante della Sampdoria che sta cercando di trovare la perfetta sintonia con Cassano

GRANATA COSTANTI – Per quanto riguarda il modulo e il modo di giocare, il Toro è rimasto fedele alla filosofia di calcio di Giampiero Ventura, che sta cercando di trovare quell’armonia che ha permesso ai granata di ambire a qualcosa di più grande. Il primo passo è stato ritrovare titolari infortunati come Maksimovic e Avelar, che hanno supportato la squadra in modo ottimo, per arrivare alla zona offensiva, con Immobile e Belotti che possono seriamente far male alla Sampdoria. Per quanto riguarda il centrocampo, sempre a 5, il Toro potrebbe riproporre Baselli dal primo minuto, e sperare in una gara di qualità come ad inizio anno.

Perciò il match tra le due squadre sarà molto interessante, anche perché il destino di questa stagione passa per Marassi: il Torino può rimettere in sesto questa annata complicata, ma facendo sempre attenzione alle sorprese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy