Sassuolo-Torino: i granata hanno bisogno ancora della grinta di Bovo

Sassuolo-Torino: i granata hanno bisogno ancora della grinta di Bovo

Verso Sassuolo-Torino / I granata hanno subito un gol nelle ultime 3 di campionato e hanno bisogno del fortino in difesa

Bovo, Atalanta, pagelle

Sabato 12 Dicembre, alle ore 18, il Torino scenderà in campo al Mapei Stadium, per affrontare il Sassuolo di Eusebio Di Francesco. I granata arrivano da un momento positivo, visti i tre risultati utili consecutivi (quattro con la Coppa Italia, di cui tre vittorie), ma dovrà drizzare le antenne, perché anche l’avversario è particolarmente in forma: i neroverdi infatti si trovano in sesta posizione con 26 punti, quattro lunghezze sopra agli stessi granata. Perciò, nella gara contro gli emiliani, è necessario confermare le buone prestazioni della squadra, soprattutto in difesa.

INSUPERABILE – A capo della difesa, ovviamente, ci sarà Cesare Bovo, che nelle ultime partite ha dimostrato di essere tornato a buoni livelli, tanto da non concedere nulla (o quasi) agli avversari: da notare che nelle ultime tre presenze dell’italiano in campionato il Torino ha subito un solo gol, su un calcio di punizione (di Pjanic) rocambolesco, in cui Padelli non si è dimostrato abbastanza reattivo. Per il resto della partita contro la Roma di Garcia, Bovo ha avuto un cliente non facile, vale a dire Juan Iturbe, che non si è reso particolarmente pericoloso durante la partita; prima di Iturbe c’è stato Gervinho come avversario del romano, ma si è infortunato a metà del primo tempo

Bovo Derby Torino Giudice Sportivo
Il gol di Cesare Bovo nel Derby della Mole

6 GOL – Sono esattamente 6 le reti messe a segno nelle ultime 5 partite dal Sassuolo, e ciò vuol dire che non è la fase d’attacco la migliore degli uomini di Di Francesco. Quindi Bovo, insieme ai suoi compagni Glik e Moretti, dovranno ricreare quel fortino costruito negli ultimi match, per garantire una sicurezza in difesa ai granata che sarà fondamentale ai fini del risultato. Sarà quasi sicuramente presente Bovo, dato che ha ancora il dovere di sostituire il grande infortunato della difesa, Nikola Maksimovic. Il difensore ex Palermo se la dovrà vedere perciò con Sansone, ex granata che, insieme a Floro Flores e Sergio Floccari, è il miglior marcatore del Sassuolo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    E ad ascoltare quella piangina-spalamerda di papa nano la colpa del gol della Rometta è sua, sa solo piangere ed offendere la maglia del Toro. Meno cazzate+silenzio Papa nano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy